Il grande Lebowski, Ferris Bueller, Rosemary’s Baby e molti altri titoli inseriti nel National Film Registry

Il grande Lebowski, Ferris Bueller, Rosemary’s Baby e molti altri titoli inseriti nel National Film Registry

Di Marlen Vazzoler

national-film-registry

Il bibliotecario del congresso, James H. Billington, ha annunciato le 25 pellicole che quest’anno entreranno a far parte del National Film Registry, considerate dei tesori cinematografici per la loro importanza culturale, storica o estetica.

“Il National Film Registry mostra la straordinaria diversità del patrimonio cinematografico americano ed i disparati elementi che lo rendendo così vibrante. Preservando questi film, proteggiamo un elemento cruciale della creatività, cultura e storia americana”.

Per poter essere selezionate le pellicole devono avere almeno 10 anni, verranno poi preservate al Packard Campus del National Audio-Visual Conservation Center in Virginia o tramite il programma di preservazione del centro o attraverso la collaborazione con altri archivi, studi cinematografici o filmaker indipendenti.

Con i titoli annunciati quest’anno, usciti tra il 1913 e il 2004, i film inseriti nel registro arrivano a 650. Ecco la lista:

“13 Lakes” (2004)
“Bert Williams Lime Kiln Club Field Day” (1913)
“The Big Lebowski” (1998)
“Down Argentine Way” (1940)
“The Dragon Painter” (1919)
“Felicia” (1965)
“Ferris Bueller’s Day Off’ (1986)
“The Gang’s All Here” (1943)
“House of Wax” (1953)
“Into the Arms of Strangers: Stories of the Kindertransport” (2000)
“Little Big Man” (1970)
“Luxo Jr.” (1986)
“Moon Breath Beat” (1980)
“Please Don’t Bury Me Alive!” (1976)
“The Power and the Glory” (1933)
“Rio Bravo” (1959)
“Rosemary’s Baby” (1968)
“Ruggles of Red Gap” (1935)
“Saving Private Ryan” (1998)
“Shoes” (1916)
“State Fair” (1933)
“Unmasked” (1917)
“V-E + 1” (1945)
“The Way of Peace” (1947)
“Willy Wonka and the Chocolate Factory” (1971)

Tra i film selezionati ricordiamo il cortometraggio diretto da John Lasseter Luxo Jr., il film dei fratelli Coen Il grande Lebowski, ma anche i film di Spielberg (Salvate il soldato Ryan), John Hughes (La pazza giornata di vacanza), Roman Polansky (Rosemary’s Baby), Arthur Penn (Piccolo grande uomo), Rio Bravo di Howard Hawks e il vecchio Willy Wonka con Gene Wider.

Fonte LA Times

LEGGI ANCHE

Perché si sta parlando così tanto della Willy’s Chocolate Experience di Glasgow 2 Marzo 2024 - 13:30

Negli ultimi giorni si è molto parlato di un evento chiamato Willy’s Chocolate Experience. Ecco cosa è successo.

È morto Paolo Taviani, uno dei grandi maestri del cinema italiano 1 Marzo 2024 - 10:13

È morto ieri a Roma, dopo una breve malattia, Paolo Taviani. Il regista aveva 92 anni.

Richard Lewis è morto a 76 anni, addio alla star di Curb Your Enthusiasm 29 Febbraio 2024 - 10:25

Richard Lewis, celebre per il suo ruolo in Curb Your Enthusiasm della HBO, è morto all’età di 76 anni.

Oscar 2024: Ryan Gosling canterà “I’m Just Ken” 26 Febbraio 2024 - 20:23

È ufficiale: Ryan Gosling canterà dal vivo “I’m Just Ken” durante la Notte degli Oscar.

Dune – Parte Due, cosa e chi dovete ricordare prima di vederlo 27 Febbraio 2024 - 11:57

Un bel ripassino dei protagonisti e delle loro storie, se è passato un po' di tempo da quando avete visto Dune.

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI