L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Jurassic World sarà un’avventura spaventosa! Parola di Irrfan Khan

Di Filippo Magnifico

Jurassic World sarà un'avventura spaventosa! Parola di Irrfan Khan

Nel cast di Jurassic World, il quarto capitolo della saga inaugurata nel 1993 da Steven Spielberg, troviamo anche Irrfan Khan, che gran parte di voi ricorderà per la sua partecipazione a Vita di Pi. L’attore è stato recentemente intervistato dal The Hollywood Reporter e ha parlato del film e di come sia stato importante per lui far parte di questa produzione:

Cosa puoi dirci del tuo ruolo in Jurassic World?

Interpreto il proprietario del parco, una persona molto stravagante. Quando il primo Jurassic Park è arrivato in sala avevo a malapena i soldi per andarlo a vedere e ora interpreto un ruolo nel film. Lui sta cercando di intrattenere il mondo con tutte le buone intenzioni possibili, ma a volte la stravaganza non è indice di saggezza.

Cosa devono aspettarsi le persone da questo film, se paragonato all’originale?

Di sicuro ci sarà molta più atmosfera. È il Jurassic World di questi tempi, che tutte le sperimentazioni tecniche. È diventato un parco di dinosauri perfettamente fiorito. I dinosauri in questo film fanno sicuramente paura, ma non è un film horror, quindi sarà un’avventura spaventosa.

Vista la massiccia presenza di CGI, sono state difficili le riprese?

Come attore la cosa più importante è come la storia e il regista riescono a farti sentire sul set e questo va al di là dell’uso della CGI e di un cast concreto. Se c’è una buona intesa con il regista tutto va per il verso giusto e io ho particolarmente adorato la parte giocosa della sceneggiature a l’approccio di Colin Trevorrow.

QUI trovate il primo spettacolare trailer del film.

La data di uscita di Jurassic World è stata fissata per il 12 giugno 2015. Dietro la macchina da presa ci sarà Colin Trevorrow (Safety Not Guaranteed) mentre la sceneggiatura è stata firmata da Derek Connolly che ha rimesso mano (in maniera abbastanza consistente, a quanto pare) allo script iniziale di Rick Jaffa e Amanda Silver. Nel cast troviamo Bryce Dallas Howard e Chris Pratt, attore visto nel cinecomic Marvel Guardiani della Galassia. Con loro ci sono anche i piccoli Ty Simpkins (Iron Man 3) e Nick Robinson (The Kings of Summers). In questa nuova avventura vedremo dei dinosauri completamente nuovi, creati per la “gioia” dei visitatori del parco. QUI trovate maggiori informazioni.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Star Trek: Prodigy – Il cast e le prime immagini della nuova serie animata 14 Giugno 2021 - 20:46

Paramount+ e Nickelodeon hanno diffuso le prime immagini dei protagonisti di Star Trek: Prodigy, la nuova serie animata creata dagli sceneggiatori di Trollhunters.

The Holdovers: Paul Giamatti e Alexander Payne di nuovo insieme dopo Sideways 14 Giugno 2021 - 20:45

Attore e regista lavoreranno a una commedia ambientata in una scuola secondaria privata del New England durante le Feste natalizie del 1970

Videogame News: Speciale E3 e Summer Game Fest 14 Giugno 2021 - 20:30

Una valanga di novità per gli amanti dei videogiochi direttamente dall'E3 e dalla Summer Game Fest (e non solo): ecco l'appuntamento settimanale con le nostre news!

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.