L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Shailene Woodley vince un Hollywood Film Award con Colpa delle Stelle!

Di

Iniziano ad arrivare i premi per l’intensa interpretazione di Shailene Woodley in Colpa delle stelle, il film che ha commosso milioni di persone in tutto il mondo. Shailene ieri ha ricevuto un Hollywood Breakout Performance Actress Award  durante la cerimonia di assegnazione degli Hollywood Film Awards!

Shailene-Woodley-copSi è tenuta ieri la cerimonia di premiazione degli Hollywood Film Awards! Gli awards vengono assegnati dal 1997 e per la prima volta ieri sono andati in onda sul canale CBS presentati da Queen Latifah.

Tra i vincitori è meritevole di menzione Shailene Woodley che vince l’award come miglior attrice alla sua performance di debutto per Colpa delle Stelle! Ecco la lista con tutti i vincitori:

Hollywood Film Award: Gone Girl
Hollywood Actor Award: Benedict Cumberbatch, The Imitation Game
Hollywood Actress Award: Julianne Moore, Still Alice
Hollywood Career Achievement Award: Michael Keaton, Birdman
Hollywood Director Award: Morten Tyldum, The Imitation Game
Hollywood Ensemble Award: Foxcatcher cast
Hollywood Documentary Award: Supermensch
New Hollywood Award: Jack O’Connell, Unbroken
Hollywood Comedy Film Award:: Chris Rock, Top Five
Hollywood Animation Award: How to Train Your Dragon 2
Hollywood Supporting Actor Award: Robert Duvall, The Judge
Hollywood Supporting Actress Award: Keira Knightley, The Imitation Game
Hollywood Breakout Performance Actress Award: Shailene Woodley, The Fault in Our Stars
Hollywood Breakthrough Director Award: Jean-Marc Vallée, Wild
Hollywood Breakout Performance Actor Award: Eddie Redmayne, The Theory of Everything
Hollywood Screenwriter Award: Gillian Flynn, Gone Girl
Hollywood Song Award: Janelle Monae, “What is Love” for Rio 2
Hollywood Blockbuster Award: Guardians of the Galaxy

Pre-tel awards:
Hollywood Cinematography Award: Emmanuel Lubezki, Birdman
Hollywood Visual Effects Award: Scott Farrar, Transformers: Age of Extinction
Hollywood Film Composer Award: Alexandre Desplat, The Imitation Game
Hollywood Costume Design Award: Milena Canonero, The Grand Budapest Hotel
Hollywood Editing Award: Jay Cassidy and Dody Dorn, Fury
Hollywood Production Design Award: Dylan Cole and Gary Freeman, Maleficent
Hollywood Sound Award: Ren Klyce, Gone Girl
Hollywood Make-Up and Hairstyling Award: David White (Special Make-up Effects) and Elizabeth Yianni-Georgiou (Hair Designer and Make-up Designer), Guardians of the Galaxy


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office USA: Old apre con $16,8M, Black Widow in home video dal 10 agosto 26 Luglio 2021 - 22:14

Old apre con $16,8M al Box Office USA, Black Widow in digitale dal 10 agosto nelle principali piattaforme digitali. Disney non parteciperà in presenza al CinemaCon

Pokemon: In lavorazione una serie live action per Netflix 26 Luglio 2021 - 21:29

In lavorazione una nuova serie live action basata su una serie animata giapponese. Dopo Cowboy Bebop e One Piece, è la volta dei Pokémon

Videogame News: Aloy su Genshin Impact, Apple TV+ Gratis con PS5, Kingdom Hearts alle Olimpiadi 26 Luglio 2021 - 20:05

Puntuale ogni Lunedì ecco l'appuntamento settimanale di ScreenWeek con le ultime notizie dal mondo dei videogiochi!

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.