L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

I ricercatori della Disney ideano una nuova tecnica per la cattura dei tratti e dei movimenti degli occhi

Di Marlen Vazzoler

High-Quality-Capture-of-Eyes-Pub-Paper

Negli ultimi anni sono stati fatti degli enormi progressi nella creazione foto-realistica della versione digitale di un essere umano, ma anche degli animali pensiamo ad esempio a Caesar in Apes Revolution e a tutti gli altri personaggi fittizi portati in vita grazie alla motion-capture. Ma queste meravigliose animazioni hanno continuato a contraddistinguersi per la realizzazione di occhi poco espressivi e in alcuni casi da pesce morto.

High-Quality-Capture-of-Eyes-occhi-2

Gli scienziati del Centro Ricerche Disney di Zurigo hanno ideato una tecnica, usando molteplici telecamere e diverse illuminazioni, per acquisire la forma e la struttura della sclera bianca, la forma e la rifrazione della cornea trasparente e la forma e la colorazione dell’iride. Anche il modo in cui si deforma, si restringe e si allarga la pupilla. Con questi dettagli è stato possibile creare il modello per un occhio che al contempo riesce a catturare l’aspetto dell’occhio di una persona e a replicare i suoi cambiamenti a seconda di come viene colpito dalla luce.

“La creazione di un umano digitale foto-realistico è una delle grandi sfide della computer grafica, ma nonostante un’intensa ricerca sull’acquisizione dei volti degli attori, in particolare per la ricostruzione della superficie della pelle ed elementi come i capelli, finora è stata data poca attenzione all’occhio, in particolare alla sua forma”

ha dichiarato Pascal Bérard, un dottorando in computer grafica al Centro Ricerche Disney di Zurigo e all’ETH di Zurigo.

Nell’articolo accademico presentato al SIGGRAPH Asia 2014 (ACM SIGGRAPH Conference on Computer Graphics and Interactive Techniques tenutosi dal 3-6 dicembre a Shenzhen in Cina) intitolato High-Quality Capture of Eyes, la squadra composta da Bérard, Maurizio Nitti, Thabo Beeler e Markus Gross ha spiegato il loro approccio che ha richiesto l’uso di 6 cineprese, lenti macro da 100mm focalizzate sull’iride, la luce del flash (usando diversi livelli di luminosità e LED colorati) per ottenere diversi effetti e farli riflettere sulla cornea. Per lo studio è stato chiesto agli attori di distendersi per venti minuti sul pavimento indossando un headset durante il processo.

High-Quality-Capture-of-Eyes-occhi-3

Hanno dimostrato la loro tecnica ricostruendo 9 tipi di occhi da 6 diversi attori, prestando attenzione alle differenze nelle forme, colori e le deformazioni dell’iride. Inoltre hanno combinato gli occhi di un attore con una scansione facciale per mostrare come il loro metodo può essere usato per creare delle controfigure digitali.

High-Quality-Capture-of-Eyes-occhi

Le immagini vengono unite per cominciare a formare le basi del movimento dell’occhio. Per replicare la deformazione dell’iride, la squadra ha scoperto che sono necessarie solo 10 immagini, e 140 in totale. Per generare il modello dell’occhio è stato usato un sistema di scansione facciale ideato per ricostruire la pelle.

Fonti eurekalert, DisneyResearchHub, disneyresearch


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Blacula: in arrivo il reboot della saga horror Blaxploitation 18 Giugno 2021 - 21:30

Il cult di William Crain tornerà in vita in una versione moderna, ambientata in una metropoli dopo la pandemia di Covid

The Witcher: Henry Cavill in un nuovo teaser della stagione 2 18 Giugno 2021 - 21:07

Henry Cavill ha condiviso su Instagram un nuovo assaggio della seconda stagione di The Witcher.

Julia Stiles debutterà alla regia con Wish You Were Here 18 Giugno 2021 - 20:45

La star della saga di Bourne e di Save the Last Dance e 10 cose che odio di te dirigerà a partire da un romanzo di Renée Carlino

800 eroi e il successo delle Termopili cinesi 18 Giugno 2021 - 10:00

800 eroi, il film di guerra che racconta una fase particolarmente sanguinosa - e surreale - della battaglia di Shanghai. La morte per una speranza, in mezzo agli stranieri che fanno da pubblico.

Loki: ma quindi chi è la Variante e perché è così importante? 17 Giugno 2021 - 17:01

Chi è realmente il personaggio che appare nel secondo episodio di Loki? (Spoiler alert, ovvio)

Luca, la recensione (senza spoiler) del nuovo film Pixar 16 Giugno 2021 - 18:00

Luca e la vacanza di Pixar in Italia: un'estate al mare, in compagnia di amici, nemici e di una grande speranza per tutti.