L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Pepper Potts comparirà in Captain America: Civil War? Gwyneth Paltrow ci spera

Di Valentina Torlaschi

gwyneth Paltrow Captain America Civil War

Da quando Iron Man è apparso nell’Universo Cinematografico Marvel con Avengers: Age of Ultron sarà la prima colta che il personaggio di Tony Stark (Robert Downey Jr.) non condividerà il grande schermo con la sua amata collega Virginia “Pepper” Potts. La dolce ragazza interpreta da Gwyneth Paltrow non tornerà più dunque nei cinecomic della Casa delle Idee? Come noto, Iron Man 4 non è tra i progetti in sviluppo per la Fase 3: l’unica speranza di rivederla è allora in Captain America: Civil War dove Iron Man avrà un ruolo fondamentale.

Intervistata da Dish Nation, a Gwyneth Paltrow è stato chiesto esplicitamente se sarebbe tornata nei panni di Pepper Potts nel terzo capitolo dedicato al super-soldato a stelle e strisce Chris Evans uscirà nel 2016. E lei ha risposto così:

Non so. Ho sentito dei rumor al riguardo, ma non so davvero. Io comunque tengo le dita incrociate. Mi piacerebbe tornare a interpretare ancora una volta Pepper Potts in qualche punto della mi vita

Dunque, ancora nulla di certo. Bisogna sottolineare che nel fumetto Civil War non ha uno spazio molto importante, però è anche vero che lei, ormai, è il CEO delle Stark Industries dopo tutto. Voi cosa ne pensate?

Come già detto, in questo nuovo cinecomic su Captain America, il Tony Stark/Iron Man di Robert Downey jr.avrà un ruolo decisivo. La storia prenderà spunto principalmente da Civil War, miniserie a fumetti scritta da Mark Millar e disegnata da Steve McNiven: ci troveremo dunque in una situazione dove è in vigore il Superhero Registration Act (Atto di Registrazione dei Superumani), un mandato governativo che obbliga chiunque abbia dei super-poteri a registrarsi alle istituzioni di competenza statunitensi sancendo un contratto in cui, per legge, si accetta di agire per lo Stato. Di fronte a questa richiesta, i vari personaggi si dividono: Captain America si oppone all’atto mentre Iron Man lo supporta. E tra i due scatta la battaglia.

L’uscita è fissata per il 6 maggio 2016. Le riprese di Captain America: Civil War inizieranno questa primavera  ad Atlanta, in Georgia. A dirigere, Anthony e Joe Russo mentre la sceneggiatura è firmata da Christopher Markus e Stephen McFeely. A completare il cast anche Chadwick Boseman come Black Panther e Daniel Brühl forse nella parte di di Baron Zemo.

Fonte: CBM


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

She-Hulk: Jameela Jamil continua ad allenarsi, svela quanto manca alla fine delle riprese 25 Luglio 2021 - 16:00

Jameela Jamil (alias Titania) svela che le mancano quattro settimane per finire le riprese di She-Hulk, e pubblica una foto dal suo allenamento.

Paranormal Activity – Il reboot è pronto, uscirà quest’anno 25 Luglio 2021 - 15:00

Il reboot di Paranormal Activity è pronto e arriverà nel corso dell'anno. Parola di Jason Blum.

Rick and Morty, la scena d’apertura dell’episodio 5×06: la Statua della Libertà nasconde un segreto 25 Luglio 2021 - 14:00

La Statua della Libertà è un "cavallo di Troia" dei francesi nella scena d'apertura di Rick & Morty's Thanksploitation Spectacular, sesto episodio della quinta stagione di Rick and Morty.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.