L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

X-Men: Apocalypse – Il film esplorerà il legame tra Bestia e Mystica

Di Valentina Torlaschi

X-Men Mystica Bestia

X-Men: Apocalypse arriverà nelle sale il 27 maggio 2016, le riprese dovrebbero iniziare la prossima primavera e la storia è ormai (quasi già) scritta. A darci qualche dettaglio sullo script di questa nuova avventura dei mutanti Marvel dopo che li abbiamo visti in X-Men: Giorni di un Futuro Passato a maggio al cinema è lo sceneggiatore Simon Kinberg.

Intervistato da Collider, Kinberg ha così rivelato che X-Men: Apocalypse sarà il capitolo conclusivo della trilogia dei “nuovi mutanti” che abbiamo conosciuto in X-Men: l’inizio e X-Men: Giorni di un futuro passato. «Con questo non voglio dire che non rivedremo questi personaggi in altri film ma con Apocalypse chiudiamo l’arco narrativo». Nel film, in particolare «vogliamo esplorare l’amicizia tra Erik e Charles, che è parte integrante della saga e in Apocalypse vogliamo raccontarla in profondità. Così come vogliamo esplorare il legame tra Bestia e Mystique: un rapporto molto interessante che in X-Men: Giorni di un Futuro Passato non abbiamo avuto il tempo di affrontare ma che ora invece possiamo descrivere bene».

Le vicende di X-Men: Apocalypse si svolgeranno negli anni ’80 e quest’ambientazione è di assoluto gradimento per Kinberg: «l’idea degli anni ’80 mi sta divertendo molto. È il decennio in cui io e Bryan siamo cresciuti: quella musica, quello stile, quell’estetica, quei film…». Dopo l’ottimo risultato al boxoffice di Giorni di un Futuro Passato (incasso di oltre 746 milioni di dollari nel mondo), la Fox vuole investire molto su Apocalypse: «al momento non so ancora di quanto sarà il budget, ma posso dirvi che la Fox ha una gran fiducia nel team creativo già dietro Days of Future Past, ossia me, Bryan, Lauren Shuler Donner, Hutch Parker. Siamo tutti pronti a fare qualcosa di radicale come del resto abbiamo fatto nel film precedente».

Le premesse sono dunque ottime, staremo a vedere. Nel frattempo vi ricordiamo che X-Men: Apocalypse sarà diretto da Bryan Singer e ritroverà nel cast James McAvoyMichael FassbenderNicholas HoultJennifer LawrenceEvan Peters e Hugh Jackman.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Christian Bale con la testa rasata per Thor: Love and Thunder, ecco le foto 19 Aprile 2021 - 8:45

Dall'Australia giungono alcune foto di Christian Bale con la testa rasata per Thor: Love and Thunder, dove interpreterà Gorr, il Macellatore di Dei.

The Batman – La serie non sarà Gotham Central, ma uno spin-off su Gordon 18 Aprile 2021 - 19:00

Ed Brubaker rivela che l'annunciata serie per HBO Max, spin-off di The Batman, non sarà un adattamento di Gotham Central, ma avrà James Gordon come protagonista.

Zack Snyder’s Justice League – Ecco il concept art di Kilowog 18 Aprile 2021 - 18:00

Jerad S. Marantz ha svelato il suo concept art per Kilowog in Zack Snyder's Justice League, dove la Lanterna Verde appare in un cameo.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.