L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Il Pianeta delle Scimmie – Nel terzo film Cesare sarà una figura quasi simile a Mosé!

Di Marlen Vazzoler

apes-revolution-cover

Anche nel terzo film della nuova serie del Pianeta delle scimmie, assisteremo ad un ulteriore evoluzione del personaggio di Cesare interpretato da Andy Serkis. Il regista Matt Reeves spiega che questa volta la scimmia assumerà uno stato mitico, tanto che potremmo quasi considerarla una sorta di controparte scimmiesca di Mosé.

Nel primo diciamo che mostra come [Cesare] dalle sue umili origini diventa un rivoluzionario. In ‘Revolution‘, è davvero all’altezza per diventare un leader in tempi davvero difficili e impegnativi. Il concetto di quello che vogliamo fare con il terzo è di continuare più o meno su quella traiettoria e vedere come diventerà una figura seminale nella storia delle scimmie. Per poco non diventerà una sorta di Mosè scimmia. Uno stato mitico… Stiamo cercando di giocare con questi temi e continuare ad esplorare questo universo. Esplorare la natura umana sotto le sembianze delle scimmie”.

Serkis spiega che ora che la comunità delle scimmie è andata a pezzi, potrebbe scoppiare una guerra.

“Dovrà condurre le scimmie nei loro tempi più bui. Penso che sarà molto potente”.

apes-revolution-dvd-cover

Un altro aspetto di Cesare che continuerà ad essere sviluppato anche nel prossimo capitolo è il fatto che sia un estraneo sia per il mondo degli umani, che per quello delle scimmie, ma al contempo è legato a entrambi. Spiega Reeves:

“Una cosa che ho sempre trovato molto commovente è stato il concetto di un personaggio che era [un estraneo]. Andy [Serkis] mi ha detto che il modo in cui lo ha interpretato e la cosa che lo ha davvero commosso era che [Cesare] era davvero basato sull’essere un estraneo. Ha detto che sentiva di essere un umano fino al giorno in cui è stato chiarito che che [non lo era]. Ha detto che aveva provato una sorta di crepacuore. Tipo ‘Oh, non sono uno di loro!’ Poi viene gettato con le scimmie, ma non è nemmeno uno di loro. È un estraneo per entrambi. Questo è stato molto commovente per me, perché è un estraneo per entrambi, ma è collegato ad entrambi. È l’unico personaggio in questa storia in grado di connettersi con il mondo umano e quello delle scimmie”.

Invece Toby Kebbell spera che riportino in vita il personaggio di Koba, che sembra essere morto alla fine del secondo film.

“Spero che ci sia un modo per resuscitare Koba. Se non c’è allora mi piacerebbe tornare per fare la performance capture con altri personaggi”.

L’edizione home video di Apes Revolution – Il Pianeta Delle Scimmie sarà disponibile in DVD, Blu-ray, Blu-ray3D – Blu-Ray 3D+Blu-Ray e nell’edizione limitata 3D+2D Steelbook dal 2 dicembre.

Il pianeta delle scimmie 3 verrà sceneggiato da Matt Reeves e Mark Bomback. L’uscita del film è prevista per il 28 luglio 2016 in Italia.

Fonti CS, THR


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

She-Hulk: Jameela Jamil continua ad allenarsi, svela quanto manca alla fine delle riprese 25 Luglio 2021 - 16:00

Jameela Jamil (alias Titania) svela che le mancano quattro settimane per finire le riprese di She-Hulk, e pubblica una foto dal suo allenamento.

Paranormal Activity – Il reboot è pronto, uscirà quest’anno 25 Luglio 2021 - 15:00

Il reboot di Paranormal Activity è pronto e arriverà nel corso dell'anno. Parola di Jason Blum.

Rick and Morty, la scena d’apertura dell’episodio 5×06: la Statua della Libertà nasconde un segreto 25 Luglio 2021 - 14:00

La Statua della Libertà è un "cavallo di Troia" dei francesi nella scena d'apertura di Rick & Morty's Thanksploitation Spectacular, sesto episodio della quinta stagione di Rick and Morty.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.