L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Disney Infinity 2.0: sono arrivati Hiro e Baymax da Big Hero 6

Disney Infinity 2.0: sono arrivati Hiro e Baymax da Big Hero 6

Di Fabrizio Tropeano

10801561_331971113642714_7559427363421203578_n

Forte del grande successo ottenuto, Disney Interactive continua ad espandere senza sosta Disney Infinity 2.0 (se ancora non l’avete letta, cliccando qui potete leggere la nostra recensione dello starter pack). Da una parte ci sono i mondi di giochi dei Marvel Heroes (Avengers, Spider-Man, Guardiani della Galassia), dall’altra i Disney Originals, i personaggi provenienti dagli universi immaginifici Disney e Pixar. Tutti insieme poi si incontrano nel cuore pulsante di Infinity: la Scatola Giochi.

Oggi abbiamo il piacere di presentarvi due nuovi arrivi provenienti da Big Hero 6, il film Walt Disney per Natale 2014. Ed ovviamente non potevano che essere Hiro e Baymax.

HIRO
Il giovane Hiro Hamada utilizza i suoi  microbots e salti speciali realizzabile grazie alla sua armatura speciale, per missioni di spionaggio super segrete all’interno della Scatola Giochi di Disney Infinity 2.0. La somiglianza della action figure al protagonista del lungometraggio animato, toglie il fiato visto che sembra di essere di fronte ad un cartoon tridimensionale mentre la si poggia sul piano di gioco. Bella anche la posa con cui è stato rappresentato visto che gli dona la sensazione di un movimento perpetuo.

Disney-Infinity-Originals-2-Hiro

BAYMAX
Sin dal primo momento che l’abbiamo visto, ci siamo innamorati di lui! Baymax ha quel candore e quell’innocenza che conquistano tutti all’istante! In Disney Infinity 2.0 è stato ovviamente rappresentato in versione supereroistica con la sua armatura rossa e come per Hiro, la somiglianza è letteralmente fenomenale. All’interno del gioco, Baymax potrà volare ed utilizzare il suo pugno d’acciaio per sconfiggere il male oltre che mosse di Kung Fu, super forza e razzi propulsori.

baymax

Vi segnaliamo infine che Hiro e Baymax sono disponibili solo separatamente nei migliori negozi di videogiochi e giocattoli e che per questi personaggi è stato reso disponibile un gettone Extra Power “Capsule di Big Hero Six” che permette di creare una nube di ghiaccio che congela i nemici.

Inoltre i due sono anche i protagonisti di un videogame disponibile esclusivamente per Nintendo 3DS chiamato Battaglia nella Baia. Vi lasciamo ad un filmato del titolo che  è stato rilasciato nel nostro paese proprio in questi giorni, in perfetta concomitanza con l’arrivo del film nelle sale.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Assassin’s Creed: lo sceneggiatore di Die Hard per la serie Netflix 15 Giugno 2021 - 11:15

La serie live action tratta dai videogiochi Ubisoft sarà sviluppata da Jeb Stuart, sceneggiatore di Die Hard, Il fuggitivo e Vikings: Valhalla

Stargirl: la figlia di Lanterna Verde nel nuovo trailer 15 Giugno 2021 - 10:30

The CW ha diffuso il primo trailer della seconda stagione di Stargirl. Nel video troviamo Ysa Penarejo nel ruolo di Jade, figlia della Lanterna Verde Alan Scott.

The Boys – Ecco il concept art del costume di Soldier Boy 15 Giugno 2021 - 9:45

Diamo un'altra occhiata a Soldier Boy in The Boys 3 grazie al concept art di Greg Hopwood, pubblicato ufficialmente on-line.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.