L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Idris Elba risponde alle voci sul suo possibile casting come prossimo James Bond

Di Marlen Vazzoler

idris-elba

Da quando le e-mail del co-presidente della Sony Pictures, Amy Pascal sono state rese pubbliche nell’attacco hacker perpetuato dal gruppo Guardians of Peace, è tornata a diffondersi la voce sul possibile casting di Idris Elba nei panni del prossimo James Bond, dopo Daniel Craig al momento impegnato con le riprese del 24° film di 007, SPECTRE, ancora una volta diretto da Sam Mendes.

In una mail datata gennaio 2014 la Pascal aveva scritto che Elba dovrebbe essere il prossimo 007 ma l’ipotesi era stata bocciata martedì scorso dal conduttore Rush Limbaugh nel suo programma radiofonico ‘The Rush Limbaugh Show‘, in cui aveva dichiarato:

“James Bond è un concetto messo assieme da Ian Fleming. Era bianco e scozzese. Punto. Ecco chi è James Bond, era.
Ma adesso stanno suggerendo che il prossimo James Bond dovrebbe essere Idris Elba, un britannico di colore, piuttosto che un bianco scozzese. Ma questo non è chi è James Bond, e lo so che è probabilmente razzista puntualizzare tutto questo”.

Limbaugh ha addirittura paragonato il casting di Elba all’assunzione di George Clooney come interprete di Barak Obama. Ma a parte Sean Connery, nessun altro attore scozzese ha più interpretato James Bond (sono tutti attori inglesi o di discendenze irlandesi, ndr.), e le argomentazioni sul colore della pelle di Elba erano state già ampiamente affrontate ai tempi del suo casting nei panni di Heimdall in Thor.

Qualcosa di tutto questo deve essere giunto fino alle orecchie di Elba che sul suo account twitter ha scritto:

 

“James Bond non dovrebbe essere affascinante? Mi fa piacere che pensiate che abbia una possibilità! Buon anno gente”.

In SPECTRE, Daniel Craig tornerà per la quarta volta nei panni di James Bond. Nel cast troveremo Dave Bautista (Mr. Hinx; QUI dettagli), Ralph Fiennes (il nuovo M), Naomie Harris (Miss Moneypenny), Ben Whishaw (Q), Christoph Waltz: (Oberhauser o in realtà Ernst Stavro Blofeld?), Monica Bellucci (Lucia Sciarra aka Bond Lady), Rory Kinnear (Tanner), Andrew Scott (Denbigh). E poi Léa Seydoux come Madeleine Swann, ovvero la nuova Bond Girl. L’uscita è fissata per il 29 ottobre 2015.

Fonti THR, Idris Elba


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Women Talking: Rooney Mara e Claire Foy con Frances McDormand nel film di Sarah Polley 16 Giugno 2021 - 21:30

Ecco il cast dell'adattamento di Donne che parlano, il romanzo di Miriam Toews incentrato su una serie di violenze sessuali in una remota comunità religiosa

Dopo Loki, tutte le serie originali Disney+ usciranno il mercoledì 16 Giugno 2021 - 20:45

Il successo del primo episodio di Loki ha spinto la piattaforma a cambiare strategia per quanto riguarda il lancio delle sue serie originali

Too Hot To Handle: il trailer della stagione 2, dal 23 giugno su Netflix 16 Giugno 2021 - 20:44

Too Hot to Handle tornerà su Netflix il 23 giugno con la stagione 2. Ecco il trailer ufficiale!

Luca, la recensione (senza spoiler) del nuovo film Pixar 16 Giugno 2021 - 18:00

Luca e la vacanza di Pixar in Italia: un'estate al mare, in compagnia di amici, nemici e di una grande speranza per tutti.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.