Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2013/10/iron-man.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Robert Downey Jr farà Iron Man 4 se alla regia ci sarà Mel Gibson

Robert Downey Jr farà Iron Man 4 se alla regia ci sarà Mel Gibson

Di Marlen Vazzoler

iron-man

L’ultimo commento su Iron Man 4 fornito da Robert Downey Jr, arriva da una lunga intervista di Deadline in cui l’attore dichiara che farà il film se alla regia ci sarà nientemeno che Mel Gibson. L’idea per questa accoppiata è venuta all’intervistatore Mike Fleming Jr, quando ha fatto notare all’attore che la Marvel non vede l’ora di fare Iron Man 4, mentre lui ha detto che non lo farà.

‘Che ne dici di fare quel film se Mel Gibson lo dirigesse?’.

E Downey per tutta risposta ha detto:

‘Corretto. Perché no? Quel film sarebbe da impazzire’.

Questo non significa che come nel caso di Bourne con Matt Damon e Paul Greengrass, anche qui ci siamo ritrovati in una situazione simile, tutt’altro. Anche perché prima l’attore ha spiegato che l’idea per il film è stata finora argomentata su una serie di livelli diversi, ma sembra che sia arrivato il momento di appendere il chiodo.

“Per me, si tratta di quello che è il periodo di metà vita delle persone che godono di un personaggio? È diverso in tv, dove ci si aspetta una longevità oltre le stagioni mentre i film ottengono una pausa di due o tre anni. La Marvel continua a intensificare il suo gioco, e apprezzo il modo in cui Kevin Feige e tutti i creativi pensano. Sono al timone di una nave creativa, come ogni grande studio ha avuto ad un certo punto. Così diventa una questione di, a che punto smetto di essere una risorsa per quello che stanno facendo, e a che punto sento che sto spendendo così tanto tempo sia per le riprese o la promozione di questi film che non sono effettivamente in grado sbarcare e di poter fare altre cose che sono un bene per tutti.
Ognuno di quei film viene sviluppato per due anni e alcune persone riescono a inserire delle cose al loro interno. Ma io non ho 42 anni, ne sto per fare 50 e ora avrò due bambini piccoli invece di uno cresciuto, e otto progetti del Team Downey con delle persone che stanno immaginando non solo come spenderò i soldi della Warner Bros per vanità, ma come lo farò seriamente. Tutto è diventato questa cosa che deve essere risolta. Siamo arrivati a un punto, in questo momento, dove ci saranno i punti di partenza”.

Parlando di Mel invece spiega che è cambiato molto e che fondamentalmente è un’altra persona.

“È cambiato ma allo stesso tempo è ancora Mel”.

Downey ammette che gli piacerebbe trovare una parte per Mel per il progetto su Steve McQueen a cui sta lavorando adesso in Yukatan ma

“Gli piace anche fare le sue cose e qualche volta s’impegna così tanto per fare qualcosa che finisce per fare l’inaspettato. A volte con queste cose, diventa una questione di tempo, e sembra che stia diventando un po’ troppo vecchio per tenere il broncio”.

Alla fin fine sarebbe interessante vedere i due lavorare insieme in qualsiasi progetto, non per forza Iron Man 4. C’è da tener conto però che la Marvel molto probabilmente preferirebbe fare un recasting di Downey piuttosto che rischiare con un filmaker come Gibson, ora come ora.

Iron Man tornerà nei cinema in The Avengers: Age of Ultron che conta nel cast oltre a Robert Downey, Jr., Chris Evans, Mark Ruffalo, Chris Hemsworth, Scarlett Johansson, Cobie Smulders, Jeremy Renner, Samuel L. Jackson. Inoltre James Spader interpreterà il villain Ultron mentre tra le new-entry segnaliamo Aaron Taylor-Johnson come Quicksilver, Elizabeth Olsen come Scarlet Witch e Thomas Kretschmann come il Barone Strucker. Il film uscirà nei cinema il 1° maggio 2015 e sarà il capitolo conclusivo della Fase 2 della Marvel.

Fonte Deadline

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Bette Midler presa di mira per dei Tweet, accusata di transfobia e razzismo 6 Luglio 2022 - 23:17

Gli ultimi tweet di Bette Midler hanno causato una serie di polemiche, accusata di transfobia, razzismo e d'islamofobia.

Reservation Dogs: il trailer della stagione 2, dal 3 agosto su Hulu 6 Luglio 2022 - 21:15

La serie di Sterlin Harjo e Taika Waititi tornerà ad agosto su FX/Hulu. In attesa della data italiana, ecco il trailer di Reservation Dogs 2

The Munsters: il poster del nuovo film di Rob Zombie 6 Luglio 2022 - 20:30

Rob Zombie porta sul grande schermo The Munsters, la celebre sit-com anni ’60 nota in Italia come I Mostri. Ecco il poster.

Bastard!! L’oscuro dio distruttore: il dark fantasy – heavy metal scostumato 5 Luglio 2022 - 11:02

Dark Schneider è sbarcato su Netflix, con i suoi due punti esclamativi, le battaglie e la follia vintage del dark fantasy heavy metal.

Stranger Things 4: che mi hai portato a fare sulla collina di Kate Bush se non mi vuoi più bene? 2 Luglio 2022 - 15:42

Alcune considerazioni dopo aver visto per quasi quattro ore due episodi di una serie TV: il finale della quarta stagione di Stranger Things.

Come The Umbrella Academy mi ha venduto un’altra apocalisse 2 Luglio 2022 - 9:53

Cosa funziona, cosa no, e cosa mi spinge a restare a bordo del treno di Umbrella Academy, dopo la terza stagione.