L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Robert Downey Jr. ha avuto i brividi quando ha letto l’ultima pagina dello script di Age of Ultron

Di Marlen Vazzoler

avengers-aou-full-poster_opt

La formazione di una nuova squadra di Vendicatori che comparirà in Avengers 3 è stata confermata sul set di Avengers: Age of Ultron da Kevin Feige, ma le interviste sul set realizzate da diversi outlet hanno fornito diversi nuovi dettagli sulla trama del film.

Innanzitutto è stata girata una scena del film ambientata nella fittizia città di Sokovia. L’armata di robot sotto il comando di Ultron sta attaccando Cap, e quando il suo scudo vola in aria arriva prontamente Thor che con il suo martello distrugge un gruppo di robot. I robot e lo scudo verranno poi aggiunti in post.

Chris Evans spiega che Rogers sta ancora cercando una casa,

“Probabilmente una [casa] metaforica. Si è sempre sentito a suo agio come soldato. E gli piace la struttura. Lavora bene prendendo ordini. Ma ora che questa dinamica si è rivoltata contro di lui, non gli rimane che dipendere dalla sua squadra, i Vendicatori. Non c’è davvero nessuno sopra di loro che gli dica che cosa debba fare. Diciamo che devono operare in modo indipendente. Quindi ci appoggiamo molto l’uno sull’altro, ma in realtà non c’è una chiara catena di comando. E penso Cap cerchi questo. Penso che stia cercando di capire a chi appartiene, non solo come soldato, come Capitan America, ma come Steve Rogers, come persona”.

AVENGERS AGE OF ULTRON sinossi

Mark Ruffalo ha spiegato che Banner non ha il completo controllo di Hulk, come siamo falsamente portati a credere alla fine di Avengers.

“…Come la rabbia, quando pensi di averne il controllo, non l’hai per niente. Quindi c’è ancora una disputa in corso e c’è un confronto che sta montando tra la coscienza di Hulk e la coscienza di Banner. E penso che stiamo iniziando a dirigerci verso questo momento”.

Ma quello che sorprende della dichiarazione di Ruffalo è che l’attore definisce Visione il suo ‘bambino’. Potrebbe essere nato dalla combinazione della sua mente con quella di Stark? Sono inoltre state girate molte scene di gruppo contro Ultron, ma vedremo Hulk scontrarsi da solo contro il villain, un paio di volte.
Per quanto riguarda i gemelli, Ruffalo spiega che Scarlet Witch è in grado di portar fuori il peggio dai Vendicatori, chissà se è lei la causa dietro lo scontro tra Hulk e l’Hulkbuster. E per quanto riguarda all’atteso scontro tra i due Vendicatori, l’attore promette una piccola sorpresa alla fine. Infine al momento dell’intervista non era stato scelto quando Hulk parlerà nel film, ma Whedon aveva già un paio di idee a proposito.

hulkbuster avengers

Thor questa volta sarà un po’ più umano e con i piedi per terra, e indosserà abiti civili.

“Il [Avengers] era il viaggio della squadra, penso che questa volta stiano accadendo sei o sette cose contemporaneamente, che mi hanno davvero impressionato. Mi piace dove è stato portato qui Thor, vede una sorta di nuovo lato di quel che sta accadendo nel conflitto, e una nuova potenziale minaccia”.

Ma Chris Hemsworth potrebbe aver svelato quando uscirà Thor 3, quando ha spiegato che dovrà nuovamente perdere peso e poi riprenderlo in pochi mesi per il suo prossimo film.

“Non sarà Thor 3 – quello uscirà l’anno dopo”.

Quindi se girerà Thor 3 nel 2016, come nota BuzzFeed, la pellicola potrebbe uscire o il 5 maggio 2017 o il 3 novembre 2017.

Downey invece ha spiegato che il terzo atto del film non sarà pieno d’azione, a differenza di molti altri cinecomic. Quando gli è arrivata la prima bozza ha pensato:

“’O wow, non è caduto in quella trappola’. Ed ho letto l’ultima pagina e ho avuto i brividi, per una ragione che non posso spiegare [ride]… Sarà davvero fantastico”.

Diretto da Joss Whedon (già dietro la macchina da presa del primo capitolo) Avengers: Age of Ultron conta nel cast Robert Downey Jr., Chris Evans, Chris Hemsworth, Scarlett Johansson, Cobie Smulders, Jeremy Renner, Samuel L. Jackson, Mark Ruffalo. Inoltre James Spader interpreta il villain Ultron mentre tra le new-entry segnaliamo Aaron Taylor-Johnson come Quicksilver, Elizabeth Olsen come Scarlet Witch e Thomas Kretschmann come il Barone Strucker. Il film uscirà il 22 aprile 2015, e sarà il capitolo conclusivo della Fase 2 della Marvel.

Fonti collider, buzzfeed, Collider, buzzfeed

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Just Beyond: Mckenna Grace e Lexi Underwood nella serie Disney+ tratta da R.L. Stine 13 Aprile 2021 - 20:45

La serie antologica è stata creata da Seth Grahame-Smith a partire dai fumetti dell'autore di Piccoli brividi

The Falcon and The Winter Soldier: Chi è la speciale Guest Star che vedremo nel prossimo episodio? 13 Aprile 2021 - 20:05

Una Guest Star d'eccezione è attesa nel nuovo episodio di The Falcon and the Winter Soldier: di chi potrebbe trattarsi?

I giorni dell’abbandono: Natalie Portman nel film dal romanzo di Elena Ferrante 13 Aprile 2021 - 19:30

Il film sarà diretto da Maggie Betts per HBO Films. Tra i produttori anche Fandango

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.