L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Arrow – Brandon Routh in azione in una nuova clip di Midnight City

Di Lorenzo Pedrazzi

arrow-3x11-copertina

Domani sera andrà in onda su The CW l’undicesimo episodio di Arrow, intitolato Midnight City: Daniel Brickwell (Vinnie Jones) rapisce gli assessori comunali di Starling City per ricattare la polizia, e questo costringe la nuova Black Canary di Laurel Lance (Katie Cassidy) a entrare in azione, come abbiamo visto nella featurette di ieri. Ma non sarà l’unica: anche Ray Palmer (Brandon Routh), il futuro Atom, comincerà a sporcarsi le mani… peccato però che, senza la sua tecno-tuta, i risultati non siano proprio favorevoli!

Potrete vederlo in questa nuova clip, dove Brickwell fa irruzione in municipio per rapire gli assessori, mettendo in pericolo anche Felicity (Emily Bett Rickards). La recensione dell’episodio precedente è invece raggiungibile cliccando qui.

Ecco la sinossi ufficiale della puntata, diretta da Nick Copus su sceneggiatura di Wendy Mericle e Ben Sokolowski.

Arsenal (Colton Haynes) e Diggle (David Ramsey) discutono con Laurel (Katie Cassidy) sulla sua decisione di raccogliere l’eredità di Sara, e le consigliano di fermarsi prima di restare uccisa. Però, quando Brick (Vinnie Jones) rapisce gli assessori della città e minaccia di ucciderli se la polizia non se ne andrà dai Glades, sono tutti costretti a indossare i propri costumi. Intanto, Ray (Brandon Routh) aiuta Lance (Paul Blackthorne) e le forze dell’ordine a combattere Brick, mostrando a Felicity (Emily Bett Rickards) un nuovo lato di sé. Malcom (John Barrowman) dice a Thea (Willa Holland) che Ra’s al Ghul (Matt Nable) sta dando la caccia a lui e alla sua famiglia, quindi devono lasciare la città immediatamente.

Vi ricordo il cast di guest star che compare nella terza stagione: fra gli altri, ci sono Brandon Routh (Atom), Matt Ward (Komodo), David Cubitt (Manhunter), Peter Stormare (Conte Vertigo), J.R. Ramirez (Wildcat), Amy Gumenick (Cupid), Nick Tarabay (Captain Boomerang) e Matt Nable (Ra’s Al Ghul).

CLICCA QUI per la notizia sul ritorno di Vertigo.

CLICCA QUI per la notizia sul ritorno di Sin.

CLICCA QUI per le dichiarazioni di Mark Guggenheim su Black Canary.

CLICCA QUI per la notizia sul possibile arrivo della Justice League nel finale della stagione.

Potete scoprire, commentare e votare tutti gli episodi di Arrow sul nostro Episode39 a questo LINK.

Fonte: ComicBookMovie

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

La Bella e la Bestia: Disney+ ha ordinato la serie prequel con Josh Gad 15 Giugno 2021 - 17:06

Al centro un'avventura di Gaston e LeFou che risponderà ad alcune domande e rivelerà retroscena del film e della fiaba

La terra dei figli: la prima clip del film tratto dal graphic novel di Gipi 15 Giugno 2021 - 16:45

Ecco la prima clip de La Terra dei Figli, il film diretto da Claudio Cupellini e tratto dal graphic novel di Gipi, in arrivo nelle nostre sale il prossimo 1 luglio.

La Guerra di Domani: ecco il nuovo trailer del film, dal 2 luglio su Prime Video! 15 Giugno 2021 - 16:02

A sorpresa, Amazon ha lanciato un nuovo trailer de La Guerra di Domani (The Tomorrow War), l’action movie fantascientifico diretto da Chris McKay e interpretato da Chris Pratt.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.