L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Gotham – Colm Feore sarà il supercriminale Dollmaker

Di Lorenzo Pedrazzi

colmfeore-copertina

Gotham arricchisce ulteriormente il suo cast di supercriminali: Deadline riporta infatti che Colm Feore interpreterà il Dr. Francis Dulmacher alias il sadico Dollmaker, serial killer che, nei fumetti, si chiama Barton Mathis e indossa una maschera fabbricata con la pelle di suo padre. Dollmaker realizza delle inquietanti bambole con i cadaveri delle sue vittime, ed è apparso anche in un episodio della seconda stagione di Arrow, interpretato da Michael Eklund. In Gotham, il suo debutto è atteso nella 17ma puntata dell’attuale stagione, ma è stato citato da Selina Kyle già nel secondo episodio.

Colm Feore non è nuovo ai ruoli fumettistici: ha infatti interpretato Laufey, Re dei Giganti di Ghiaccio, in Thor, e Donald Menken in The Amazing Spider-Man 2. Vanta una carriera ricchissima, sia al cinema sia in televisione, dov’è apparso anche in Battlestar Galactica, 24, The Listener, Law & Order, The Good Wife e Revolution.

Dollmaker's_Family

Gotham, appena rinnovata per la seconda stagione, è la serie targata Fox che racconta le prime indagini di James Gordon (Ben McKenzie) e le origini di alcuni celebri villain di Gotham City, quando Bruce Wayne (David Mazouz) era ancora un bambino. Questa è la sinossi ufficiale:

Tutti conoscono il nome del Commissario Gordon. È uno dei più grandi nemici del crimine, un uomo la cui reputazione è sinonimo di legge e ordine. Ma cosa sappiamo della sua storia, e della sua scalata da detective a Commissario di Polizia? Cos’ha dovuto fare per affrontare gli strati di corruzione che governavano segretamente Gotham, terreno fertile per i criminali più iconici del mondo? E quali circostanze hanno dato luogo alla nascita di personaggi debordanti come Catwoman, il Pinguino, l’Enigmista, Due Facce e il Joker?

Gotham racconta l’origine dei grandi supercriminali e vigilanti della DC Comics, rivelando un intero nuovo capitolo che non è mai stato narrato. Dallo sceneggiatore/produttore esecutivo Bruno Heller (The Mentalist, Rome), Gotham segue l’ascesa di un poliziotto attraverso una città pericolosa e corrotta che barcolla sull’orlo del male, e mostra la nascita di uno dei supereroi più celebri del nostro tempo.

Cresciuto nei sobborghi che circondano Gotham City, James Gordon (Ben McKenzie, Southland, The O.C.) ha un’idea romantica della città, e la vede come la metropoli eccitante e fascinosa in cui suo padre lavorò come procuratore distrettuale. Ora, due settimane dopo aver cominciato il suo nuovo lavoro come detective di Gotham, fidanzato con l’amata Barbara Kean (Erin Richards, Open Grave, Breaking In), Gordon sta vivendo il suo sogno, anche se spera di restituire alla città quella purezza che ricordava da bambino.

Coraggioso, onesto e pronto a dar prova del suo valore, il neo-detective viene accoppiato al brusco ma scaltro Harvey Bullock (Donal Logue, Sons of Anarchy, Copper), vera leggenda della polizia, quando i due incappano nel caso più clamoroso della città: l’omicidio dei miliardari Martha e Thomas Wayne. Sulla scena del crimine, Gordon incontra l’unico sopravvissuto: il figlio dodicenne della coppia, Bruce Wayne (David Mazouz, Touch), con cui il giovane detective sente un’inspiegabile affinità. Mosso dalla commovente sofferenza del ragazzo, Gordon giura di catturare il killer.

Mentre esplora l’ambiguo sistema giudiziario di Gotham City, Gordon affronta il boss della malavita Fish Mooney (Jada Pinkett Smith, Matrix Reloaded, Matrix Revolutions, Collateral) e molti personaggi che diventeranno alcuni tra i più famigerati criminali nella storia dei fumetti, inclusi un’adolescente Selina Kyle/Catwoman (Camren Bicondova) e Oswald Cobblepot/Pinguino (Robin Lord Taylor, The Walking Dead, Another Earth).

Pur seguendo la turbolenta e peculiare ascesa di Gordon nel dipartimento di polizia di Gotham City, guidato dal Capitano Sarah Essen (Zabryna Guevara, Burn Notice), lo show si focalizzerà anche sull’improbabile amicizia tra il detective e il giovane erede del patrimonio della famiglia Wayne, cresciuto dal suo imperturbabile maggiordomo Alfred (Sean Pertwee, Camelot, Elementary). È un’amicizia che durerà per la loro intera vita, giocando un ruolo cruciale nell’aiutare il ragazzino ad abbracciare il suo futuro di vigilante mascherato.

Vi ricordo che lo showrunner di Gotham è Bruno Heller (The Mentalist), mentre Danny Cannon ha diretto l’episodio pilota. La serie ha debuttato lo scorso 22 settembre sulla Fox, e il 12 ottobre su Italia 1.

CLICCATE QUI per leggere le dichiarazioni di Bruno Heller su Red Hood e il finale di stagione.

CLICCATE QUI per leggere la recensione della premiere.

Potete scoprire, commentare e votare tutti gli episodi di Gotham sul nostro Episode39 a questo LINK.

Fonte: ComicBookMovie


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il produttore Scott Rudin lascia tutti i suoi progetti dopo le accuse di abusi ai dipendenti 20 Aprile 2021 - 21:30

Il mega-produttore, premio Oscar per Non è un paese per vecchi, ha fatto un passo indietro dopo una serie di pesanti accuse

Ted Lasso: la seconda stagione dal 23 luglio su Apple TV+, ecco il trailer! 20 Aprile 2021 - 20:53

Apple TV+ ha diffuso il trailer della seconda stagione di Ted Lasso, la serie sportiva interpretata e creata da Jason Sudeikis.

Cannes 2021: confermati The French Dispatch e Benedetta di Paul Verhoeven 20 Aprile 2021 - 20:45

I nuovi film di Wes Anderson e Paul Verhoeven, già selezionati l'anno scorso, verranno presentati sulla Croisette

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.