L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Fast and Furious: ci saranno almeno altri 3 film per la saga

Di Valentina Torlaschi

fast-furious-logo

Giusto un paio di giorni fa era stato diffuso il rumor che Justin Lin sarebbe potuto tornare al franchise di Fast and Furious per dirigerne il capitolo finale. Come ricorderete dopo la conclusione del sesto capitolo delle avventure di Toretto e O’Conner, il regista aveva passato il testimone a James Wan per la direzione del settimo film. Ma Wan non tornerà al timone dell’ultimo film perché impegnato nella direzione di The Conjuring 2: The Enfield Poltergeist che lo vedrà impegnato per i prossimi mesi.

Se dunque il ritorno di Lin – nome che ha indubbiamente contribuito a rilanciare la saga – è molto probabile, c’è invece una correzione per quel che riguarda la parte sul”capitolo finale“. La chairman della Universal Donna Langley ha infatti chiarito che lo Studio vede ancora una lunga strada per Fast and Furious con almeno 3 altri film. Ecco le parole della Langley a The Hollywood Reporter:

Pensiamo che ci saranno almeno altri tre film. Penso che sia una saga ancora in crescita. Vedremo cosa accadrà con Furious 7, ovviamente ma gli incassi sono molto cresciuti per gli ultimi 3 o 4 episodi, soprattutto a livello internazionale. C’è ancora del potenziale da estrarre, ma naturalmente siamo consapevoli della fatica.

In attesa di avere aggiornamenti sul futuro della saga, vi ricordiamo che il prossimo episodio Fast & Furious 7 farà il suo ingresso nelle nostre sale il 2 aprile 2015. Nel cast troveremo Vin Diesel, Dwayne Johnson, Tony Jaa, Kurt Russell, Nathalie Emmanuel, Djimon Hounsou, Lucas York Black. Sono inoltre stati coinvolti Caleb e Cody Walker, fratelli del compianto Paul Walker, morto durante le riprese. Come sappiamo la produzione ha deciso di chiamarli per la realizzazione di alcune scene: i due contribuiranno a far rivivere Brian O’Conner insieme a controfigure/stuntmen e all’aiuto della CGI per le inquadrature più ravvicinate.

Lo scorso gennaio lo studio aveva rivelato il suo piano di ritirare il personaggio di Brian O’Connor. Il regista James Wan e lo sceneggiatore Chris Morgan hanno modificato la sceneggiatura per utilizzare quanto era stato girato dall’attore prima della sua prematura scomparsa per dare un appropriato addio al personaggio. Per tutti gli aggiornamenti sul film potete consultare la pagina Facebook ufficiale italiana.

Fonte: /Film


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Falling – Storia di un padre: l’esordio alla regia di Viggo Mortensen dal 26 agosto al cinema 25 Luglio 2021 - 10:00

Sarà Bim a portare nelle nostre sale Falling – Storia di un padre, esordio alla regia di Viggo Mortensen. Il debutto è previsto per il 26 agosto.

Box Office Italia: OLD si aggiudica anche il sabato 25 Luglio 2021 - 8:29

Old di M. Night Shyamalan continua a dimostrarsi il favorito del pubblico italiano. In seconda posizione troviamo Black Widow, seguito da I Croods 2 - Una Nuova Era.

Lucifer: svelata la data di debutto della sesta (e ultima) stagione 25 Luglio 2021 - 8:23

La sesta (e ultima) stagione di Lucifer è stata presentata durante il Comic-Con@Home. I nuovi episodi arriveranno su Netflix il 10 settembre.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.