Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2014/11/daniel-bruhl.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Daniel Brühl, da Rush a Captain America: Civil War!

Daniel Brühl, da Rush a Captain America: Civil War!

Di Valentina Torlaschi

daniel-bruhl

Ottimo, nuovo acquisto per la squadra attoriale di Captain America 3. La Marvel ha infatti arruolato Daniel Brühl per il cast del terzo capitolo della saga dedicata al Cap col volto e i muscoli di Chris Evans che sarà diretto dai fratelli Russo e uscirà nei cinema nel 2016. Non è chiaro quale sarà il suo ruolo; le uniche parole rilasciate ufficialmente dal produttore Kevin Feige sono state: «Con l’abilità di Daniel nel realizzare interpretazioni intense e ricche di sfumature, sapevamo di aver trovato un altro grande attore con cui condividere sul grande schermo con alcuni dei nostri più grandi supereroi».

Alcuni siti americani come ComicBookMovie ipotizzano che Brühl possa essere uno dei cattivi della storia e la mente, date le origini tedesche dell’attore, porta subito a fare il nome di Baron Zemo, ma al momento non è stato confermato; vi faremo sapere. Per il momento non resta che essere soddisfatti dalla scelta di questo interprete di cui abbiamo potuto apprezzare la bravura in Rush (dove era un mimetico e perfetto Niki Lauda al fianco, tra l’altro, di Chris ‘Thor’ Hemsworth), poi in Bastardi senza Gloria, Il quinto potere, La spia – A Most Wanted Man.

Come sappiamo, in questo nuovo cinecomic su Captain America, il Tony Stark/Iron Man di Robert Downey jr. avrà un ruolo fondamentale. La storia prenderà spunto principalmente da Civil War, miniserie a fumetti scritta da Mark Millar e disegnata da Steve McNiven: ci troveremo dunque in una situazione dove è in vigore il Superhero Registration Act (Atto di Registrazione dei Superumani), un mandato governativo che obbliga chiunque abbia dei super-poteri a registrarsi alle istituzioni di competenza statunitensi sancendo un contratto in cui, per legge, si accetta di agire per lo Stato. Di fronte a questa richiesta, i vari personaggi si dividono: Captain America si oppone all’atto mentre Iron Man lo supporta. E tra i due scatta la battaglia.

L’uscita è fissata per il 6 maggio 2016. Le riprese di Captain America 3 inizieranno questa primavera  ad Atlanta, in Georgia. A dirigere, Anthony e Joe Russo mentre la sceneggiatura è firmata da Christopher Markus e Stephen McFeely. A completare il cast anche Chadwick Boseman come Black Panther.

Fonte: Marvel

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Mercoledì – La serie di Tim Burton uscirà in autunno su Netflix 26 Maggio 2022 - 17:00

Un poster del Licensing Expo svela che Mercoledì, serie di Tim Burton ispirata a La famiglia Addams, arriverà in autunno su Netflix.

Doctor Strange nel Multiverso della Follia in streaming su Disney+ dal 22 giugno? 26 Maggio 2022 - 16:40

Secondo gli ultimi aggiornamenti, Doctor Strange nel Multiverso della Follia arriverà in streaming su Disney+ il 22 giugno.

Thor: Love and Thunder – Natalie Portman e Chris Hemsworth nella nuova immagine 26 Maggio 2022 - 16:00

La nuova immagine di Thor: Love and Thunder ritrae Natalie Portman (Jane Foster) e Chris Hemsworth (Thor).

Cip e Ciop Agenti Speciali: i 30 cameo ed easter egg più fuori di testa 24 Maggio 2022 - 16:01

Un film d'animazione Disney in cui c'è DI TUTTO? Pronto!

Thor: Love and Thunder, il nuovo trailer spiegato a mia nonna 24 Maggio 2022 - 8:04

Gorr il Macellatore di Dei

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.