L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Ryan Gosling, il suo film da regista non sarà distribuito nei cinema americani

Di Valentina Torlaschi

Ryan Gosling regista

Brutta notizia per Ryan Gosling. Warner Bros. ha deciso che il suo primo film da regista, Lost River, non sarà distribuito nei cinema ma arriverà direttamente in Home Video il prossimo aprile. Dopo la presentazione all’ultimo Festival di Cannes lo scorso aprile dove la pellicola – molto sperimentale e dal gusto autoriale – aveva raccolto pareri contrastanti, lo Studio ha deciso di non rischiare troppo evitando una theatrical release e optando per una distribuzione in dvd, blu-ray e digital download.

Debutto alla regia di Ryan Gosling, Lost River è una sorta di fiaba noir e visionaria che racconta di una madre single (Christina Hendricks) che viene trascinata in un mondo oscuro e sotterraneo mentre il figlio adolescente (Iain De Caestecker) scopre una strada segreta che lo porta a una città subacquea. I due dovranno affrontare questo mistero per far sì che la loro famiglia possa sopravvivere…

In base alle dichiarazioni dello stesso Gosling, le fonti principali di ispirazione per lo stile del suo film sono state Nicolas Winding Refn e Derek Cianfrance, due registi con cui Ryan ha lavorato per ben due volte ciascuno. Lost River vorrebbe essere un insieme dell’estetica di quei due autori, del realismo del primo e del febbrile sogno del secondo. Inoltre, dopo aver girato le Idi di marzo a Detroit, quella città gli è rimasta fortemente impressa nella memoria: il suo film è dunque anche un omaggio a quel luogo, al suo decadimento dopo la crisi e alla sua possibile rinascita anche se il regista-attore aveva specificato che Lost River non è ambientato esplicitamente a Detroit, ma piuttosto “in una città immaginaria in un immaginario passato”, una città che è una sorta di “signora dell’angoscia”.

Per questo suo primo film da regista, Ryan Gosling ha messo insieme un cast di tutto rispetto che vede schierati Christina Hendricks e Iain De CaesteckerSaoirse Ronan, Matt Smith, Reda Kateb, Barbara Steele, Eva Mendes e Ben Mendelsohn. QUI la nostra recensione dal Festival di Cannes.

Fonte: Variety

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Brie Larson protagonista della serie Lessons in Chemistry per Apple TV+ 22 Gennaio 2021 - 20:45

La serie sarà scritta da Susannah Grant di Unbelievable e basata sul romanzo di Bonnie Garmus

WandaVision: Chi è in Realtà Geraldine? 22 Gennaio 2021 - 20:00

Teyonah Parris interpreta in WandaVision il personaggio di Geraldine, diversamente da come annunciato in precedenza: ma chi è davvero?

The King’s Man – Le Origini: l’uscita del film slitta ad agosto 22 Gennaio 2021 - 19:34

Sulla scia di MGM, Universal e Sony, anche i 20th Century Studios annunciano alcune variazioni sul loro calendario. L'uscita di The King’s Man – Le origini, ad esempio, slitta ad agosto.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.