Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2014/12/American-Sniper-Foto-del-Film-03-copia.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
American Sniper – Ecco come sarebbe stata la versione di Steven Spierlberg!

American Sniper – Ecco come sarebbe stata la versione di Steven Spierlberg!

Di Marlen Vazzoler

American Sniper - Foto del Film 03 copia

Il film di Clint Eastwood, American Sniper, ha rotto diversi record sia al botteghino americano che in quello italiano ma c’è stato un tempo a Hollywood in cui nessuno era interessato a produrre questa pellicola, nonostante il successo ottenuto dal libro autobiografico da cui era stato tratto ‘American Sniper: The Autobiography of the Most Lethal Sniper in U.S. Military History‘ rimasto per 20 settimane nella classifica dei best-seller del New York Times, a causa della lunga lista di pellicole che avevano fallito al botteghino a partire da Green Zone, La valle di Elah, Redacted.

Ma quando lo sceneggiatore Dean Hall ha conquistato l’interesse di Bradley Cooper descrivendogli la pellicola come un western in cui:

“Il personaggio passa dall’essere un eroe all’essere pieno di vendetta allo scivolare nel lato oscuro”,

è bastato un solo incontro con la Warner Bros per fargli opzionare lo script e i diritti del libro.

Per un breve periodo Steven Spielberg aveva considerato di dirigere la pellicola. Il filmaker aveva letto il libro di Chris Kyle e lo script di Hall ed era disposto a lavorare a questo progetto come suo prossimo film, con la DreamWorks nelle vesti di co-produttore. Ma Spielberg aveva proposto dei cambiamenti, innanzitutto voleva dare maggior attenzione al cecchino nemico – il tiratore scelto ribelle che stava cercando di rintracciare Kyle e ucciderlo.

“Era lo specchio di Chris dall’altra parte. Era un duello psicologico tanto quanto un duello fisico. Era stato sepolto nel mio script ma Steven mi aveva aiutato a tirarlo fuori” ha spiegato Hall a THR.

Ma non è tutto. Il filmaker aveva aggiunto molte altre idee, aumentando a 160 il numero di pagine della sceneggiatura. Ma il budget della WB era rimato a 60 milioni di dollari e Spielberg aveva sentito che non sarebbe riuscito a portare a termine la sua visione per quell’ammontare di soldi e così ha abbandonato il progetto. In una settimana Greg Silverman ha chiesto di chiamare Clint Eastwood.

Cosa ne pensate di queste modifiche, avreste preferito la versione di Spielberg o quella di Eastwood?

Liberamente tratto dal libro autobiografico di Kyle (scritto insieme a Scott McEwan e Jim DeFelic), intitolato American Sniper: The Autobiography of the Most Lethal Sniper in U.S. Military History, American Sniper comprende nel cast anche Sienna Miller. Bradley Cooper ricopre inoltre il ruolo di produttore. Il film è uscito in Italia lo scorso 1° gennaio 2015, e per maggiori informazioni potete consultarne la scheda sul sito Warner Bros.

Fonte THR

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Black Adam – Prima occhiata al villain Sabbac grazie a McFarlane Toys 2 Luglio 2022 - 11:00

L'action figure di McFarlane Toys ci permette di dare una prima occhiata a Sabbac, l'antagonista di Black Adam interpretato da Marwan Kenzari.

Percy Jackson: Rick Riordan ci porta sul set della serie Disney+ 2 Luglio 2022 - 10:00

Con un post pubblicato sul suo blog, Rick Riordan ha offerto alcuni aggiornamenti sulla lavorazione della serie Percy Jackson and the Olympians.

Come The Umbrella Academy mi ha venduto un’altra apocalisse 2 Luglio 2022 - 9:53

Cosa funziona, cosa no, e cosa mi spinge a restare a bordo del treno di Umbrella Academy, dopo la terza stagione.

Come The Umbrella Academy mi ha venduto un’altra apocalisse 2 Luglio 2022 - 9:53

Cosa funziona, cosa no, e cosa mi spinge a restare a bordo del treno di Umbrella Academy, dopo la terza stagione.

Guida pratica alle serie Marvel ex Netflix (ora su Disney+) 30 Giugno 2022 - 9:01

Daredevil, Jessica Jones e le altre: cosa recuperare delle serie Marvel un tempo di Netflix, ora che sono disponibili su Disney+.

The Boys: com’è l’Herogasm dei fumetti 25 Giugno 2022 - 8:19

Com'è nata l'orgia di super-eroi di The Boys e cosa c'era di diverso nella sua versione originale a fumetti.