L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

American Sniper ancora primo in Italia, ora esplode anche negli USA!

Di Leotruman

American_Sniper_ _Poster_Italia.jpg  716×1024

UPDATE: esordio da oltre 90 milioni di dollari per il film negli USA, record assoluto! >> l’ANALISI COMPLETA

Il caso American Sniper è pronto a diventare internazionale. Dopo aver fatto registrare (e continua a farlo) incredibili incassi in Italia, che ricordo è stato il primo paese al mondo a distribuire il film, l’action movie è uscito anche negli USA e si parla di un weekend da record per Clint Eastwood!

Dopo aver fatto registrare folli medie per copie nelle uscite limited in una manciata di sale (parliamo di 150mila dollari per cinema, mai calate nei tre fine settimana di programmazione), il film di Clint Eastwood, pellicola con protagonista Bradley Cooper e candidata a 6 premi Oscar tra cui Miglior Film e Miglior Attore, avrebbe incassato secondo le stime circa 5.3 milioni di dollari alle anteprime serali, un dato più che anomalo per un prodotto del genere e per il periodo (sono incassi da cinecomic!).

Le prime stime per il fine settimana del Martin Luther King Day sono incredibili: si parla di 61 milioni di dollari, che possono diventare oltre 70 milioni aggiungendo la festività del lunedì. È pronto a stabilire il nuovo record:

– di esordio del mese di gennaio (precedente Ride Along, 41 milioni)

– di esordio nel Martin Luther King Weekend (Ride Along, 48 milioni)

– di esordio per un film di Clint Eastwood (Gran Torino, 29 milioni)

Il film è costato meno di 60 milioni, ed è pronto a trasformarsi anche negli USA nel primo caso cinematografico della stagione, pronto come avvenuto nel nostro paese, dove ieri ha raccolto altri 378mila euro al suo terzo venerdì, in calo circa del 40%, e con la miglior media della classifica (oltre 830 euro per sala!). Superate tutte le nuove uscite, e il totale è ora di 13.7 milioni, pronto a raggiungere i 15 milioni entro domenica sera: pazzesco!

Non va oltre la seconda posizione (e la quarta media per copia), Exodus: Dei e Re, il kolossal biblico diretto da Ridley Scott (Il Gladiatore) e con protagonista assoluto in sempre più in forma Christian Bale. Uscito in oltre 500 schermi (anche 3D), il film ieri ha raccolto 354mila euro con una media di 630 euro circa. Il totale in due giorni è di 573mila euro, ma attenzione al balzo che potrebbe compiere nella giornata di oggi, nonostante la “zavorra” del 3D (ormai tutti i film in tre dimensioni in Italia convincono meno di quelli in due).

Inizia a crescere invece La teoria del tuttoil biopic che racconta la storia di Stephen Hawking e che proprio ieri ha ricevuto 5 candidature agli Oscar. Eddie Redmayne è il frontrunner per l’Oscar come Miglior Attore Protagonista, e ieri l’incasso è salito a 210mila euro nelle 290 sale a disposizione (media 720 euro), per un totale di 318mila euro. Il film potrebbe avere un lungo passaparola in sala, proprio come sta avendo il “fratello” The Imitation Game di Morten Tyldum, con protagonista un Benedict Cumberbatch e Keira Knightley: altri 192mila euro anche ieri, per un totale di ben 4.6 milioni di euro.

Si accettano miracoli di Alessandro Siani scende al quinto posto con 177mila euro (totale 13.2 milioni), mentre il nuovo film di Asterix esordisce all’ottavo posto con soli 40mila euro (media 180 euro). 13esima posizione per Italo, commedia italiana con protagonista Marco Bocci, con soli 29mila euro e 170 euro di media per copia.

IN AGGIORNAMENTO

Su Cineguru trovate altri approfondimenti dedicati al Boxoffice e il nostro nuovo Twitter Cinema Tags, l’infografica che in tempo reale vi mostra i film più citati su Twitter!

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi italiani e non solo!


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Netflix cancella Grand Army dopo una sola stagione 18 Giugno 2021 - 11:30

La serie creata da Katie Cappiello non tornerà per una seconda stagione

Tutti i film horror in tv dal 18 al 24 giugno 18 Giugno 2021 - 10:41

ScreenWEEK è qui per proporvi una settimana all’insegna del brivido! Ecco la programmazione completa dei film horror in arrivo sul piccolo schermo nei prossimi sette giorni.

Nicolas Cage cerca il suo maiale nel trailer di Pig 18 Giugno 2021 - 10:30

Nicolas Cage è un ex chef che vive da eremita con un maiale, ma è costretto ad affrontare il suo passato quando il suino viene rapito: ecco il trailer e il poster di Pig.

800 eroi e il successo delle Termopili cinesi 18 Giugno 2021 - 10:00

800 eroi, il film di guerra che racconta una fase particolarmente sanguinosa - e surreale - della battaglia di Shanghai. La morte per una speranza, in mezzo agli stranieri che fanno da pubblico.

Loki: ma quindi chi è la Variante e perché è così importante? 17 Giugno 2021 - 17:01

Chi è realmente il personaggio che appare nel secondo episodio di Loki? (Spoiler alert, ovvio)

Luca, la recensione (senza spoiler) del nuovo film Pixar 16 Giugno 2021 - 18:00

Luca e la vacanza di Pixar in Italia: un'estate al mare, in compagnia di amici, nemici e di una grande speranza per tutti.