L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Da Interstellar ad Asimov: Jonathan Nolan adatterà la Trilogia della Fondazione per HBO

Di Lorenzo Pedrazzi

foundation-copertina

Dopo aver scritto Interstellar con suo fratello Christopher, ora Jonathan Nolan sposta l’attenzione su una delle opere più celebri e seminali della letteratura fantascientifica: la Trilogia della Fondazione di Isaac Asimov, una saga epocale che racconta la successione di alcune “crisi soriche” nell’avvenire dell’umanità, previste dallo scienziato Hari Seldon tramite la cosiddetta “psicostoriografia”, una disciplina da lui sviluppata che gli consente di prevedere statisticamente il futuro. La saga copre un arco narrativo molto ampio, multicentenario.

Jonathan Nolan aveva già espresso la sua ammirazione per questo ciclo durante un’intervista a Indiewire, sottolineando la sua influenza sull’immaginario collettivo (non dev’essere un caso se Person of Interest, la serie tv da lui creata, ruota attorno a un uomo che inventa un sistema per prevedere i crimini prima che avvengano, idea che comunque rimanda anche a Rapporto di minoranza di Philip Dick). Ebbene, ora Nolan potrà misurarsi proprio con la Fondazione, poiché ne scriverà l’adattamento televisivo per HBO, anche se al momento non è chiaro quale sarà il formato della serie. Lo sceneggiatore, peraltro, sta già lavorando a un’altra trasposizione fantascientifica per conto dello stesso network: uno show basato su Westworld, il film di Michael Crichton noto in Italia come Il mondo dei robot, di cui Nolan ha co-scritto e diretto il pilot.

A questo punto, l’adattamento cinematografico progettato da Roland Emmerich – di cui si parla da anni – è definitivamente tramontato.

Fonte: The Wire (via The Verge)


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

What If…? – Nuovo poster e immagini per la serie animata 29 Luglio 2021 - 10:45

Il nuovo poster di What If...? ritrae Uatu l'Osservatore, mentre Jeffrey Wright parla del suo episodio preferito e dell'emozione che ha provato sentendo la voce di Chadwick Boseman.

Da À l’intérieur a La casa in fondo al lago: l’horror secondo Alexandre Bustillo e Julien Maury 29 Luglio 2021 - 10:00

I registi francesi tornano il 5 agosto con il loro nuovo lavoro, un horror visionario e claustrofobico che predilige la suggestione al gore, e sfoggia set mai visti prima

Bob Odenkirk è “stabile” dopo il collasso sul set di Better Call Saul 29 Luglio 2021 - 8:45

Il figlio e i rappresentanti di Bob Odenkirk comunicano che l'attore è "stabile" e "starà bene" dopo il malore sul set di Better Call Saul.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.