L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Lo script di Justice League è troppo complesso e dovrà essere semplificato? [RUMOR]

Di Marlen Vazzoler

justice-league

L’ultima versione dello script di Chris Terrio sembra essere sulla strada giusta anche se non tutti sembrano pensarla allo stesso modo: c’è chi lo considera troppo lungo, con troppe sotto-trame e con un gran numero di personaggi mentre altri lo hanno definito fantastico e per questo motivo la storia sembrerà particolarmente complessa e intricata allo spettatore occasionale (un ragionamento su cui avremmo qualcosa da ridire…).

Emblemmaniac ha in ogni caso fornito molti altri aggiornamenti sulla Justice League, Batman v Superman: Dawn of Justice e gli altri film della DCU, ecco i principali:

ATTENZIONE POTENZIALI SPOILER

Al momento la pellicola è descritta come una versione del 21° secolo del fumetto di Watchmen. Inoltre alcune voci nello script che sono troppo ambiziose per Snyder:

-il film non si ispira a un singolo fumetto;
-Terrio ha preso spunto da All Star Superman di Morrison;
-la maggior parte del materiale, ovvero la struttura della storia e le caratteristiche di alcuni personaggi è basato sulle vecchie storie, ma al giorno d’oggi, e non sui New 52;
-il titolo di lavorazione è Justice League: Braniac Saga e si riferisce alla ‘The Great Darkness Saga‘.

Ma ci sono dei problemi di produzione

-La WB vuole un film in 2 parti, e Snyder ha al momento il materiale per 3 da 2 ore e mezzo.
-La WB non vuole fare 3 film perché non vuole paragoni con Lo Hobbit e perché non crede che Snyder avrà abbastanza tempo per fare questi film.
-Snider vuole dirigerli completamente da solo, ha rifiutato un regista per la seconda unità.
-Lo script è in fase di riscrittura, e gli sceneggiatori lo ritengono troppo rigido per poter togliere qualcosa.
-Almeno due sceneggiatori ci stanno lavorando, uno è Terrio, l’altro non si sa chi sia.
Goyer ha lasciato definitivamente il progetto.

justice-league

Personaggi e trama Justice League:

Hal Jordan fa parte del film e fin dall’inizio è una Lanterna Verde. Si tratta di una versione più tenebrosa di quella di Reynolds, ed è stato descritto come un soldato a pezzi tornato dall’inferno.
-La WB voleva Stewart ma Snyder voleva Jordan, quindi ha dovuto scegliere tra la versione giovanile (20-25), di mezza età (30-40) o vecchio (45-55), Snyder ha scelto la 3a opzione.
-Jordan opporrà Superman.
L’uomo d’Acciaio, Batman v Superman, Justice League: Parte Uno e Parte Due rappresentano la storia di Superman e sono la spina dorsale di tutti gli eventi.
-Il villain principale è Vril Dox (l’identità originale di Braniac in The New 52), non mancano Luthor e altri.
-Batman è uno dei personaggi minori.
Ted Kord sarà uno dei personaggi chiave e potremmo vederlo nella Suicide Squad.
-Il Luthor di Terrio è male puro, ha motivazioni, obiettivi, una ricca personalità.
-Stanno creando i primi concept art, supervisionati da Snyder. I costumi di Flash hanno per la maggior parte la sua faccia nascosta, e vogliono usare un approccio simile anche per Jordan.

DCU

-Grande attenzione verrà posta nel DCU alle dimensioni alternative, ai metaumani, alle guerre cosmiche.
Shazam verrà ambientato su un’altra Terra.
Verbinski e Bird erano i candidati principali per Shazam.
Themyscira farà da ponte a due mondi alternativi, quello dei vecchi dei e quello degli umani.
-BvS e Wonder Woman forniscono degli indizi sul perché Wonder Woman non ha aiutato Superman in L’Uomo d’Acciaio.
-Nella Justice League verrà spiegato cosa sta accadendo con le Lanterne Verdi e perché non hanno reagito quando Zod ha attaccato il nostro pianeta.
Sinestro è ancora il mentore di Hal Jordan.
Alfonso Cuaron ha rifiutato la regia di Aquaman.
-Abbandonato il rating R per Suicide Squad.
-Flash sarà il film più piccolo, con un budget tra i 120-150 milioni e con un tono più leggero. Spike Jonze era uno dei candidati.
-La WB ha un’idea per due film di Lanterna Verde: uno su Jordan (protagonista) e Stewart, più serio e dark, descritto come una storia sull’ossessione e la paura. Il secondo sulle Lanterne Verdi con Gardner come protagonista.
Justice League Dark ha ricevuto il via libera, ma Del Toro sarà probabilmente solo il produttore.

Batman-v-Superman-trio

Batman v Superman

-Grazie al rinvio del film, Terrio ha avuto più tempo a disposizione e l’ha riscritto da capo. Inoltre ha lavorato sulle revisioni sul set mentre Snyder girava a Detroit.
-Batman usa un modulatore di voce; Bruce Wayne ha una personalità schizofrenica, molto intelligente ma emotivamente instabile, più aggressivo, ha dei problemi mentali e a volte parla col padre morto, usa una voce più profonda. Bruce è una maschera metafisica sotto la quale nasconde il suo vero carattere, Batman.
-Lo scontro tra Batman e Superman viene interrotto da Luthor, Batman bara molto e Superman viene reso più debole. Wonder Woman combatte i droni di Luthor.
-Luthor è descritto come un mix tra una versione megalomane e malvagia di Gates/Jobs e una moderna incarnazione di Leonardo da Vinci.
-Aquaman e Cyborg potrebbero essere considerati degli extra, Wonder Woman su un terzo piano.
-Primo taglio del film è di 3ore e mezzo.

Differenze

-In termini visivi Bvs è completamente diverso dall’Uomo d’Acciaio.
-La fotografia potrebbe ricordare Watchmen ma è diversa.
-Il tono del film è ancora dark, crudo e realistico ma c’è qualcosa di nuovo che non è stato mai visto prima.
-Meno scene d’azione in Bvs rispetto all’Uomo d’Acciaio ma migliori e più bilanciate.

Batman v Superman: Dawn of Justice vedrà per la prima volta Superman e Batman insieme in una pellicola: a interpretare i due super-eroi saranno Henry Cavill e Ben Affleck, mentre Gal Gadot vestirà i panni di Wonder Woman. Nel cast troveremo anche altri attori presenti nel precedente capitolo L’uomo d’acciaio: Amy Adams, Laurence Fishburne e Diane Lane. L’uscita del film è prevista per il 24 marzo 2016.

Fonte CBM


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il produttore Scott Rudin lascia tutti i suoi progetti dopo le accuse di abusi ai dipendenti 20 Aprile 2021 - 21:30

Il mega-produttore, premio Oscar per Non è un paese per vecchi, ha fatto un passo indietro dopo una serie di pesanti accuse

Ted Lasso: la seconda stagione dal 23 luglio su Apple TV+, ecco il trailer! 20 Aprile 2021 - 20:53

Apple TV+ ha diffuso il trailer della seconda stagione di Ted Lasso, la serie sportiva interpretata e creata da Jason Sudeikis.

Cannes 2021: confermati The French Dispatch e Benedetta di Paul Verhoeven 20 Aprile 2021 - 20:45

I nuovi film di Wes Anderson e Paul Verhoeven, già selezionati l'anno scorso, verranno presentati sulla Croisette

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.