L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

La battaglia iniziale di Avengers: Age of Ultron ricorda le scene d’azione dei film di James Bond

Di Marlen Vazzoler

avengers-age-of-ultron-battle

Nello speciale di Empire dedicato a Avengers: Age of Ultron è stata confermata la voce, circolata in rete un anno fa, che la scena iniziale del film vedrà i Vendicatori assaltare il castello europeo del barone Von Strucker, che abbiamo visto per la prima volta negli easter egg di Captain America: Winter Soldier. L’uomo è a capo del progetto dell’Hydra che riguarda i due gemelli Pietro e Wanda inoltre è in possesso dello scettro di Loki. Nella rivista la sequenza è stata comparata alle scene mozzafiato che vediamo prima dei titolo di testa dei film di James Bond, eccone una descrizione:

ATTENZIONE POTENZIALI SPOILER

“Dato che Stark sta pilotando il velivolo, Downey Jr va a sedersi sul sedile del pilota. Renner è disteso su un tavolo nel bel mezzo del jet e stringe forte il suo stomaco mentre una falsa flebo è attaccata al suo braccio. È chiaro che qualunque cosa sia accaduta con von Strucker, ha messo in grave difficoltà l’arciere dei Vendicatori. Dal dialogo diventa chiaro che Bruce Banner si è trasformato in Hulk, o quello che lui chiama il ‘codice verde’, durante l’assalto alla fortezza di Strucker, ed è profondamente turbato da questo. Natasha cerca di rassicurarlo – ‘Se tu non fossi stato lì, ci sarebbe stato il doppio delle vittime’. Banner fa una smorfia e risponde: ‘Sai, a volte quello che voglio esattamente sentire, non è esattamente quello che voglio sentire’. Cercando un appoggio, Natasha si rivolge al dio norvegese e chiede: ‘Thor, una relazione su Hulk?’ Hemsworth immediatamente si illumina e comincia a dare un entusiasmante omaggio a tutta la violenza scatenata da Hulk, usando spesso parole come ‘urla’ e ‘vittime’ e ‘piagnucolii’. Notando di aver ottenuto su Banner l’effetto contrario, a quello che voleva, il Dio del Tuono si trasforma nel Dio inoffensivo, balbettando e inciampando, e scavandosi una fossa sempre più profonda”.

avengers-age-of-ultron-pietro-wanda

Sono stati inoltre forniti nuovi dettagli su Pietro e Wanda. Ancora una volta Aaron Taylor-Johnson ha spiegato come il suo personaggio è molto protettivo nei confronti della sorella, di come non si fida di nessuno e sarebbe disposto a morire per lei. Ma ha anche spiegato come verranno rappresentati sullo schermo i suoi poteri:

“Ogni volta, che entro o esco una scena, lo faccio con una mossa fulminea. Vorrei perfezionare lo slittamento molto bene. Sai quando sei un bambino a scuola, e in una giornata di pioggia nel campo da giochi lo scivolare diventa una competizione? Era così. Sono stato davvero bravo a slittare e non solo con le linee retta. Arrivo di corsa, poi faccio la scena e corro via e poi devo rifare esattamente la stessa cosa ma senza attori. Il ‘Pass di Pietro’ è così che l’hanno chiamato. Potrebbero poi aver bisogno del ‘Pass di Iron Man’ e qualcuno potrebbe essere vestito come un grande Iron Man, e poi il ‘Pass di Hulk’ e avere lo stuntman più grande, circa 300 libbre di muscoli che sta fermo lì ed è pitturato di verde”.

Un chiaro riferimento allo scontro tra l’Hulkbuster e Hulk. Inoltre Pietro è molto agitato perché tutto quello che lo circonda è troppo lento, è veloce in tutto, anche nel perdere le staffe.

Avengers- Age of Ultron

Elizabeth Olsen rivela invece che nel film non vedremo la completa estensione dei poteri di Scarlet Witch.

“Age of Ultron è quasi la storia delle nostre origini, quindi non abbiamo uno dei quei montaggi in cui l’eroe scopre tutti i suoi poteri in cinque minuti. Stiamo ancora scoprendo le cose che possiamo e non possiamo fare. L’estensione dei suoi poteri non è completamente esplorata in Ultron. Ma può manipolare gli oggetti e ha delle visioni e ha l’abilità di condividerle. Ma non è una mutante!”.

Per il ruolo di Scarlet Witch, Whedon ha voluto ispirarsi alle danzatrici. Quindi i movimenti della Olsen sono più simili a quelli di una ballerina piuttosto che di una combattente.

Spesso abbiamo parlato dell’odio provato dai gemelli verso i Vendicatori e finalmente è stato spiegato cosa ha fatto nascere questo risentimento. Sono stati allevati in un paese che odia l’America, fin da piccoli si son sentiti dire che quel paese, quelle persone e il loro modo di vedere è il motivo per cui vengono bombardati. E per questo motivo ritengono che i Vendicatori siano il peggior male al mondo. E siamo certi che von Strucker prima, e Ultron dopo, sfrutteranno questo loro pensiero.
FINE SPOILER

Diretto da Joss Whedon (già regista primo capitolo), Avengers: Age of Ultron ritrova nel cast Robert Downey, Jr., Chris Evans, Chris Hemsworth, Scarlett Johansson, Cobie Smulders, Jeremy Renner, Samuel L. Jackson e Mark Ruffalo. Inoltre, James Spader interpreta il villain Ultron, mentre tra le new-entry segnaliamo Aaron Taylor-Johnson nel ruolo di Quicksilver, Elizabeth Olsen in quello di Scarlet Witch e Thomas Kretschmann come il Barone Strucker. In base agli ultimi rumour, pare che anche Tom “Loki” Hiddlestone sarà della partita. Il film uscirà nei cinema italiani il prossimo 22 aprile, e sarà il penultimo capitolo della Fase 2.

Fonte CBM, CBM

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Power Rangers – Bryan Edward Hill scriverà il nuovo film 28 Ottobre 2020 - 11:00

Bryan Edward Hill (Titans) è stato incaricato da MGM di scrivere il nuovo film dei Power Rangers, rilanciati da Jonathan Entwistle sul piccolo e grande schermo.

MGM rinvia Respect di 7 mesi, Tomb Raider 2 rimane senza data 28 Ottobre 2020 - 10:12

La MGM ha deciso di rinviare di 7 mesi l'uscita nelle sale del film biografico Respect, ora previsto per agosto, mentre Tomb Raider 2 è rimasto senza una data di uscita

Moon Knight – Mohamed Diab per la regia della serie Marvel 28 Ottobre 2020 - 9:45

Sarà il cineasta egiziano Mohamed Diab a dirigere Moon Knight, la serie dei Marvel Studios per Disney+ dedicata al Cavaliere Lunare.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).