L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

The Big Bang Theory – Ecco la formula del successo! L’evento di Roma

Di Leotruman

Big Bang Theory Roma

È la serie comedy più vista e amata al mondo. Iniziata in sordina nel 2007, ha guadagnato sempre più il favore del pubblico fino a superare in più di un’occasione i 20 milioni di spettatori ad episodio sul canale americano CBS.

Parliamo ovviamente di The Big Bang Theory, la sit-com creata da a Chuck Lorre e Bill Prady giunta all’ottava stagione, con protagonisti i fisici teorici Sheldon Cooper (ruolo per il quale ha vinto ben tre Emmy l’attore Jim Parson), e Leonard Hofstadter, l’ingegnere aerospaziale Howard Wolowitz, l’astrofisico Raj Koothrappali, insieme alla cameriera Penny (Kaley Cuoco) e ad altri divertenti personaggi.

Anche in Italia la serie tv, trasmessa dal canale Joy e da Fox, ha notevole seguito e da pochi giorni è disponibile in dvd il cofanetto con la settima stagione completa, mentre l’ottava sta per iniziare sempre su Joy (piattaforma Mediaset Premium) a partire dal 6 gennaio.

Nel campus universitario di Tor Vergata a Roma si è tenuto un evento molto particolare legato alla serie, che coinvolto molti studenti, curiosi e non solo!

The Status Quo Combustion

La formula del successo della serie esiste? C’è una sorta di algoritmo della comicità?

Una improbabile coppia ha tentato di risolvere il mistero: il professor Amedeo Balbi, del Dipartimento di Fisica, astrofisico e noto divulgatore scientifico, insieme Giorgio Gherarducci della Gialappa’s Band! Il primo ha reso note le vere teorie e formule scientifiche disseminate, mentre il secondo si è soffermato sulla “matematicità comica” utilizzata dagli sceneggiatori per indurre la risata. Come una vera lezione le slide sono in questo caso state sostituite da clip della serie, con alcune tra le sequenze più famose e divertenti!

Balbi ha spiegato:

“Il consulente scientifico della serie è l’astrofisico David Saltzberg della Ucla. Ogni settimana è lui ad elaborare le elaborate equazioni che vedete sulle lavagne dei protagonisti, e cura l’esattezza degli elementi scientifici nelle battute. Anche se fatto in subliminale, attraverso la comicità, The Big Bang Theory si può considerare un vero e proprio strumento di divulgazione scientifica”

Uno degli elementi vincenti è il rappresentare la scienza come un “gioco”:

“I veri scienziati fanno quello che fanno ogni giorno perché spinti da una sorta di divertimento, come una sorta di gioco. Tutto questo si vede molto bene in The Big Bang Theory, e visto che il divertimento e la passione sono contagiosi, vedere scienziati scombinati ma appassionati contagia anche il pubblico, lo diverte ma in modo intelligente”

The Locomotive Manipulation

Il “Gialappa” ha invece da una parte tolto il velo su alcuni meccanismi tipi e per nulla innovativi della comicità della serie, ben collaudati sin dai tempi di Happy Days (Sheldon è il nuovo Fonzie!), e ripresi anche in tempi recenti da How I Met Your Mother. In molte sit-com ad esempio ricorre una caratterizzazione tipica nei personaggi principali, come la coppia innamorata, lo stralunato e la simpatica canaglia.

The Big Bang Theory, oltre a riprendere questa formula, allo stesso tempo riesce ad essere moderno ed innovare con estrema audacia: Sheldon è il “generatore di risate” ma è asessuato e ha grosse difficoltà a relazionarsi con il prossimo, così come Penny e Leonard sono una coppia innamorata con ruoli completamente invertiti. È questa la formula del suo successo: tradizione delle sit-com condita con la giusta dose di originalità! E inoltre svela Gherarducci….

“Il merito e forse la vera chiave del successo è stata però valorizzare l’orgoglio nerd: ricordiamo che personaggi come Bill Gates e Mark Zuckerberg, così come tutti i milionari della Silicon Valley, sono così e sono loro ora a governare il mondo.”

IMG_0018

Presenti a sorpresa all’incontro anche alcuni storici doppiatori della sit-com: Emilia Costa (Amy), Gabriele Lopez (Leonard), Federico Di Pofi (Howard) e Alessio Buccolini (Raji). Tutti hanno salutato il pubblico e allo stesso tempo letto alcuni testi scritti appositamente proprio con le voci che siamo abituati a conoscere.

Al termine è stato proiettato la prima divertente puntata dell’ottava stagione, in onda sul canale Joi dal 6 gennaio prossimo.  Warner Bros. Entertainment Italia inoltre ha lanciato un concorso legato al nuovo Dvd della 7° stagione: il premio finale consisterà in una giornata in sala di doppiaggio insieme a loro!

Ecco il link per acquistare il cofanetto. Potete scoprire, commentare e votare tutti gli episodi di The Big Bang Theory sul nostro Episode39 a questo LINK.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Dead for a Dollar: Christoph Waltz e Willem Dafoe nel western di Walter Hill 21 Giugno 2021 - 14:45

Christoph Waltz tornerà a interpretare un cacciatore di taglie nel vecchio West dopo Django Unchained

L’uomo delle castagne – Il teaser della serie danese, su Netflix il prossimo autunno 21 Giugno 2021 - 14:00

L'uomo delle castagne, serie thriller danese basata sull'omonimo romanzo di Søren Sveistrup, arriverà su Netflix in autunno: ecco il primo teaser.

Festa del Cinema di Roma 2021: Premio alla Carriera per Tim Burton e Quentin Tarantino 21 Giugno 2021 - 13:06

Tim Burton e Quentin Tarantino riceveranno il premio alla carriera durante l'edizione 2021 della Festa del Cinema di Roma.

800 eroi e il successo delle Termopili cinesi 18 Giugno 2021 - 10:00

800 eroi, il film di guerra che racconta una fase particolarmente sanguinosa - e surreale - della battaglia di Shanghai. La morte per una speranza, in mezzo agli stranieri che fanno da pubblico.

Loki: ma quindi chi è la Variante e perché è così importante? 17 Giugno 2021 - 17:01

Chi è realmente il personaggio che appare nel secondo episodio di Loki? (Spoiler alert, ovvio)

Luca, la recensione (senza spoiler) del nuovo film Pixar 16 Giugno 2021 - 18:00

Luca e la vacanza di Pixar in Italia: un'estate al mare, in compagnia di amici, nemici e di una grande speranza per tutti.