L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Torino 2014 – 20,000 Days on Earth, la recensione del docu-film dedicato a Nick Cave

Di Filippo Magnifico

20,000 Days on Earth - featuring Nick Cave  first official clip  - YouTube

20,000 Days on Earth non è un documentario o perlomeno lo è solo in parte. Quello diretto da Iain Forsyth e Jane Pollard è un grandissimo omaggio al cantautore, compositore, scrittore, sceneggiatore e attore Nick Cave e si presenta come la rappresentazione romanzata della sua vita, o per meglio dire di un giorno della sua vita.

20,000 Days on Earth è un biopic dedicato ad una delle più grandi icone della musica rock (e non solo) contemporanea e ha per protagonista l’icona a cui si riferisce. Il gioco funziona proprio per questo: stiamo parlando, infatti, di un uomo che nel corso della sua carriera è riuscito a creare un’immagine di sé che va ben oltre il razionale. Un semplice documentario, con il solito montaggio alternato di interviste e spezzoni di repertorio, non sarebbe bastato per rappresentarlo. Serviva qualcosa di più etereo, che fosse in grado di fondere passato e presente, finzione e realtà, uomo e mito.

L’impresa è riuscita, ma è anche vero che in questo modo il film si presenta come un prodotto rivolto solo ed esclusivamente ai fan, che non hanno bisogno di un riepilogo approfondito del passato di Nick Cave e conoscono le sue canzoni a memoria.

di 20,000 Days on Earth Nick Cave

La componente musicale è ridotta al minimo ed è composta da qualche momento in sala prove a alcuni frammenti di spettacoli live. Il resto è una sorta di autoanalisi (ad un certo punto interviene anche uno psicologo), scandita dalla voce dello stesso Nick Cave e alternata dagli interventi di personalità che, in un modo o nell’altro, hanno fatto parte della sua vita, come Warren Ellis, Blixa Bargeld, Kylie Minogue e Ray Winstone.

Attraverso questo esperimento Iain Forsyth e Jane Pollard hanno dato vita ad un’opera fluida e difficile da classificare, ma decisamente interessante e caratterizzata dalla stessa potenza che contraddistingue da sempre il suo protagonista.

Per tutti gli articoli e le recensioni della 32° edizione del Torino Film Festival potete consultare questo link o seguire i nostri social network (Facebook, Twitter e Instagram) cercando l’hashtag #Torino2014SW.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Walking Dead: ecco il trailer della Stagione 11 25 Luglio 2021 - 0:46

In occasione del Comic-Con@Home, è stato diffuso il trailer dell’undicesima (e ultima) stagione di The Walking Dead.

The Walking Dead: World Beyond – La Stagione 2 dal 3 ottobre su AMC, ecco un assaggio 24 Luglio 2021 - 23:51

La stagione 2 di World Beyond, lo spin-off di The Walking Dead, è stata presentata durante il Comic-Con@Home.

Fear the Walking Dead: la stagione 7 arriverà il 17 ottobre su AMC, ecco un assaggio 24 Luglio 2021 - 22:47

La stagione 7 di Fear the Walking Dead è stata presentata durante il Comic-Con@Home.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.