L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Arrow – La nuova Black Canary entra in azione nella featurette di Midnight City

Di Lorenzo Pedrazzi

blackcanary-copertina

Mercoledì 28 gennaio andrà in onda su The CW l’undicesimo episodio di Arrow (lo show è stato recentemente rinnovato per la quarta stagione). Nell’episodio, intitolato Midnight City, vedremo in azione la nuova Black Canary di Laurel Lance (Katie Cassidy), ma il suo debutto non sarà affatto semplice: Laurel non ha ricevuto lo stesso addestramento di Oliver, Sara e Roy, e scoprirà che le strade di Starling City possono essere molto pericolose per un’eroina improvvisata, come ha già dichiarato Mark Guggenheim.

Ebbene, lo stesso Guggenheim ci racconta l’esordio della nuova Black Canary in questa featurette dedicata a Midnight City, ricca di scene inedite con Laurel (visibilmente in difficoltà) e gli altri personaggi. Potrete vederla sotto alla sinossi ufficiale della puntata, diretta da Nick Copus su sceneggiatura di Wendy Mericle e Ben Sokolowski.

Arsenal (Colton Haynes) e Diggle (David Ramsey) discutono con Laurel (Katie Cassidy) sulla sua decisione di raccogliere l’eredità di Sara, e le consigliano di fermarsi prima di restare uccisa. Però, quando Brick (Vinnie Jones) rapisce gli assessori della città e minaccia di ucciderli se la polizia non se ne andrà dai Glades, sono tutti costretti a indossare i propri costumi. Intanto, Ray (Brandon Routh) aiuta Lance (Paul Blackthorne) e le forze dell’ordine a combattere Brick, mostrando a Felicity (Emily Bett Rickards) un nuovo lato di sé. Malcom (John Barrowman) dice a Thea (Willa Holland) che Ra’s al Ghul (Matt Nable) sta dando la caccia a lui e alla sua famiglia, quindi devono lasciare la città immediatamente.

Vi ricordo il cast di guest star che compare nella terza stagione: fra gli altri, ci sono Brandon Routh (Atom), Matt Ward (Komodo), David Cubitt (Manhunter), Peter Stormare (Conte Vertigo), J.R. Ramirez (Wildcat), Amy Gumenick (Cupid), Nick Tarabay (Captain Boomerang) e Matt Nable (Ra’s Al Ghul).

CLICCA QUI per la notizia sul ritorno di Vertigo.

CLICCA QUI per la notizia sul ritorno di Sin.

CLICCA QUI per le dichiarazioni di Mark Guggenheim su Black Canary.

CLICCA QUI per la notizia sul possibile arrivo della Justice League nel finale della stagione.

Potete scoprire, commentare e votare tutti gli episodi di Arrow sul nostro Episode39 a questo LINK.

Fonte: ComicBookMovie


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

BEASTARS: La stagione 2 dal 15 luglio in tutto il mondo su Netflix 16 Giugno 2021 - 0:53

La stagione 2 di Beastars ha una data di uscita! La serie, basata sull'omonimo manga, arriverà il 15 luglio in tutto il mondo su Netflix.

Box Office Giappone: Mobile Suit Gundam: Hathaway debutta al 1° posto, Evangelion supera i ¥9miliardi 15 Giugno 2021 - 21:57

Iniziata la 'Last run' di Evangelion 3.0+1.0: Thrice Upon a Time che infrange la soglia dei ¥9miliardi, mentre Detective Conan: The Scarlet Bullet sorpassa Detective Conan: Crimson Love Letter. Al primo posto al box office giapponese Mobile Suit Gundam: Hathaway in arrivo su Netflix

The Flash, Walker, 4400: ecco le date di debutto delle nuove stagioni The CW 15 Giugno 2021 - 21:15

Non solo CWverse e supereroi: ecco quando arriveranno le nuove stagioni delle serie The CW

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.