L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Christian Bale ancora in trattative per il ruolo di Steve Jobs

Di Valentina Torlaschi

christian bale steve jobs biopic david fincher

Quando ancora David Fincher era coinvolto nel progetto lo aveva detto chiaramente: l’unico che potrebbe interpretare con forza un personaggio così sfuggente come Steve Jobs è Christian Bale. L’attore, all’epoca (era lo scorso marzo), non aveva commentato; poi Fincher ha rotto con la Sony, è uscito dalla produzione, la regia è passata all’inglese Danny Boyle e per il ruolo di protagonista si sono fatti tanti nomi tra cui quelli di DiCaprio (che ha recentemente rinunciato per troppi impegni), Ben Affleck, Matt Damon e Bradley Cooper.

Ora però Christian Bale torna in gioco. L’ottima notizia arriva da THR dove si legge che la Sony è entrata in trattative con l’attore. Se tutto andrà in porto, il biopic su Jobs sarà girato prima di The Deep Blue Good-By, altro grande progetto ma della 20th Century Fox. Dopo il disastro di jOBS con Ashton Kutcher, in quel di Hollywood si è ben pensato di rendere giustizia al compianto Steve Jobs con un’altra pellicola di spessore, e soprattutto con un grande attore.

Questo il biopic su Steve Jobs è sceneggiato da testa di serie della scrittura filmica come Aaron Sorkin (premio Oscar per The Social Network). Come si diceva, alla regia ci sarà Danny Boyle, il regista inglese di cult come Trainspotting, poi premio Oscar per The Millionaire, al cinema l’ultima volta nel 2013 con il più deludente Trance.

Il film sarà ispirato alla biografia di Walter Isaacson, intitolata “Steve Jobs”. La Sony ha acquistato i diritti del libro nel 2011, dopo la morte del fondatore della Apple. Stando alle informazioni trapelate finora, la storia non sarà un classico biopic che ripercorrerà la vita del protagonista dalla culla alla tomba quanto un affresco in tre lunghi capitoli. Il racconto sarà diviso in tre parti, tre lunghissime scene che racconteranno ognuna la presentazione di un prodotto di casa Apple: la prima riguarderà il Mac; la seconda la NeXT Computer; e la terza l’iPod.

Fonte: Collider

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office: Detective Conan: The Scarlet Bullet primo in Cina e in Giappone, incassa $25M nel mondo 17 Aprile 2021 - 21:25

Detective Conan: The Scarlet Bullet debutta in più di 22 paesi nel mondo, al primo posto in Cina e in Giappone. L'incasso globale è di $25 milioni

Il cosmonauta – Anche Carey Mulligan nel film Netflix con Adam Sandler 17 Aprile 2021 - 20:00

Carey Mulligan sarà la protagonista femminile de Il cosmonauta, adattamento dell'omonimo romanzo di Jaroslav Kalfar, realizzato per Netflix.

Non riuscite a dormire? Questa nuova serie Netflix potrebbe aiutarvi! 17 Aprile 2021 - 19:00

A partire dal 28 aprile sarà disponibile su Netflix una nuova serie nata con uno scopo: farvi dormire!

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.