L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Disney Magical World: La Recensione per Nintendo 3DS

Di Fabrizio Tropeano

disney-magical-world

Il Nintendo 3Ds ha ultimamente sfornato un bel po’ di titoli (quasi tutti di discreta fattura) per la gioia di tutti i suoi possessori, andando a coprire diversi genere. Casomai foste tra coloro che lamentano nonostante tutto la latitanza di giochi di ruolo (magari con qualche sfumatura alla Animal Crossing), ecco che Disney Magical World potrebbe fare al caso vostro, a patto che, ovviamente, amiate Topolino e compagnia bella…

Come per ogni buon rpg che si rispetti, tutto parte dalla creazione del proprio personaggio, che potrà essere fatto seduta stante partendo da zero oppure utilizzando comodamente un proprio Mii. Una volta completata questa prima fase, si passa ad un comodo quanto esaustivo tutorial che, oltre ad introdurci ai fondamentali del titolo, ci regalerà i primi adesivi, in grado di sbloccare aree di gioco e nuovi oggetti.

Per procedere nel gioco dovrete portare avanti un bel po’ di obiettivi, come raccogliere oggetti, pescare, acquistare vestiti, suppellettili e tanto tanto altro. Uno degli aspetti fondamentali del gioco è il Bar, che potremo sbloccare dopo aver raggiunto un certo numero di adesivi: grazie a questa location potremo guadagnare facilmente soldi preparando deliziosi dolci da offrire ai clienti.

Sopra al Bar è situata la nostra cameretta, completamente personalizzabile e utile per le funzioni Streetpass: infatti giorno dopo giorno i clienti del locale faranno regali al giocatore insieme agli altri personaggi incontrati mediante Streetpass.

disney_magic_castle_my_happy_life_29224110_copia_jpg_1400x0_q85

Per quanto riguarda il gameplay, oltre alle tante attività come raccogliere piante o costruire oggetti dovremo principalmente attaccare alcuni fantasmi tramite apposita bacchetta: peccato però che questo tipo di compito sul lungo andare si rivela un po’ monotono, perchè le missioni tendono ad assomigliarsi tutte, limitandosi a richiederci di fare fuori i nemici e raccogliere l’oggetto funzionale alla missione.

Anche il reperire oggetti alla lunga rischia di portare il giocatore alla noia, visto che una volta raccolto uno da un determinato posto non sarà più rinvenibile per un certo lasso di tempo: dunque è necessario spostarsi in altre occasioni ed attendere.

19674i0855E96C880C8A53

Purtroppo nemmeno il comparto tecnico riesce a brillare in pieno, a causa di texture di scarsa qualità, modelli poligonali poco dettagliati ed un frame rate spesso e volentieri ballerino; leggermente meglio il sonoro con una discreta effettistica, anche se le musiche, di per sé gradevoli, risultano anonime e poco caratterizzate.

Disney Magical World resta in fin dei conto un titolo discreto e decisamente rilassante, che soffre però di alcuni problemi che possono far storcere il naso ai giocatori più esigenti: il comparto video non è tra i migliori che ci sia capitato di vedere sul portatile Nintendo, ma a parte questo ciò che salta maggiormente all’occhio è la monotonia delle meccaniche, che rischiano seriamente di compromettere il fattore divertimento sul lungo periodo. Da acquistare solo se si è fan dei mondi Disney o se, nonostante tutto, si ha una passione viscerale per gli rpg ibridati ai gestionali.

VOTO: 7.5


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il produttore Scott Rudin lascia tutti i suoi progetti dopo le accuse di abusi ai dipendenti 20 Aprile 2021 - 21:30

Il mega-produttore, premio Oscar per Non è un paese per vecchi, ha fatto un passo indietro dopo una serie di pesanti accuse

Ted Lasso: la seconda stagione dal 23 luglio su Apple TV+, ecco il trailer! 20 Aprile 2021 - 20:53

Apple TV+ ha diffuso il trailer della seconda stagione di Ted Lasso, la serie sportiva interpretata e creata da Jason Sudeikis.

Cannes 2021: confermati The French Dispatch e Benedetta di Paul Verhoeven 20 Aprile 2021 - 20:45

I nuovi film di Wes Anderson e Paul Verhoeven, già selezionati l'anno scorso, verranno presentati sulla Croisette

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.