L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

The Flash – Geoff Johns conferma la presenza di Gorilla Grodd

Di Lorenzo Pedrazzi

gorillagrodd-copertina

Sappiamo bene che, insieme all’Uomo Ragno e Batman, Flash vanta la più bizzarra galleria di avversari di tutto il fumetto supereroistico, e la nuova serie tv a lui dedicata li sta centellinando di episodio in episodio: finora abbiamo visto Weather Wizard, Multiplex (che in realtà è un nemico di Firestorm) e Mist, mentre nella prossima puntata debutterà Captain Cold.

Ebbene, uno dei supercriminali più insoliti che il Velocista Scarlatto abbia mai combattuto è certamente Gorilla Grodd: creato da John Broome e Carmine Infantino nel 1959, Grodd è un gorilla che ha ricevuto straordinari poteri mentali da un alieno precipitato sulla Terra, ottenendo così una super intelligenza, una grande forza fisica, telepatia e telecinesi, che gli permettono anche di controllare la volontà altrui. La sua presenza in The Flash è stata adombrata da due easter egg contenuti nell’episodio pilota e in un poster, ma ora Geoff Johns l’ha confermata ufficialmente nel corso di un’intervista con Buzzfeed:

Vogliamo ispirare le persone con questi show. Voglio dire, non posso credere che Gorilla Grodd sarà nella serie tv di Flash. È pazzesco. Insomma, lo dico ad alta voce e mi sembra ancora pazzesco. Ma è proprio ciò che vogliamo fare: esplorare nuovi territori.

In effetti, un supercriminale come Gorilla Grodd è piuttosto insolito per una serie televisiva, soprattutto se consideriamo la tendenza di questi show a “depurare” i personaggi dei loro elementi più bizzari, escludendo i costumi e – in alcuni casi – eliminando o limitando i loro poteri. Inoltre, Grodd potrebbe essere ralizzato interamente in CGI, e questo sarebbe piuttosto audace per un budget televisivo. È probabile però che le sue origini non siano collegate agli alieni, ma agli esperimenti degli S.T.A.R. Labs o di qualche altra compagnia.

Ecco la sinossi ufficiale di The Flash:

Dopo che un acceleratore di particelle ha provocato una strana tempesta, lo scienziato forense Barry Allen viene colpito da un fulmine e precipita in uno stato di coma. Mesi dopo, si risveglia con il potere della super velocità, che gli garantisce l’abilità di muoversi attraverso Central City come un invisibile angelo custode. Nonostante l’eccitazione iniziale per questi nuovi poteri, Barry è scioccato quando scopre di non essere l’unico “meta-umano” che è stato creato in seguito all’esplosione dell’acceleratore – e non tutti stanno usando i loro poteri a fin di bene. Barry si unisce quindi agli S.T.A.R. Labs e dedica la sua vita a proteggere gli innocenti. Per ora, solo alcuni amici fidati sanno che Barry è letteralmente l’uomo più veloce del mondo, ma non passerà molto tempo prima che gli altri si accorgano ciò che Berry Allen è diventato… Flash.

the-flash-grant-gustin

The Flash è stato sviluppato da Greg Berlanti, Andrew Kreisberg e Geoff Johns, ed è ambientato nello stesso universo narrativo di Arrow. Oltre a Grant Gustin nel ruolo di Barry Allen/Flash, fanno parte del cast anche Michelle Harrison (Nora Allen), Patrick Sabongui (David Singh, capitano della polizia di Central City), Tom Cavanagh (Harrison Wells), Candice Patton (Iris West), Jesse L. Martin (detective West, padre di Iris), Rick Cosnett (detective Eddie Thawne alias Professor Zoom), Danielle Panabaker (Caitlin Snow alias Killer Frost), Carlos Valdes (Cisco Ramon alias Vibe), Amanda Pays (Tina McGee) e John Wesley Shipp nel ruolo di Hanry Allen, padre di Barry.

CLICCA QUI per la notizia sul cross-over con Arrow.

CLICCA QUI per vedere il poster ricco di easter egg.

Potete scoprire, commentare e votare tutti gli episodi di The Flash sul nostro Episode39 a questo LINK.

Fonte: ComicBook.com


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il produttore Scott Rudin lascia tutti i suoi progetti dopo le accuse di abusi ai dipendenti 20 Aprile 2021 - 21:30

Il mega-produttore, premio Oscar per Non è un paese per vecchi, ha fatto un passo indietro dopo una serie di pesanti accuse

Ted Lasso: la seconda stagione dal 23 luglio su Apple TV+, ecco il trailer! 20 Aprile 2021 - 20:53

Apple TV+ ha diffuso il trailer della seconda stagione di Ted Lasso, la serie sportiva interpretata e creata da Jason Sudeikis.

Cannes 2021: confermati The French Dispatch e Benedetta di Paul Verhoeven 20 Aprile 2021 - 20:45

I nuovi film di Wes Anderson e Paul Verhoeven, già selezionati l'anno scorso, verranno presentati sulla Croisette

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.