L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Lo Hobbit: La Battaglia delle Cinque Armate, un banner con un mostruoso Troll in attesa del trailer

Di Valentina Torlaschi

banner hobbit

In vista del trailer che sarà presentato domani, ecco un benner nuovo banner di Lo Hobbit: La Battaglia delle Cinque Armate, l’atteso, definitivo e ultimo capitolo della saga fantasy diretta da Peter Jackson e ispirata al romanzo di J. R. R. Tolkien. Il film ci porterà per l’ultima volta in quell’immensa e spettacolare Terra di Mezzo che abbiamo anche attraversato con la saga del Signore degli Anelli e che poi abbiamo ritrovato nella trilogia basata sul piccolo libro “prequel” di Lo Hobbit. Sotto l’immagine pubblicata su Facebook in cui possiamo vedere uno dei Troll che l’esercito di Gandalf, Bilbo e i nani dovranno affrontare.

Lo Hobbit La Battaglia delle Cinque Armate - Banner

Il primo capitolo della trilogia de Lo Hobbit era uscito il 13 dicembre 2012 mentre il secondo episodio Lo Hobbit: La Desolazione di Smaug il 13 dicembre 2013.

Lo Hobbit: La Battaglia delle Cinque Armate arriverà nelle sale il 17 dicembre 2014. Nel ricchissimo cast troveremo Ian McKellenMartin FreemanEvangeline Lilly, Cate Blanchett, Ian Holm, Christopher Lee. Questa la sinossi ufficiale da noi tradotta:

Lo Hobbit: La Battaglia delle Cinque Armate porterà a un’epica conclusione le avventure di Bilbo Baggins, Thorin Oakenshield e la Compagnia dei Nani. Dopo aver reclamato la loto terra natale dal drago Smaug, la Compagnia ha involontariamente liberato una forza mortale nel mondo. Infuriato, Smaug fa cadere la sua collera impietosa sugli uomini indifesi, donne e bambini della città del Lago.

Ossessionato più di chiunque altro dal tesoro, Thorin sacrifica amicizia e onore per accumularlo mentre i frenetici sforzi di Bilbo per farlo ragionare conducono lo Hobbit a una scelta disperata e pericolosa. Ma ci sono ancora pericoli maggiori da affrontare. Visto da nessuno se non da Gandalf, il grande nemico Sauron ha mandato 4 legioni di Orchi in un attacco segreto sulla Montagna Solitaria.

Mentre l’oscurità converge sui loro crescenti conflitti, i Nani, Elfi e gli uomini devono decidere, o uniti o distrutti. Bilbo si trova a combattere per la sua vita e per la vita dei suoi amici nell’epica battaglia delle 5 armate, e il futuro della Terra di Mezzo è decisamente incerto.

Potete rimanere aggiornati sul film seguendo la Pagina Facebook o la scheda sul sito ufficiale Warner Bros. Ricordo infine l’Extended Edition con 25 minuti aggiuntivi del secondo episodio è disponibile in Dvd, Blu-Ray e Blu-Ray 3D e su iTunes.

Fonte: CBM


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

TNT rinnova la serie Snowpiercer per una quarta stagione 29 Luglio 2021 - 21:30

La star Daveed Diggs ha annunciato il rinnovo dal set della stagione 3, le cui riprese si sono appena concluse

Brooklyn Nine-Nine: il trailer della stagione finale, in USA dal 12 agosto 29 Luglio 2021 - 21:00

"One last ride" per i poliziotti del 99° distretto di Brooklyn, che tornano con gli ultimi dieci episodi della serie

Breaking News a Yuba County, dal 9 agosto su Sky Cinema il film di Tate Taylor 29 Luglio 2021 - 20:30

Dal 9 agosto su Sky Cinema la black-comedy diretta da Tate Taylor Breaking News a Yuba County, con Allison Janney, Mila Kunis, Awkwafina e Regina Hall

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.