Joel Edgerton parla delle difficoltà di Jane Got A Gun

Joel Edgerton parla delle difficoltà di Jane Got A Gun

Di Filippo Magnifico

joeledgerton exodus

Ricordate Jane Got A Gun? Se la risposta è no non possiamo farvene una colpa, perché si tratta di un film che hanno provato a farci dimenticare in tutti i modi e su cui il karma si è accanito in maniera molto particolare.

Giusto per riassumere brevemente la storia sappiate che il film è riuscito a perdere nel giro di pochissimo tempo una serie di nomi come Bradley Cooper, Michael Fassbender e Jude Law, che uno alla volta hanno deciso di abbandonare il progetto. La cosa non è andata meglio dal punto di vista della regia, dato che il primo nome coinvolto, Lynne Ramsay, non si era presentata sul set il primo giorno di riprese.

La produzione non si è però persa d’animo e ha coinvolto il regista di Warrior Gavin O’Connor e Ewan McGregor, che ha preso il posto di Cooper, unendosi ad un cast che comprende anche Natalie Portman, come protagonista e produttrice. A quel punto le cose sembravano proseguire tutte per il verso giusto, finché la casa di produzione, la Relativity ha deciso di spostare la release, dimostrando così una totale mancanza di fiducia nel progetto.

Joel Edgerton, che al momento è impegnato con il lancio promozionale di Exodus: Dei e Re, il nuovo film di Ridley Scott, ha recentemente parlato di questa pellicola. L’attore era inizialmente stato coinvolto per interpretare il principale villain della storia, ma dopo l’abbandono di Michael Fassbender è magicamente diventato il protagonista:

“È stato come partecipare al gioco delle sedie musicali. Tutti si scambiavano i ruoli e la regista è diventata un assente ingiustificata. Abbiamo sicuramente forgiato un grande film da tutto questo, dato che si trattava di una situazione difficile. Il risultato scaturito da tutte le difficoltà e i disagi che abbiamo incontrato lungo la strada è decisamente degno di nota. Ho appena finito di girare la mia parte e sono veramente molto, molto orgoglioso del lavoro che è stato fatto. Bisogna esserne orgogliosi, perché abbiamo lottato duramente per far riemergere quella pellicola dal baratro.”

Fonte: Digital Spy

LEGGI ANCHE

Dal Gatto con gli Stivali a Goose, i migliori gatti tra grande e piccolo schermo 30 Novembre 2022 - 14:40

Il Gatto con gli Stivali 2: L'ultimo Desiderio sta per arrivare nei cinema: scopriamo le origini della fortuna dei felini cinematografici in questo speciale.

Shazam! Furia degli dei, ecco quanto durerà il sequel 30 Novembre 2022 - 14:00

Stando alle indiscrezioni, Shazam! Furia degli dei durerà poco meno rispetto al primo film. L'uscita è attesa per il 16 marzo.

Il meglio di Ridley Scott nei suoi 5 film più iconici 30 Novembre 2022 - 13:00

Il grande regista compie 85 anni, ed è stato capace con questi 5 capolavori di cambiare per sempre il cinema

Easy Rider, annunciato un reboot del capolavoro di Dennis Hopper 30 Novembre 2022 - 11:15

Un consorzio di investitori e produttori vuole realizzare una versione di Easy Rider aggiornata alle nuove generazioni.

Black Panther: 15 momenti pazzeschi nella sua storia a fumetti 9 Novembre 2022 - 12:41

Per l'uscita in sala di Wakanda Forever, ricordiamo perché, se vuole, il Black Panther a fumetti è in grado di prendere a calci pure Superman.

Ant-Man and the Wasp: Quantumania, il trailer spiegato a mia nonna 25 Ottobre 2022 - 14:45

Kang, il regno quantico e un altro bel casino cosmico causato da giovani che non sanno tenere le mani a posto, pare.

Boris 4, la recensione (senza spoiler) dei primi due episodi 24 Ottobre 2022 - 20:00

"L'algoritmo non deve neanche troppo rompere il c*zzo"

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI