L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Neill Blomkamp stava lavorando a un film di Alien? Ecco gli spettacolari concept art con Sigourney Weaver!

Di Lorenzo Pedrazzi

alien-blomkamp-copertina

Dopo District 9 ed Elysium, Neill Blomkamp si è imposto come la nuova grande firma della fantascienza cinematografica, e il suo prossimo film, Chappie, proseguirà sulla medesima strada (seppur contaminandola con la commedia). Se consideriamo la fama che si è guadagnato finora, non c’è da stupirsi che le seguenti immagini pubblicate su instagram abbiano suscitato un certo scalpore: il regista, infatti, ha svelato alcuni spettacolari concept art di un progetto a cui stava lavorando, chiaramente ambientato nell’universo di Alien. Blomkamp ha specificato su twitter che questo progetto non aveva niente a che fare con lo “studio” (presumibilmente la 20th Century Fox, che detiene i diritti della saga), il quale era totalmente ignaro che lui ci stesse lavorando: è possibile che il regista avesse intenzione di proporre la sua idea spontaneamente, in modo da suscitare l’interesse dello studio e ottenere il supporto economico per il film (ma, ovviamente, sono solo speculazioni).

I concept art, visibili qui di seguito insieme alle descrizioni di Blomkamp, sembrano trarre ispirazione dai primi due capitoli del franchise: in un disegno appare infatti il Caporale Dwayne Hicks (Michael Biehn), co-protagonista di Aliens, la cui morte all’inizio di Alien 3 suscitò le proteste dei fan e del regista James Cameron.

Ecco le immagini (notate Sigourney Weaver incapsulata in una sorta di esoscheletro che riproduce la fisionomia degli xenomorfi):

“Oh, merda.”
1

“#weyland corp”
2

“#ripley #hicks”
3

“Questo avrebbe spaccato. Sarebbe stata una folle passeggiata nel mondo creato da Ridley Scott.”
4

“Ma che cavolo?”
5

“Stavo lavorando su questa cosa. Non penso di continuare. L’adoro, comunque. #alien #xenomorph”
6

7

8

Blomkamp dice chiaramente che intende dedicarsi a qualcos’altro, però chissà… magari il regista spera di suscitare un certo clamore tra i fan, in modo da attirare l’interesse dello studio. I concept art sono davvero intriganti, e non c’è dubbio che il cineasta sudafricano sarebbe in grado di riportare la saga ai fasti di Ridley Scott e James Cameron. Vi terremo aggiornati.

Fonte: ComicBookMovie

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Greenland: in arrivo un sequel con Gerard Butler e Morena Baccarin 14 Giugno 2021 - 19:15

La famiglia Garrity di nuovo on the road attraverso le terre desolate e gelide dell'Europa per trovare una nuova casa

Luca e l’importanza del “Silenzio Bruno”, il regista e il cast presentano il nuovo film Pixar 14 Giugno 2021 - 18:30

Abbiamo recentemente incontrato il regista di Luca Enrico Casarosa, la produttrice Andrea Warren e alcuni membri del cast vocale. Ecco cosa ci hanno detto.

The Book of Vision: il film di Carlo S. Hintermann dall’8 luglio al cinema 14 Giugno 2021 - 17:45

The Book of Vision, il film diretto da Carlo S. Hintermann e prodotto da Terrence Malick, arriverà nelle nostre sale l’8 luglio, distribuito da RS Productions.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.