L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Guardiani della Galassia: esordio da quasi 2.7 milioni di euro in Italia!

Di Leotruman

peter-quill-guardiani-della-galassia

Il segno “più” è tornato finalmente a splendere sull’autunno cinematografico dopo un pallido inizio. Quasi 9 milioni di euro incassati dalla classifica, il 21% in più rispetto al precedente e in crescita del 9% rispetto al 2013.

Il merito è soprattutto di Guardiani della Galassia, il cinecomic Marvel diretto da James Gunn con protagonisti Chris Pratt e Zoe Saldana, che nel mondo ha superato ieri i 750 milioni di dollari ed è diventato il terzo incasso dello studio dopo The Avengers e Iron Man 3 (ricordo che negli USA è il maggior incasso dell’anno con quasi 330 milioni in cassa).

In Italia il film ha esordito con un weekend da 2.36 milioni di euro e una media di circa 3.300 euro per copia (circa 700 gli schermi monitorati, anche in 3D), che diventano 2.65 milioni considerando l’incasso di mercoledì. Si tratta di un buon esordio, non esplosivo come in altri mercati (dove ricordo è uscito ad agosto), ma in linea con i cinecomic dello studio, esclusi i fenomeni Avengers e Iron Man 3. Infatti lo scorso marzo l’ottimo Captain America: The Winter Soldier, che era un sequel e non presentava personaggi nuovi, raccolse circa 2.9 milioni di euro nei suoi primi cinque giorni, per chiudere oltre quota 7 milioni di euro. Visto il gradimento del film da parte del pubblico e il passaparola, non dovrebbe faticare a raggiungere tale cifra finale.

Nonostante la concorrenza non molla la presa Il Giovane Favolosoil biopic sul poeta Giacomo Leopardi diretto da Mario Martone (Noi credevamo) con protagonista Elio Germano. Non solo ha fatto segnare un +5% rispetto allo scorso weekend raccogliendo altri 1.18 milioni di euro, ma è sua nuovamente la miglior media della top-10: oltre 4100 euro. Il totale aggiornato è di oltre 2.7 milioni in undici giorni di programmazione, non solo il miglior dato di un film uscito dalla Mostra di Venezia ma anche uno dei migliori della stagione per un prodotto italiano.

Che gli italiani si siano infatti stancati delle solite commedie (una a settimana, da ottobre ad aprile)? La partenza lenta di  Soap Opera, ossia la commedia corale diretta da Alessandro Genovesi con protagonisti Fabio De Luigi, Diego Abatantuono e Cristiana Capotondi, sembra esserne l’ennesima prova. Dopo aver aperto il Festival di Roma, il film è sbarcato in 400 schermi e incassato 1 milione di euro nel weekend, con una media di 2500 euro. Nettamente meglio l’esperimento cinematografico di Vincenzo Salemme: il suo …E fuori nevica!cala solamente del 33% rispetto all’esordio e incassa altri 954mila euro (media ancora oltre i 3200 euro!), per un totale aggiornato di 2.85 milioni di euro.

In quinta posizione troviamo l’esordiente The Judge, il dramma famigliare con protagonista Robert Downey Jr. e Robert Duvall, che ha raccolto nei suoi primi quattro giorni 835mila euro. La media di quasi 2700 euro per sala è la quarta della top-10, e il film potrebbe avere una discreta tenuta anche nei prossimi giorni. Proseguendo troviamo alcune vecchie conoscenze della classifica: il thriller The Equalizer (333mila euro, quasi 2.5 milioni in cassa), l’adrenalinico Maze Runner – Il Labirinto (309mila euro, 2.3 milioni il totale) e il delicato Tutto può Cambiare (275mila euro, vicino il milione in totale).

Segnaliamo all’11esimo posto Boyhoodil capolavoro di Richard Linklater, una pellicola davvero unica nel suo genere che è stata girata con lo stesso cast nell’arco di 12 anni (4 le nomination ai Gotham Awards). Si parla di 141mila euro raccolti nel weekend, con una media 1300 euro circa (ricordiamo che il film dura tre ore e beneficiava di un minor numero di spettacoli). Poco sotto Buoni a Nulla con quasi 140mila euro e 1100 euro di media.

Cosa succederà il prossimo weekend con l’arrivo di Dracula Untold?

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi, mentre su Cineguru trovate i dati completi della classifica.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Just Beyond: Mckenna Grace e Lexi Underwood nella serie Disney+ tratta da R.L. Stine 13 Aprile 2021 - 20:45

La serie antologica è stata creata da Seth Grahame-Smith a partire dai fumetti dell'autore di Piccoli brividi

The Falcon and The Winter Soldier: Chi è la speciale Guest Star che vedremo nel prossimo episodio? 13 Aprile 2021 - 20:05

Una Guest Star d'eccezione è attesa nel nuovo episodio di The Falcon and the Winter Soldier: di chi potrebbe trattarsi?

I giorni dell’abbandono: Natalie Portman nel film dal romanzo di Elena Ferrante 13 Aprile 2021 - 19:30

Il film sarà diretto da Maggie Betts per HBO Films. Tra i produttori anche Fandango

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.