L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Katniss scopre che Peeta è ancora vivo nella prima clip!

Di Marlen Vazzoler

canto-della-rivolta-peeta

Alla fine di Hunger Games: La Ragazza di Fuoco, Katniss aveva appreso che Peeta era stato fatto prigioniero da Capitol City. In questa nuova clip del seguito Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 1 ambientata in quella che sembra essere la mensa del Distretto 13, mentre guarda la televisione la ragazza scopre che Peeta è ancora vivo anche se…

Ben diverso da come lo aveva visto l’ultima volta. E Katniss non ha ancora prestato attenzione alla frase emblematica detta dal suo ex ‘promesso sposo’

“Prima di tutto, dovete capire che quando siete nei Giochi, avete solo un desiderio. È molto costoso”.

A quale desiderio si sta riferendo Peeta, nella sua intervista con Caesar?

Ieri è inoltre stata resa pubblica l’intera track list della colonna sonora del film ma

ATTENZIONE POTENZIALI SPOILER

canto-della-rivolta-colonna-sonora

1. Mockingjay
2. Remind Her Who The Enemy Is
3. District 12
4. Snow’s Speech
5. Please Welcome Peeta
6. Katniss Nightmare
7. The Arsenal
8. Incoming Bombers
9. Don’t Be A Fool Katniss
10. District 12 Ruins
11. The Hanging Tree
12. Peeta’s Broadcast
13. Air Raid Drill
14. It’s Gonna Be A Long Night
15. Taunting The Cat
16. White Rose
17. District 8 Hospital
18. The Broadcast
19. Jamming The Capitol
20. Inside The Tribute Center
21. Put Me On The Air
22. They’re Back
23. Victory

L’album sarà disponibile dal 24 novembre a 13,98$ su Amazon.com, a questo indirizzo.

Diretto sempre da Francis Lawrence, già dietro la macchina da presa del secondo capitolo La Ragazza di Fuoco, nel cast di Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 1 ritroviamo, oltre a Jennifer Lawrence, anche Josh Hutcherson e Liam Hemsworth. Tra le new entry: Julianne Moore, Natalie Dormer, Robert Knepper, Evan Ross e Stef Dawson. E poi il compianto Philip Seymour Hoffman.

Dopo l’enorme successo di Hunger Games – La Ragazza di Fuoco (864 milioni di dollari incassati in tutto il mondo, e quasi 9 milioni di euro in Italia) la saga è ora pronta a proseguire con Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 1 che uscirà tra meno di un mese, il 20 novembre, in Italia, e poi con la parte 2 che arriverà nei cinema l’anno successivo, nel novembre 2015. A questo link trovate la pagina Facebook ufficiale italiana.

#IlCantoDellaRivolta #HungerGames #OLTM #LaGhiandaiaèViva

Fonti THR, Amazon


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Shea Whigham, Frank Grillo e Olivia Munn nel trailer dell’action The Gateway 28 Luglio 2021 - 21:30

La storia di un operatore dei servizi sociali che si ritrova a dover fronteggiare una gang per proteggere una sua assistita e suo figlio

Amazon Prime Video: tutte le novità di agosto 28 Luglio 2021 - 21:00

Tutti i titoli in arrivo nel mese di luglio, nel catalogo di Amazon Prime Video. Tra le novità Evangelion:3.0 + 1.01 Thrice Upon A Time e i capitoli precedenti, Borat Specials e le secondi stagioni di Modern Love e Star Trek: Lower Decks

Master of the Universe: Revelation – Tutti i camei e le easter egg nella serie Netflix 28 Luglio 2021 - 20:00

Avete già visto la serie Master of the Universe: Revelation? Ecco alcune interessanti easter egg presenti nei 5 episodi!

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.