L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

American Sniper – Strepitoso record negli USA: esordio da 90 milioni di dollari!

Di Leotruman

American_Sniper_ _Poster_Italia.jpg  716×1024

Un record a dir poco strepitoso quello segnato da American Sniper al suo esordio nelle sale americane. Dopo aver fatto registrare medie incredibili (vicine ai 150mila dollari, da top-3 per un film live-action) con le uscite limited, l’action è sbarcato in oltre 3500 cinema degli Stati Uniti e del Canada in questo fine settimana e gli incassi sono da storico primato.

Il film di Clint Eastwood, con protagonista Bradley Cooper e candidato a 6 premi Oscar tra cui Miglior Film e Miglior Attore, secondo le stime ufficiali avrebbe raccolto in soli tre giorni la bellezza di 90.21 milioni di dollari, con l’incredibile media di oltre 25mila dollari per cinema.

Annientato il precedente record d’esordio del mese di gennaio, mese tipicamente “freddo” di incassi negli USA, che apparteneva alla commedia Ride Along (41.5 milioni), così come triplicato il miglior esordio di Eastwood in patria (Gran Torino, 29 milioni di dollari). Nell’intera stagione invernale il film si posiziona al primo posto nella classifica degli opening weekends, superato persino La Passione di Cristo (83.4 milioni nel 2004). Il film è inoltre al secondo posto nella classifica degli esordi per un film R-Rated, vietato ai minori di 17 anni non accompagnati, guidata dal vicinissimo Matrix Reloaded con 91 milioni.

Domani inoltre negli USA è la festività del Martin Luther King Day, e ci si aspetta almeno un’altra quindicina di milioni di dollari, per un totale pronto già a superare i 105 milioni di dollari in quattro giorni (precedente record Ride Along, 48 milioni), incredibile per il periodo e per il genere cinematografico.

Cinemascore A+ (il gradimento più elevato possibile per una pellicola), sei nomination agli Oscar, incredibile passaparola e spinta grazie agli screening effettuati con militari e veterani, e i nomi di Clint Eastwood e Bradley Cooper, divenuto a tutti gli effetti una star di Serie A del calibro di Christian Bale e Leonardo Di Caprio. Sono solo alcuni dei fattori che hanno permesso a Warner Bros di registrare questo risultato senza precedenti, che segue l’ottima performance al boxoffice Italia, primo mercato al mondo a distribuire il film, dove ha incassato in meno di tre settimane oltre 15 milioni di euro.

Con queste premesse aspettiamoci una lunga tenuta in sala e un totale senza precedenti per un film di Eastwood, superiore certamente ai 150 milioni finali raccolti dall’ottimo Gran Torino.

A domani sera per la classifica definitiva del weekend del Martin Luther King Day!

Su Cineguru trovate altri approfondimenti dedicati al Boxoffice e il nostro nuovo Twitter Cinema Tags, l’infografica che in tempo reale vi mostra i film più citati su Twitter!

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi italiani e non solo!


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il produttore Scott Rudin lascia tutti i suoi progetti dopo le accuse di abusi ai dipendenti 20 Aprile 2021 - 21:30

Il mega-produttore, premio Oscar per Non è un paese per vecchi, ha fatto un passo indietro dopo una serie di pesanti accuse

Ted Lasso: la seconda stagione dal 23 luglio su Apple TV+, ecco il trailer! 20 Aprile 2021 - 20:53

Apple TV+ ha diffuso il trailer della seconda stagione di Ted Lasso, la serie sportiva interpretata e creata da Jason Sudeikis.

Cannes 2021: confermati The French Dispatch e Benedetta di Paul Verhoeven 20 Aprile 2021 - 20:45

I nuovi film di Wes Anderson e Paul Verhoeven, già selezionati l'anno scorso, verranno presentati sulla Croisette

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.