L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Il viaggio sulla Luna? Non c’è mai stato. Così si dice nella prima clip di Interstellar

Il viaggio sulla Luna? Non c’è mai stato. Così si dice nella prima clip di Interstellar

Di Valentina Torlaschi

interstellar

Proprio ieri si è tenuta l’anteprima a Londra (qui il nostro resoconto della conferenza stampa e qui le nostre foto sul red-carpet) ma a brevissimo anche gli spettatori italiani potranno apprezzare Interstellar. Tra una settimana esatta uscirà infatti nei cinema l’attesissimo sci-fi diretto dall’acclamato Christopher Nolan (la mente dietro Inception e la trilogia del Cavaliere Oscuro) che vede come protagonista un sorprendente Matthew McConaughey. Un film dalle grande ambizioni che probabilmente sarà uno dei migliori titoli di questa stagione cinematografica, se non degli ultimi anni.

Di seguito ecco la prima clip del film in cui il personaggio di McConaughey, un astronauta, deve assistere alle dichiarazioni assurde di una maestra che non crede nei viaggi spaziale e che anzi pensa che la spedizione Apollo 11 sulla Luna del 1969 sia stata una messa in scena, un atto di propaganda dello stato americano nella lotta allo spazio contro l’URSS.

Ambientato in un futuro cupo dove il clima è mutato e l’agricoltura non riesce a produrre più frutti riducendo l’umanità in pericolo, il film vede come protagonisti un gruppo di pionieri che dovranno esplorare nuove frontiere e compiere un viaggio interstellare per cercare di garantire un futuro alla propria specie. Perché se le risorse sul pianeta Terra sono destinate ad esaurirsi, questo non sancisce la morte della specie umana… L’uomo dovrà cercare la salvezza altrove, e per scovare questo altro un uomo speciale, ovvero Matthew McConaughey, dovrà partire in un viaggio interstellare.

Interstellar si preannuncia come un film debitore delle atmosfere di 2001 odissea nello spazio e che miscelerà il grande spettacolo con intense relazioni umane nonché con riflessioni dal respiro universale: una storia fantastica e drammatica basata su idee cosmiche e sulle ansie tipiche dell’umanità di oggi. La vicenda si ispira alle teorie scientifiche di Kip Thorne, un fisico teoretico specializzato in studi gravitazionali e astrofisici alla California Institute of Technology, che ha collaborato come consulente al film ed è produttore esecutivo insieme a Jake Myers e Jordan Goldberg.

Nel cast troviamo Matthew McConaughey, Mackenzie Foy, Anne HathawayJessica ChastainBill IrwinJohn Lithgow,Casey Affleck,  e Michael Caine. Il film uscirà nelle sale italiane il 6 novembre 2014, e al cinema Arcadia di Melzo sarà anche proiettato nello spettacolare formato di 70mm. Potete rimanere aggiornati sul film seguendo la Pagina Facebook italiana.

Di seguito la trama ufficiale:

In un futuro imprecisato, un drastico cambiamento climatico ha colpito duramente l’agricoltura. Un gruppo di scienziati, sfruttando un “wormhole” per superare le limitazioni fisiche del viaggio spaziale e coprire le immense distanze del viaggio interstellare, cercano di esplorare nuove dimensioni. Il granturco è l’unica coltivazione ancora in grado di crescere e loro sono intenzionati a trovare luoghi adatti a coltivarlo per il bene dell’umanità. Il regista visionario, che con i suoi film ha rinnovato più di ogni altro la cinematografia contemporanea, si misura questa volta con uno sci-fi dirigendo, come sempre, un cast eccezionale.

Fonte: Collider

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Bette Midler presa di mira per dei Tweet, accusata di transfobia e razzismo 6 Luglio 2022 - 23:17

Gli ultimi tweet di Bette Midler hanno causato una serie di polemiche, accusata di transfobia, razzismo e d'islamofobia.

Reservation Dogs: il trailer della stagione 2, dal 3 agosto su Hulu 6 Luglio 2022 - 21:15

La serie di Sterlin Harjo e Taika Waititi tornerà ad agosto su FX/Hulu. In attesa della data italiana, ecco il trailer di Reservation Dogs 2

The Munsters: il poster del nuovo film di Rob Zombie 6 Luglio 2022 - 20:30

Rob Zombie porta sul grande schermo The Munsters, la celebre sit-com anni ’60 nota in Italia come I Mostri. Ecco il poster.

Bastard!! L’oscuro dio distruttore: il dark fantasy – heavy metal scostumato 5 Luglio 2022 - 11:02

Dark Schneider è sbarcato su Netflix, con i suoi due punti esclamativi, le battaglie e la follia vintage del dark fantasy heavy metal.

Stranger Things 4: che mi hai portato a fare sulla collina di Kate Bush se non mi vuoi più bene? 2 Luglio 2022 - 15:42

Alcune considerazioni dopo aver visto per quasi quattro ore due episodi di una serie TV: il finale della quarta stagione di Stranger Things.

Come The Umbrella Academy mi ha venduto un’altra apocalisse 2 Luglio 2022 - 9:53

Cosa funziona, cosa no, e cosa mi spinge a restare a bordo del treno di Umbrella Academy, dopo la terza stagione.