L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Aaron Sorkin, la figlia di Steve Jobs ‘sarà l’eroina del film’

Di Marlen Vazzoler

aaron-sorkin

Aaron Sorkin ha deciso di raccontare in Jobs 16 anni di vita di Steve Jobs attraverso il lancio di tre prodotti importanti (il Mac, NeXT Computer e l’iPod), con uno script in cui il protagonista dovrà dire più battute in questo film che in tre pellicole messe insieme. Per avere un’idea basti pensare che delle 181 pagine dello script, 100 sono solo sul protagonista. Inolre lo scrittore ci tiene a precesare che questa non è una pellicola biografica.

Al momento Michael Fassbender è il frontrunner del film, ma non dovrebbe mancare molto alla notizia di una sua possibile conferma, visto che Sorkin ammette che l’annuncio sul casting è imminente.

“Nel caso di Steve Jobs è stato il rapporto che ha avuto – in particolare con sua figlia Lisa – che mi ha attirato”.

Inizialmente Jobs aveva negato il riconoscimento della paternità della giovane che ormai ha 36 anni, poi i due si sono riconciliati e lei ha vissuto con lui durante la sua adolescenza.

“Non ha partecipato al libro di Walter Isaacson perché a quel tempo suo padre era vivo e lei non voleva alienare nessuno dei suoi geniori, così sono stato molto grato del fatto che ha voluto trascorrere del tempo con me. Lei è l’eroina del film”.

La figlia di Sorkin dovrebbe essere uno dei sette personaggi di supporto presenti del film.

“Ho trascorso molto tempo con altri sette personaggi che sono nel film, come Joanna Hoffman, che è un personaggio fantastico. Era il capo del marketing del team Mac. John Sculley era il CEO della Apple e divenne famoso o noto dipende da come la vedete, per aver licenziato Steve Jobs dalla Apple. È un uomo meraviglioso e un gran personaggio. In questo film Jobs ha dei conflitti con tutti loro che vengono drammatizzati e risolti in un ambiente molto compresso e molto claustrofobico”.

Solo il casting di Seth Rogen nei panni di Steve Wozniak è stato confermato per il momento. Questo vuol dire che mancano solo tre personaggi secondari all’appello.

Jobs sarà diretto da Danny Boyle.

Fonti independent, the wrap


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Fear the Walking Dead: la stagione 7 arriverà il 17 ottobre su AMC, ecco un assaggio 24 Luglio 2021 - 22:47

La stagione 7 di Fear the Walking Dead è stata presentata durante il Comic-Con@Home.

So cosa hai fatto – La serie arriverà su Prime Video il prossimo ottobre 24 Luglio 2021 - 19:00

So cosa hai fatto, serie basata sull'omonimo teen horror del 1997, arriverà su Amazon Prime Video il prossimo ottobre, giusto in tempo per Halloween.

Indiana Jones 5 – Un altro attore ha subito un piccolo infortunio sul set 24 Luglio 2021 - 18:00

Un attore di cui non conosciamo l'identità ha subito un piccolo infortunio sul set di Indiana Jones 5 mentre lui e Harrison Ford giravano un inseguimento.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.