Channing Tatum diventa regista con Perdonami, Leonard Peacock?

Channing Tatum diventa regista con Perdonami, Leonard Peacock?

Di Valentina Torlaschi

'G.I.Joe: Retaliation' - UK Premiere - Red Carpet Arrivals

Nei mesi passati si era vociferato di un suo passaggio dietro la macchina da presa per il sequel del suo personalissimo Magic Mike, ma poi la regia di Magic Mike XXL è stata affidata a Gregory Jacobs e Channing Tatum si è occupato della sceneggiatura. Ora, però, potrebbe essere arrivato il suo momento per esordire come regista: l’attore di G.I. Joe e 21 Jump Street sarebbe infatti pronto a debuttare alla regia con Perdonami, Leonard Peacock. Il film è l’adattamento dell’omonimo libro scritto da Matthew Quick già autore del libro da cui è stato tratto Il lato Positivo.

Oltre che regista e probabile interprete, Tatum sarà anche produttore insieme al collega Reid Carolin, con il quale ha già lavorato per Magic Mike e il sequel e che sarà anche il suo co-regista, e alla Weinstein Company. Ora non resta che trovare uno sceneggiatore e poi procedere con il casting.

Di seguito la trama:

Nel giorno del suo diciottesimo compleanno, Léonard Peacock ha deciso: uscirà di casa con una pistola nello zaino e la userà contro il suo ex migliore amico. E poi contro se stesso. Prima di andarsene, vuole dire addio alle persone più importanti della sua vita: Walt, il suo vicino di casa fissato con i film di Bogart; Baback, il compagno di classe che suona splendidamente il violino; Lauren, la ragazza di cui è innamorato; e Herr Silverman, che insegna Storia dell’Olocausto, l’unico professore di cui si fidi. Parlando con loro, Léonard, quasi senza volerlo, semina indizi di un suo terribile segreto, mentre il tempo che lo separa dal gesto fatale si assottiglia. Dall’autore del “Lato positivo”, una storia che affronta con realismo toccante la fragilità e la dolcezza di un’età in cui tutto è possibile. Un romanzo che parla con passione e leggerezza della solitudine di essere giovani, della difficoltà di crescere e di accettarsi. Ma anche un inno alla speranza: c’è sempre qualcosa per cui vale la pena di combattere, di non mollare, una scialuppa di salvataggio nel mare burrascoso dell’adolescenza.

Possibile candidato agli Oscar per la sua a quanto pare sorprendente prova in Foxcatcher (in uscita in Italia l’8 gennaio 2015), Channing Tatum tornerà prossimamente sul grande schermo con Jupiter – Il destino dell’universo. È poi nel cast di Hail, Caesar! dei fratelli Coen e di The Hateful Eight di Tarantino.

Fonte: THR

LEGGI ANCHE

Harrison Ford parla del ringiovanimento di Indiana Jones 5: “Quella è la mia vera faccia” 3 Febbraio 2023 - 14:00

L'attore ha spiegato che per il de-aging del film è stata utilizzata una nuova intelligenza artificiale

Titanic – Cameron risponde (con l’aiuto della scienza) alla domanda: Jack poteva sopravvivere? 3 Febbraio 2023 - 12:32

Nel finale di Titanic Jack poteva sopravvivere? James Cameron ha deciso di chiudere la questione una volta per tutte.

The Covenant, il trailer del film di Guy Ritchie con Jake Gyllenhaal 3 Febbraio 2023 - 11:30

Jake Gyllenhaal e Der Salim prestano il volto a un sergente americano e al suo interprete in The Covenant, nuovo film di Guy Ritchie.

Ant-Man and the Wasp: Quantumania, uno spot ricco di scene inedite 3 Febbraio 2023 - 9:00

È disponibile uno spot di Ant-Man and the Wasp: Quantumania ricco di scene inedite, che svela il nuovo personaggio di David Dastmalchian.

The Authority: James Gunn e “il The Boys” del DC Universe 2 Febbraio 2023 - 17:37

Un film su un team di eroi dai metodi estremi, incentrato su una versione gay e cazzutissima di Batman e Superman, e non nato in casa DC.

Ecco chi diavolo sono i Creature Commandos di James Gunn 1 Febbraio 2023 - 15:49

Da dove salta fuori la squadra di soldati sovrannaturali a cui verrà dedicata nel nuovo DC Universe una serie animata su HBO.

The Last of Us, lo struggente terzo episodio si è preso molte licenze rispetto al gioco (e ha fatto benissimo) 30 Gennaio 2023 - 11:11

Con il terzo episodio, la serie di The Last of Us cambia notevolmente la storia e la sorte di alcuni personaggi. E il risultato è struggente.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI