L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Primo ciak per The Hateful Eight

Di Marlen Vazzoler

Primo poster per The Hateful Eight

Sono cominciate in Colorado le riprese di The Hateful Eight. La notizia è stata condivisa da Samuel L Jackson in un tweet dal set del film di Quentin Tarantino.


L’attore aveva già postato in precedenza due foto scattate sul set in allestimento (potrebbe trattarsi del rifugio-sosta Minnie’s Haberdashery), durante le prove, in cui si possono intravedere Tarantino e parte del cast: Bruce Dern, Kurt Russell, Walton GogginsJennifer Jason Leigh e Demián Bichir. Il resto del cast è composto da Zoe Bell, Michael Madsen, James Remar, Tim RothAmber Tamblyn e Channing Tatum.

Questa volta invece la foto è stata scattata all’esterno e possiamo notare la presenza della neve. Il film è ambientato in un passo di montagna durante una bufera di neve.

Di seguito potete leggere la sinossi ufficiale del film:

In THE HATEFUL EIGHT, ambientato sei o otto o dodici anni dopo la Guerra Civile, una diligenza sfreccia per il paesaggio gelido del Wyoming landscape. I passeggeri, ossia il cacciatore di taglie John Ruth (Russell) e la sua fuggiasca Daisy Domergue (Leigh), cavalcano verso la città di Red Rock dove Ruth, noto da quelle parti come “il Boia”, consegnerà Domergue alla giustizia. Lungo la strada, il gruppo incontra due stranieri: Major Marquis Warren (Jackson), un soldato nero diventato cacciatore di taglie, e Chris Mannix (Goggins), un fuorilegge del sud che afferma di essere il nuovo sceriffo della città. Avendo perso il loro vantaggio in una bufera di neve, Ruth, Domergue, Warren e Mannix cercano rifugio al Minnie’s Haberdashery, un rifugio-sota per le diligenze al passo di una montagna. Quando arrivano da Minnie’s, loro vengono salutati non dal proprietario ma da quattro sconosciuti. Bob (Bichir), che si sta prendendo cura del Minnie’s mentre questa è in visita da sua madre, si è ritirato con Oswaldo Mobray (Roth), il boia di Red Rock, il mandriano Joe Gage (Madsen) e il generale confederale Sanford Smithers (Dern). Mentre la tempesta avanza, i nostri 8 viaggiatori capiscono che, dopo tutto, potrebbero non  farcela ad arrivare fino a Red Rock …

Il film sarà girato in 65mm e avrà poi la maggior distribuzione in 70 mm degli ultimi 20 anni. The Hateful Eight uscirà nelle sale americane nell’autunno del 2015.

Fonte Samuel L Jackson

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Black Widow – Nuovi poster per il cinecomic con Scarlet Johansson 12 Giugno 2021 - 21:00

Sono disponibili quattro suggestivi poster di Black Widow targati RealD 3D, Dolby Cinema, Screen X e IMAX. Inoltre, Cate Shortland parla dei riferimenti per il film.

It’a A Sin – Recensione della imperdibile serie LGBTQIA+ inglese divenuta già un cult 12 Giugno 2021 - 20:00

It's a Sin stupisce continuamente e rende di nuovo attuale una pagina di storia troppo raramente ricordata: ecco la nostra recensione della imperdibile (non solo per gli appartenenti al mondo LGBT+) serie inglese!

Loki – Una featurette dedicata al personaggio di Gugu Mbatha-Raw 12 Giugno 2021 - 19:00

La giudice Ravonna Renslayer di Gugu Mbatha-Raw è al centro di una nuova featurette di Loki, i cui episodi escono ogni mercoledì su Disney+.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.