L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Rivelato il titolo di lavorazione di Captain America: Civil War

Di Marlen Vazzoler

sputnik-civil-war

Nell’ultimo numero di Production Weekly sono stati inseriti tra produzioni televisive e cinematografiche162 nuovi titoli. Notiamo la presenza di Supergirl, The Mummy, in alcuni casi è stato fornito il nuovo titolo di una pellicola che era in listino come nel caso di Thor 3 che è diventato Thor: Ragnarok mentre nel caso di Captain America: Civil War è stato fornito il titolo di lavorazione del film: Sputnik.

In alcuni casi i titoli di lavorazione dei film Marvel possono avere un vago riferimento al film, pensiamo a Group Hug per Avengers, Caged Heat per Iron Man 3, Freezer Burn per Captain America: The Winter Soldier, After Party per Avengers: Age of Ultron, Bigfoot per Ant-Man, Rasputin per Iron Man 2, Frostbite per Captain America. Altre volte invece non vediamo un immediato collegamento, pensiamo a Thursday Morning per Thor: The Dark World o un nesso come nel caso di Full Tilt per Guardiani della Galassia.

Nel primo film di Cap, Frostbite era un chiaro riferimento a quel ghiacciolo vivente di Rogers, mentre con Freezer Burn si continua a mantenere il gioco di parole sul freddo.

Ora Sputnik a cosa potrebbe riferirsi? L’origine russa lascerebbe pensare a qualcosa che ha a che fare con Bucky, piuttosto che alla prima missione spaziale. Nei fumetti Marvel compare un personaggio con questo nome e in Captain America #352-353, si tratta di un synthezoid, un membro dei Sovieti Supremi. La squadra era stata mandata dal governo sovietico a catturare i Super Soldati Sovietici che stavano per disertare la madre patria per l’America. Nel fumetto Sputnik usa un illusione per farsi passare per Visione. Alla fine Cap sconfigge la squadra nemica e libera i Super Soldati Sovietici.
In seguito Sputnik cambia il suo nome in Vostok.
Ma tra i membri dei Sovieti Sopremi si trova un hacker umano di nome Sputnik che indossa un costume simile a quello di Vostok che usa una tecnologia che mimica i suoi poteri.
Quindi potrebbe avere a che fare con qualcuno che si fa passare per qualcun altro, legato in qualche modo alla Russia o a Bucky?

Nella storia Death of Captain America, dove Crossbones uccide Cap, Sputnik è una parola in codice che è stata impiantata dai Sovietici a Bucky quando lavorava per loro, che lo rende temporaneamente inconscio. Indifeso Bucky viene catturato e rischia di subire un lavaggio del cervello dal Dottor Faustus per essere usato dal Teschio Rosso, ma riesce a scappare e salva Sharon Carter, a sua insaputa sotto il controllo di Faustus.
In questo caso il titolo di lavorazione potrebbe riferirsi proprio a questa storia a fumetti, e magari al futuro cambio di guardia tra Rogers e Bucky…

Come già detto, in questo nuovo cinecomic su Captain America, il Tony Stark/Iron Man di Robert Downey jr.avrà un ruolo decisivo. La storia prenderà spunto principalmente da Civil War, miniserie a fumetti scritta da Mark Millar e disegnata da Steve McNiven: ci troveremo dunque in una situazione dove è in vigore il Superhero Registration Act (Atto di Registrazione dei Superumani), un mandato governativo che obbliga chiunque abbia dei super-poteri a registrarsi alle istituzioni di competenza statunitensi sancendo un contratto in cui, per legge, si accetta di agire per lo Stato. Di fronte a questa richiesta, i vari personaggi si dividono: Captain America si oppone all’atto mentre Iron Man lo supporta. E tra i due scatta la battaglia.

L’uscita è fissata per il 6 maggio 2016. Le riprese di Captain America: Civil War inizieranno questa primavera  ad Atlanta, in Georgia. A dirigere, Anthony e Joe Russo mentre la sceneggiatura è firmata da Christopher Markus e Stephen McFeely. A completare il cast anche Chadwick Boseman come Black Panther e Daniel Brühl forse nella parte di di Baron Zemo.

Fonte productionweekly

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Black Widow – Nuovi poster per il cinecomic con Scarlet Johansson 12 Giugno 2021 - 21:00

Sono disponibili quattro suggestivi poster di Black Widow targati RealD 3D, Dolby Cinema, Screen X e IMAX. Inoltre, Cate Shortland parla dei riferimenti per il film.

It’a A Sin – Recensione della imperdibile serie LGBTQIA+ inglese divenuta già un cult 12 Giugno 2021 - 20:00

It's a Sin stupisce continuamente e rende di nuovo attuale una pagina di storia troppo raramente ricordata: ecco la nostra recensione della imperdibile (non solo per gli appartenenti al mondo LGBT+) serie inglese!

Loki – Una featurette dedicata al personaggio di Gugu Mbatha-Raw 12 Giugno 2021 - 19:00

La giudice Ravonna Renslayer di Gugu Mbatha-Raw è al centro di una nuova featurette di Loki, i cui episodi escono ogni mercoledì su Disney+.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.