L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Io sono Groot, ma anche Yo Soy Groot! 15 lingue per la leggendaria frase dei Guardiani della Galassia [VIDEO]

Di Valentina Torlaschi

io sono groot

Dopo aver visto Guardiani della Galassia non si può non amare alla follia Groot (e ovviamente anche Baby Groot…). Il personaggio dell’uomo-albero impersonato da Vin Diesel è dolce, simpatico, un po’ pasticcione a volte, ma anche un super-eroe estremamente generoso e in grado di salvare i suoi compagni con idee geniali. Groot è un eroe che preferisce i fatti alla parole, anche perché il suo vocabolario è limitato alla frase “Io sono Groot“. A qualsiasi domanda, lui risponde così. Sempre.

Per rendere omaggio a questo simpatico personaggio non propriamente loquace, ecco un video in cui la frase “Io sono Groot è pronunciata in 15 lingue dallo spagnolo all’ucraino, dall’ungherese al giapponese, dal polacco al russo, dal turco al francese passando per il mandarino.

Il video fa parte degli extra del dvd e Blu-ray che nel mercato americano è in commercio dal 9 dicembre (e dal 18 novembre in digital download).

Distribuito nei cinema americani il 1° agosto e nelle settimane-mesi successivi in moltissimi altri paesi del mondo (da noi in Italia è arrivato il 22 ottobre), Guardiani della Galassia è stato uno dei grandi successi di pubblico e critica del 2014 e ha raggiunto traguardi sorprendenti al boxoffice: ad oggi siamo a oltre 765 milioni di dollari incassati su scala mondiale, un risultato che lo porta a superare il Maleficent con Angelina Jolie e a conquistare il secondo gradino dei titoli di maggiore incasso worldwide. Per il 2014, inoltre, è il cinecomic di maggior successo, meglio di X-Men: Giorni di un futuro passato, di Captain America: The Winter Soldier, di The Amazing Spider-Man 2. Al primo posto del boxoffice mondiale del 2014 resiste Transformers: Age of Extinction, unico titolo ad oggi ad aver abbattuto il muro del miliardo.

Quella di Guardiani della Galassia è stata una sfida stravinta: il cinecomic Marvel con protagonisti questo gruppo di super-eroi un po’ strampalati e certo non conosciutissimi dal grande pubblico è riuscito a conquistare ottimi incassi, oltre a ottime recensioni. Un successo che alimenta l’attesa per il sequel la cui uscita è fissata per il 5 maggio 2017, con due mesi in anticipo rispetto al previsto. In Italia, Guardiani della Galassia è arrivato a quota 4,4 milioni di euro mentre negli Stati Uniti a 329 milioni di dollari, ossia il miglior risultato del 2014.

In attesa di questo numero 2, Guardiani della Galassia è ancora nei nostri cinema: qui la programmazione. Il film segue le avventure del ladruncolo Peter Quill aka Star-Lord (Chris Pratt), la temibile soldatessa dalla pelle verde Gamora (Zoe Saldana), l’arrabbiatissimo e vendicativo Drax il Distruttore (Dave Bautista), il procione Rocket (Bradley Cooper ) e l’albero-uomo Groot (Vin Diesel). Dopo aver rubato una sfera misteriosa ambita da Ronan (che è potente villain con ambizioni che minacciano l’universo), Peter Quill si ritrova al centro di un’inesorabile caccia all’uomo. Per riuscire a sfuggire ai cacciatori di taglie, Quill decide dunque di allearsi con un gruppo di improbabili eroi, ossia i già citati Rocket, un procione pistolero, Groot un albero umanoide, la letale ed enigmatica Gamora e il vendicativo Drax il Distruttore. Insieme diventano i Guardiani della Galassia anche perché quando Peter scopre la vera potenza insita nella sfera e la minaccia che essa rappresenta per il cosmo, dovrà fare del suo meglio per portare a termine un’ultima disperata missione per salvare il destino del mondo. Per tutte le curiosità del film seguite le News dal Blog mentre qui trovate la pagina Facebook italiana del film.

QUI il link per pre-ordinare il film su iTunes


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office Francia: Crollo del 60% degli incassi dopo l’entrata delle nuove misure sanitarie 23 Luglio 2021 - 23:50

L'entrata in vigore delle nuove misure sanitarie in Francia ha portato a un crollo del 60% degli incassi cinematografici e alzamento delle prenotazioni per i vaccini

Superman: Michael B. Jordan e HBO Max insieme per un progetto incentrato su Val-Zod 23 Luglio 2021 - 22:41

Michael B. Jordan e la sua società di produzione Outlier Society hanno unito le forze con HBO Max per sviluppare un progetto incentrato su Val-Zod, l’Uomo d’Acciaio di Terra-2.

Star Trek: Prodigy – Il trailer della nuova serie animata 23 Luglio 2021 - 20:39

In occasione del Comic-Con@Home, Paramount+ e Nickelodeon hanno diffuso traier di Star Trek: Prodigy.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.