Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2013/01/walt-disney-pictures.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Esteso il contratto di Bob Iger a capo della Walt Disney fino al 2018

Esteso il contratto di Bob Iger a capo della Walt Disney fino al 2018

Di Marlen Vazzoler

walt-disney-pictures

Bob Iger, l’uomo dietro agli ultimi successi targati Walt Disney, rimarrà in carica come CEO e presidente della compagnia fino al 2018, grazie a un’ulteriore estensione del suo contratto di circa due anni. Inizialmente Iger aveva pianificato di abbandonare il suo posto come CEO nell’aprile del 2015 ma le esigenze di acquisizione della Lucasfilm e i piani di espansione dei parchi a tema in Cina, avevano portato a un estensione del suo mandato di 15 mesi, ovvero fino al giugno del 2016.

La notizia della firma del contratto è stata fornita dal consiglio di amministrazione della Disney. Il direttore principale indipendente del consiglio Disney, Orin C. Smith ha dichiarato:

“Bob Iger è l’architetto dell’attuale successo della Disney, con una storia comprovata di risultati finanziari record offerti alla società, trimestre dopo trimestre e anno dopo anno. Sotto il suo mandato, la Disney ha raggiunto vette creative e finanziarie senza precedenti, spingendo il prezzo delle azioni a livelli record e alla creazione di uno straordinario valore per gli azionisti. Ha trasformato la cultura della Disney e ha rafforzato le sue imprese nel capitalizzare efficacemente sui mercati in evoluzione e sulle nuove tecnologie, facendo della Disney una società che non si limita a abbracciare il cambiamento, ma che lo guida”.

Iger è responsabile delle acquisizioni della Pixar, Marvel e della Lucasfilm, inoltre ha alle spalle i recenti successi di Frozen, Avengers e Guardiani della Galassia. Il Wall Street Journal nota che l’unico neo a questa carriera praticamente impeccabile è rappresentato dai recenti problemi che hanno riguardato l’emittente ABC, dove va in onda Agents of Shield.

La conferma di Iger implica che fino al 2018 la compagnia non cambierà rotta, a livello produttivo. I film che otterranno il via libera dovrebbero seguire fondamentalmente la stessa formula di quelli usciti negli ultimi due anni per quel che riguarda la Disney: grandi star, grandi budget e un occhio di riguardo alle trasposizioni live action mentre per l’animazione continuerà la strada intrapresa con Rapunzel e poi Frozen.

Fonti Variety, WSJ

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Box Office: con $123.08M Minions 2 ottiene un nuovo record per il 4 luglio 6 Luglio 2022 - 0:58

Top Gun: Maverick ha registrato il secondo miglior sesto fine settimana di sempre, dietro solo ad Avatar. Jurassic World Il Dominio ha superato gli $800M al box office globale

The Witcher 3: un combattimento nelle nuove foto dal set 5 Luglio 2022 - 21:00

Sono in corso le riprese della terza stagione di The Witcher ed ecco che arrivano nuove foto dal set, che mostrano il protagonista Henry Cavill.

Dragon Ball Super: Super Hero: La Toei annuncia azioni legali contro copie e clip pirata 5 Luglio 2022 - 20:15

Dragon Ball Super: Super Hero verrà presentato al San Dieco Comic-Con nella Hall H, annunciate le date internazionali (assente quella italiana)

Bastard!! L’oscuro dio distruttore: il dark fantasy – heavy metal scostumato 5 Luglio 2022 - 11:02

Dark Schneider è sbarcato su Netflix, con i suoi due punti esclamativi, le battaglie e la follia vintage del dark fantasy heavy metal.

Stranger Things 4: che mi hai portato a fare sulla collina di Kate Bush se non mi vuoi più bene? 2 Luglio 2022 - 15:42

Alcune considerazioni dopo aver visto per quasi quattro ore due episodi di una serie TV: il finale della quarta stagione di Stranger Things.

Come The Umbrella Academy mi ha venduto un’altra apocalisse 2 Luglio 2022 - 9:53

Cosa funziona, cosa no, e cosa mi spinge a restare a bordo del treno di Umbrella Academy, dopo la terza stagione.