L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Il Ricco, Il Povero e il Maggiordomo in testa alla classifica: esordio da 2.3 milioni

Di Leotruman

aldo giovanni e giacomo cover

Primo round della sfida natalizia, non ancora entrata nel vivo con circa 7.6 milioni raccolti complessivamente dalla classifica: la maggior parte dei contendenti uscirà nei prossimi giorni, come l’ultimo capitolo de Lo Hobbit, il cartoon Big Hero 6 e Gone Girl.

In testa questo weekend troviamo il ritorno del trio più famoso della comicità italiana, Aldo, Giovanni e Giacomo. Il loro Il Ricco, Il Povero e Il Maggiordomonuova commedia pronta a seguire la scia dei loro grandi successi, ha raccolto già 2.3 milioni di euro nei quattro giorni a disposizione, con la media più elevata della classifica, quasi 4700 euro.

Lo scorso anno per fare un confronto, Un Fantastico Via Vai di Leonardo Pieraccioni esordì nello stesso weekend con 1.9 milioni per chiudere a quota 9 milioni, mentre ci si aspetta da questa nuova commedia una tenuta in sala maggiore e il superamento dei 13 milioni di euro raccolti da Il Cosmo sul Comò nel 2008, il loro risultato più debole al nostro boxoffice.

Non dovrà temere a quanto pare la concorrenza del cinepanettone targato Neri Parenti, che questa volta torna con distribuzione Lucky Red. Ma Tu di che Segno 6?, con protagonisti Massimo Boldi e Gigi Proietti, ha esordito infatti con poco più di un milione di euro nonostante un numero di sale simili. La media per sala è stata infatti solamente di 2300 euro per copia, la metà di Aldo, Giovanni e Giacomo. Sono lontanissimi i tempi dei vari Natale a…, che in particolare dal 2002 al 2010 hanno incassato dai 18 milioni di Natale in Sudafrica sino ai 28 milioni diNatale sul Nilo (oltre 200 milioni di euro incassati).

Stabile al terzo posto troviamo Magic in the Moonlight, il nuovo film diretto da Woody Allen e con protagonisti Emma Stone e Colin Firth, capace di raccogliere altri 787mila euro in questo suo secondo weekend (media 1800 euro), per un totale aggiornato di 2.88 milioni di euro. Il film da battere a questo punto è Blue Jasmine, con 4.1 milioni di euro raccolti esattamente un anno fa.

Si prepara a salutare la classifica I Pinguini di Madagascar, lo spin-off targato DreamWorks della saga di Madagascar, visto che dopo tre weekend in sala (più anteprime) verrà sostituito da Big Hero 6 tra pochi giorni. I 716mila euro incassati in quest’ultimo fine settimana hanno permesso al film di superare i 7 milioni totali, ma a quanto pare non supererà gli 8.2 milioni incassati da Dragon Trainer 2 (ricordiamo che tutti e tre i Madagascar hanno raccolto più di 20 milioni a testa in Italia).

Proseguendo troviamo tre commedie. Scemo e più scemo 2 con la coppia di idioti composta da Jim Carrey e Jeff Daniels, crolla già del 67% e non va oltre i 462mila euro questo weekend (2.3 milioni il totale), mentre l’ottimo Scusate se Esisto con Paola Cortellesi chiude la sua corsa con quasi 5.3 milioni di euro in cassa (336mila euro nel wekeend). Discreto esordio e media inoltre per il film presentato da Pedro Almodovar, Storie Pazzesche, con 242mila euro e tra i pochi titoli a superare i 2000 euro di media per copia (quasi 2500 per la precisione, terza della top-10).

È tempo infine di iniziare a congedare dalla classifica due grandi successi della stagione. Parliamo di Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 1capace di superare il precedente capitolo La Ragazza di Fuoco con ben 8.8 milioni di euro raccolti (226mila negli ultimi quattro giorni) e Interstellar di Christopher Nolan, attualmente miglior incasso da agosto ad oggi con quasi 10.5 milioni di euro incassati (200mila questo weekend). Seconda media per sala e ottimo risultato per il toccante Pride con Andrew Scott, film basato su una storia vera che si è aggiudicato la “Queer Palm” al Festival di Cannes 2014, che troviamo 12esimo con 134mila euro raccolti in meno di 30 schermi, e una media pazzesca di 4600 euro per cinema! Aspettiamoci una lunga tenuta in sala (Teodora triplicherà le sale a partire dal prossimo fine settimana).

Cosa succederà con l’arrivo de Lo Hobbit: La Battaglia delle Cinque Armate, Big Hero 6, il film di Lillo & Greg e Gone Girl?

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi, mentre su Cineguru trovate i dati completi della classifica.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il film di Breaking Bad è già stato girato, parola di Saul Goodman 22 Agosto 2019 - 21:30

Bob Odenkirk ha rivelato che le riprese del film Netflix si sono concluse in gran segreto

Paul Rudd e… Paul Rudd nelle prime immagini di Living With Yourself, la nuova serie Netflix 22 Agosto 2019 - 21:15

Paul Rudd è il (doppio) protagonista di Living With Yourself, una nuova serie comedy targata Netflix creata da Timothy Greenberg. Ecco le prime immagini.

Homecoming – Trovato il regista della seconda stagione 22 Agosto 2019 - 20:30

La seconda stagione della serie Amazon Homecoming ha trovato il suo regista. Si tratta di Kyle Patrick Alvarez, regista di The Standford Prison Experiment e di alcuni episodi della serie Netflix Tredici.

Yado – Red Sonja (FantaDoc) 22 Agosto 2019 - 14:49

La storia di Yado (Red Sonja) con Brigitte Nielsen e Arnold Schwarzenegger: come una certa modella danese si è ritrovata a portare sulle spalle l'eredità di Conan il barbaro. Morendo di freddo in Abruzzo.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Kronos, sfida al passato 21 Agosto 2019 - 16:20

La storia della serie TV Kronos - Sfida al passato (The Time Tunnel) e dei suoi viaggi nel tempo all'insegna del riciclo totale e delle sfighe cosmiche. Con un pizzico di John Williams.

7 cose che forse non sapevate su Nino il mio amico ninja 20 Agosto 2019 - 14:38

Dall'inquietante versione live action al remake e al treno dedicato, sette curiosità su Nino il mio amico ninja.