L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

La Civil War della Marvel comincerà in Agents of S.H.I.E.L.D.?

Di Lorenzo Pedrazzi

civil war marvel

L’universo cinematografico dei Marvel Studios è in fermento costante, e lo dimostra anche l’elenco di film che la Casa delle Idee ha annunciato durante lo scorso Marvel Fan Event. Come sappiamo, infatti, la Fase 3 sarà composta da nove titoli che usciranno tra il 2015 e il 2019, ovvero: Ant-Man, Doctor Strange, Black Panther, Captain Marvel, Captain America: Civil War, Thor: Ragnarok, Guardiani della Galassia 2 e il doppio appuntamento con l’epocale Avengers: Infinity War, che racconterà l’aspra guerra tra i supereroi e il potente Thanos, reso quasi invincibile dal Guanto dell’Infinito.

1

Ebbene, ha destato molto entusiasmo l’annuncio relativo a Captain America: Civil War, che adatterà il cross-over Marvel più amato degli ultimi anni: si tratta della celebre “Guerra Civile” tra la fazione guidata da Iron Man, sostenitore del cosiddetto “Atto di Registrazione dei Superumani”, e Capitan America, che invece si oppone a questa drastica misura del governo, volta a registrare – e, in alcuni casi, rendere pubblica – l’identità segreta di ogni supereroe. Nella saga di Mark Millar e Steve McNiven, la trama è innescata dal tragico incidente di Stamford, nel Connecticut, dove i New Warriors – un gruppo di giovani supereroi guidato da Speedball – girano un reality show che li vede protagonisti mentre danno la caccia ad alcuni supercriminali; purtroppo, però, s’imbattono in una gang di cui fa parte anche Nitro, che utilizza i suoi poteri esplosivi per far detonare il suo stesso corpo, uccidendo così 612 persone (di cui 60 bambini). Tra i New Warriors sopravvive soltanto Speedball, grazie al campo di energia cinetica che lo circonda. Il punto, però, è che l’incidente suscita la furia dell’opinione pubblica e delle istituzioni: di conseguenza, il Congresso degli Stati Uniti vara il Protocollo di Registrazione dei Superumani per regolarizzare e controllare l’attività supereroistica sul suolo americano, e lo fa con il sostegno di Tony Stark/Iron Man, che ritiene sia l’unico modo per garantire la legalità dei supereroi.

2

Ovviamente, i Marvel Studios non potranno trasporre fedelmente la Civil War dei fumetti, anche perché non possiedono i diritti cinematografici di personaggi come l’Uomo Ragno e i Fantastici 4, che giocano un ruolo importante nel cross-over. Ci sono però alcuni elementi che potrebbero restare invariati, come l’evento scatenante che coinvolge Speedball e i New Warriors. Un indizio arriva da una notizia che vi abbiamo riportato tempo fa, secondo cui l’attore Fran Kranz (abituale collaboratore di Joss Whedon) si starebbe preparando a interpretare proprio Speedball nell’attuale stagione di Agents of S.H.I.E.L.D., come ha lasciato intendere lui stesso in un tweet… e allora la domanda sorge spontanea: possibile che la Marvel voglia utilizzare la serie tv per gettare i primi semi della Guerra Civile?

speedball-copertina

L’ipotesi (perché si tratta soltanto di un’ipotesi) arriva da Moviepilot, ma è alquanto sensata: in fondo, la Casa delle Idee ha già sfruttato Agents of S.H.I.E.L.D. per raccontare gli sconvolgimenti del suo universo narrativo, com’è accaduto nella scorsa stagione con il crollo dello S.H.I.E.L.D. e la guerra contro l’Hydra. Lo show potrebbe introdurre Speedball e magari raccontare la genesi dei New Warrior, mentre in Avengers: Age of Ultron emergeranno i primi dissidi fra Tony Stark e Steve Rogers; in questo modo, il terreno sarà già pronto per Captain America: Civil War, che potrebbe iniziare con l’incidente di Stamford (o qualcosa di simile) e poi narrare la guerra fratricida tra gli eroi, suddivisi tra i sostenitori del governo e i difensori della libertà. Agents of S.H.I.E.L.D., da par suo, potrebbe mostrare le conseguenze di questo conflitto sotto altri punti di vista, ammesso che la serie sopravviva fino al 2016, quando Civil War uscirà nelle sale… e chissà che queste connessioni non servano per indurre la ABC a confermare lo show per la terza stagione.

shieldpostcap

Come detto, si tratta solo di un’ipotesi, ma non priva di fascino. Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti!

CLICCATE QUI per le dieci cose che abbiamo appreso sulla Fase 3

CLICCATE QUI per le foto del Marvel Fan Event.

CLICCATE QUI per la guida ai dieci cinecomic della fase 3.

Potete scoprire, commentare e votare tutti gli episodi di Agents of S.H.I.E.L.D. sul nostro Episode39 a questo LINK.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Women Talking: Rooney Mara e Claire Foy con Frances McDormand nel film di Sarah Polley 16 Giugno 2021 - 21:30

Ecco il cast dell'adattamento di Donne che parlano, il romanzo di Miriam Toews incentrato su una serie di violenze sessuali in una remota comunità religiosa

Dopo Loki, tutte le serie originali Disney+ usciranno il mercoledì 16 Giugno 2021 - 20:45

Il successo del primo episodio di Loki ha spinto la piattaforma a cambiare strategia per quanto riguarda il lancio delle sue serie originali

Too Hot To Handle: il trailer della stagione 2, dal 23 giugno su Netflix 16 Giugno 2021 - 20:44

Too Hot to Handle tornerà su Netflix il 23 giugno con la stagione 2. Ecco il trailer ufficiale!

Luca, la recensione (senza spoiler) del nuovo film Pixar 16 Giugno 2021 - 18:00

Luca e la vacanza di Pixar in Italia: un'estate al mare, in compagnia di amici, nemici e di una grande speranza per tutti.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.