Condividi su

06 novembre 2014 • 17:02 • Scritto da Filippo Magnifico

ScreenWEEKend – Non escludo il ritorno di Interstellar a Quel Paese

Torna il nostro consueto appuntamento con le uscite cinematografiche del weekend. Tra i film che faranno il loro ingresso nelle sale italiane troviamo Interstellar di Christopher Nolan, Get On Up – La storia di James Brown di Tate Taylor, Sils Maria di Olivier Assayas, Andiamo a Quel Paese di Salvatore Ficarra e Valentino Picone, Doraemon – Il film di Takashi Yamazaki e Ryuichi Yagi, Torneranno i prati di Ermanno Olmi, Tre cuori di Benoît Jacquot, Non escludo il ritorno di Stefano Calvagna...
Post Image
0

Interstellar - Poster

Interstellar di Christopher Nolan

L’ultima attesa fatica di Christopher Nolan, arriva nelle sale italiane. QUI trovate la nostra recensione in anteprima. QUI invece la programmazione completa nelle sale.

Get On Up – La storia di James Brown di Tate Taylor

La pellicola diretta da Tate Taylor (The Help), che vede come protagonista un Chadwick Boseman (42) nel ruolo di James Brown, il padre della musica soul, autore di brani indimenticabili come “I Feel Good”.

Sils Maria di Olivier Assayas

Dopo aver stregato la critica all’ultimo Festival di Cannes Sils Maria arriva nelle nostre sale. Storia di gelosie e rivalità nel mondo dello spettacolo, il film regala ottime prove attoriali per una Kristen Stewart al suo ruolo migliore, una ritrovata Juliette Binoche e una brava Chloe Moretz. Alla regia, il ma, estro francese Olivier Assayas.

Andiamo a Quel Paese di Salvatore Ficarra e Valentino Picone

Rimasti disoccupati, Salvo e Valentino abbandonano la grande città per rifugiarsi nel piccolo paese d’origine, Monteforte, dove la vita è meno cara. L’impatto con la nuova realtà non risulterà per nulla facile, ma in un paese pieno di anziani, le pensioni rappresentato un bottino allettante per i due.

Doraemon – Il film di Takashi Yamazaki e Ryuichi Yagi

Per la prima volta Nobita e Doraemon abbandonano la grafica 2D in questo nuovo lungometraggio che ha conquistato il box office giapponese. QUI trovate la nostra recensione.

Torneranno i prati di Ermanno Olmi

Il nuovo film di Emanno Olmi parla della Grande Guerra. Siamo sul fronte Nord-Est, dopo gli ultimi sanguinosi scontri del 1917 sugli Altipiani. Gli accadimenti si susseguono sempre imprevedibili: a volte sono lunghe attese dove la paura ti fa contare, attimo dopo attimo, fino al momento che toccherà anche a te. Tanto che la pace della montagna diventa un luogo dove si muore.

Tre cuori di Benoît Jacquot

In una cittadina di provincia, una notte, Marc e Sylvie si incontrano dopo aver perso il treno per tornare a Parigi. I due vagano per le strade fino al mattino, parlando di tutto tranne che di loro stessi. Quando Marc prende il primo treno dà a Sylvie un appuntamento a Parigi pochi giorni dopo, ma, mentre la donna ci sarà, lui non riuscirà a mantenere la promessa. L’uomo, però, la cercherà senza successo, per poi incontrare un’altra donna, Sophie, ignorando il fatto che si tratta proprio della sorella di Sylvie.

Non escludo il ritorno di Stefano Calvagna

La “terza vita” di Franco Califano: dal suo declino alla rinascita fino alla morte. Esperienze di vita, momenti tragici e di sofferenza superati sempre con leggerezza e caparbietà dal cantautore. Il Maestro cammina per una spiaggia. Si allontana dai suoi amici più cari per andare a morire lontano, in solitudine. Nel suo cammino di distacco ripercorre i momenti più duri e più belli della sua vita.

Per finire, vi rimandiamo come sempre alle previsioni del box office, allo ScreenWEEKend speciale Kids e alle nostre app per iPhone e iPad.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *