Condividi su

26 dicembre 2014 • 09:03 • Scritto da Leotruman

Il Ricco, Il Povero e il Maggiordomo vince la sfida di Natale: 1 milione di euro incassati

Aldo, Giovanni e Giacomo tornano a dominare la classifica del Natale a qualche anno di distanza: la loro commedia Il Ricco, Il Povero e il Maggiordomo ha incassato oltre un milione di euro, seguita da Un Natale Stupefacente, Lo Hobbit, e dal testa a testa di Big Hero 6 e Gone Girl. Ecco gli incassi di ieri, 25 dicembre 2014:
Post Image
0

il ricco il povero e il maggiordomo film

5 milioni di euro raccolti complessivamente contro i 6.2 milioni dello scorso anno. La classifica italiana quest’anno ha raccolto il 21% in meno rispetto allo scorso anno, ma abbiamo davanti oltre alla giornata di Santo Stefano anche un intero weekend, seguito da una settimana dall’andamento simile, quindi gli incassi potrebbero a fine corsa risultare superiori.

In ogni caso a dominare la classifica nella giornata del Natale è stato Il Ricco, Il Povero e Il Maggiordomo di Aldo, Giovanni e Giacomo, a quanto pare destinato a trasformarsi nella più ricca commedia delle festività 2014. 1.02 milioni di euro raccolti ieri dal film, con la media per sala di 2.2 milioni di euro, la più elevata della classifica, per un totale di 6.1 milioni di euro dopo due settimane di programmazione (risultato positivo, ma ricordiamo che film come Natale a Beverly Hills nel 2009 erano capaci di incassare 3 milioni in un giorno).

Sale finalmente al secondo posto Un Natale stupefacente, la commedia con protagonisti Lillo e Greg e Ambra Angiolini, a quota 853mila euro e media di quasi 2mila euro per copia. Il loro Colpi di Fortuna lo scorso anno dominava la sfida di Natale con oltre 1.6 milioni di euro (media 3mila euro), mentre quest’anno si devono accontentare di 2 milioni raccolti dopo 8 giorni nei cinema.

Sfiora invece i 7 milioni totali Lo Hobbit: La Battaglia delle Cinque Armateil kolossal che chiude l’epica saga nella Terra di Mezzo di Peter Jackson, che anche ieri ha raccolto ben 780mila euro (media quasi 1500 euro). La Desolazione di Smaug a Natale aveva in cassa 8 milioni, ma era uscito nei cinema ben cinque giorni prima rispetto a questo terzo capitolo, quindi gli incassi sono nettamente superiori: arriverà a 15 milioni a fine corsa?

Proseguendo troviamo Big Hero 6il nuovo cartoon della Walt Disney, che non è Frozen (era già a quota 4.4 milioni, ma arrivò fino ai 20) ma riesce a racimolare altri 497mila euro, per un totale per ora di 2.2 milioni pronto a crescere nei prossimi giorni. Media per sala elevata per  L’amore bugiardo: Gone Girl. Il nuovo thriller di David Fincher, che ha incassato oltre 165 milioni di dollari solo negli USA e oltre 350 milioni nel mondo: ieri media per copia di quasi 1700 euro per sala (ricordiamo che è pure vietato ai minori di 14 anni, unico prodotto di Natale realmente per un pubblico adulto) e altri 493mila euro per il film, che con soli 300 schermi a disposizione ha già raccolto 1.74 milioni, inizio di una lunga corsa in sala.

Dietro altre due pellicole italiane, e purtroppo le meno convincenti della classifica. Parliamo de Il ragazzo invisibile, l’incursione nel mondo dei cinecomic di Gabriele Salvatores, con 383mila euro incassati (totale 1.3 milioni in otto giorni), e dell'(ex) cinepanettone Ma tu di che segno 6?, che aggiunge altri 381mila euro e raggiunge quota 2.38 milioni dopo due settimane: davvero lontani i tempi dove i film di Neri Parenti non incassavano meno di 20 milioni ad ogni Natale…

Da segnalare l’esordio del simpatico Paddington all’ottavo posto con 270mila euro (media sotto i 1000 euro), mentre Pride è decimo con53mila euro e un totale di 400mila euro.

Per quanto riguarda il BOXOFFICE USA, sono arrivate proprio ora le prime stime, che vedrebbero Unbroken di Angelina Jolie in testa con 15.6 milioni nella giornata di Natale, superando i 13.4 milioni del musical Disney Into the Woods. Se entrambe le cifre dovessero essere confermate, si tratterebbe di ottimi esordi per entrambe le pellicole (il terzo e il sesto miglior esordio natalizio di sempre!). 1 milione di euro raccolto invece nelle 300 copie a disposizione dal controverso The Interview.

A domani per un nuovo aggiornamento…

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi, mentre su Cineguru trovate i dati completi della classifica.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *