L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

A Most Violent Year ha una delle fotografie più belle degli ultimi anni [VIDEO]

Di Valentina Torlaschi

A Most Violent Year

Bradford Young. Segnatevi questo nome perché è uno dei giovani direttori di fotografia più talentuosi in circolazione e quest’anno si è fatto notare per due ottimi lavori: Selma e A Most Violent Year. Proprio per quest’ultimo ha anche guadagnato una candidatura agli Independent Spirit Awards e proprio del suo lavoro su quest’ultimo film vi vogliamo parlare.

La A24 Films ha infatti rilasciato una featurette (qui sotto) di A Most Violent Year in cui viene raccontato-mostrato il lavoro di Bradford Young in questo noir di amori, misteri e morti ammazzati diretto da J.C. Chandor in cui il direttore della fotografia ha ricostruito le tonalità di luce della New York degli anni ’80 con il preciso intento di restituire “una raffinata qualità di decadenza”. Ecco il video con intervista a Young e al regista.

A Most Violent Year, il nuovo film dell’acclamato J.C. Chandor, ossia il regista dell’avvincente e perfetto thriller finanziario Margin Call e di All Is Lost che aveva come protagonista unico e assoluto Robert Redford. Un film con regista interessante, certo, ma soprattutto con un cast d’eccezione che vede nei panni dei due principali personaggi la sempre divina Jessica Chastain, qui abbastanza irriconoscibile dietro un caschetto biondo e il bravo Oscar Isaac (il bravissimo protagonista di A proposito di Davis, prossimamente anche in Star Wars e villain di X-Men: Apocalypse).

Ambientato a New York City durante l’inverno del 1981 (statisticamente uno dei più violenti nella storia), il film segue le vite di un immigrato e la sua famiglia mentre cercano di espandere i loro affari e parallelamente vengono risucchiati in un vortice di violenza e corruzione. Dalla trama ancora abbastanza misteriosa, A Most Violent Year vede a completare la squadra attoriale David Oyelowo, Albert Brooks e Catalina Sandino Moreno. Il film uscirà in qualche cinema di New York e Los Angeles il 31 dicembre (giusto in tempo per essere eleggibile gli Oscar?) per poi espandersi nella distribuzione nel resto degli USA il 25 gennaio 2015. In Italia

Fonte: Collider

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Star Trek: Prodigy – Il cast e le prime immagini della nuova serie animata 14 Giugno 2021 - 20:46

Paramount+ e Nickelodeon hanno diffuso le prime immagini dei protagonisti di Star Trek: Prodigy, la nuova serie animata creata dagli sceneggiatori di Trollhunters.

The Holdovers: Paul Giamatti e Alexander Payne di nuovo insieme dopo Sideways 14 Giugno 2021 - 20:45

Attore e regista lavoreranno a una commedia ambientata in una scuola secondaria privata del New England durante le Feste natalizie del 1970

Videogame News: Speciale E3 e Summer Game Fest 14 Giugno 2021 - 20:30

Una valanga di novità per gli amanti dei videogiochi direttamente dall'E3 e dalla Summer Game Fest (e non solo): ecco l'appuntamento settimanale con le nostre news!

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.