L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Charlie Cox parla di Daredevil: sarà «molto, molto più cupo» di qualunque cosa la Marvel abbia mai fatto

Di Lorenzo Pedrazzi

daredevil-copertina

Dopo il riassunto del panel che si è tenuto al Comic-Con di New York, e la rivelazione della possibile data per la premiere, torniamo a parlare di Daredevil, l’attesa serie Marvel/Netflix dedicata all’Uomo Senza Paura.

Stavolta è Charlie Cox, scelto per interpretare Matt Murdock, ha rilasciare alcune dichiarazioni sullo show. Intervistato da Heat Vision, l’attore si è soffermato sulla sua preparazione:

Ho letto fumetti dopo fumetti dopo fumetti… non ne ho mai letti così tanti in vita mia, e li stiamo utilizzando per estrapolarne alcuni momenti da citare nella serie. Stiamo cercando di realizzare uno show che sia nuovo, oltre che molto, molto più cupo rispetto a ciò che ho visto fare dalla Marvel finora.

Pressato sulle ragioni che rendono Daredevil così cupo, Cox ha replicato:

È il fatto che non si possa fermare. Esce di notte e prende la legge nelle sue stesse mani, e non sa se può fermarsi. Potrebbe addirittura esserne dipendente.

D’altra parte, l’ispirazione principale deriva dai cicli narrativi di Frank Miller, in particolare quello che racconta le origini del supereroe, ed è noto che il suo approccio al personaggio era piuttosto brutale e hard boiled.

?????????????????????

Vi ricordo che Elden Henson sarà l’amico e socio di Murdock, Foggy Nelson, e che Deborah Ann Woll presterà il volto a Karen Page, segretaria dello studio legale di Matt nonché suo storico interesse amoroso. Wilson Fisk alias Kingpin avrà invece le fattezze di Vincent D’Onofrio, mentre Rosario Dawson sarà Claire Temple, infermiera notturna che lavora a Hell’s Kitchen. Del cast fanno parte anche Bob Gunton (Leland Owlsley alias il Gufo), Vondie Curtis-Hall (Ben Urich, Ayelet Zurer (Vanessa, moglie di Wilson Fisk) e Toby Moore (Wesley, assistente personale di Fisk). Drew Goddard è stato sostituito da Steven S. DeKnight nel ruolo di showrunner, ma è rimasto come produttore esecutivo della serie, ed è autore delle sceneggiature per i primi due episodi.

?????????????????????

L’accordo tra Marvel e Netflix porterà sulla piattaforma on-line ben quattro serie da tredici episodi ciascuna, dedicate a Daredevil, Jessica Jones, Pugno d’Acciaio e Luke Cage, che poi uniranno le forze in una miniserie di otto episodi intitolata The Defenders. I quattro eroi vivranno le loro avventure a Hell’s Kitchen, un quartiere di Manhattan dal passato turbolento.

CLICCATE QUI per leggere le dichiarazioni di Ted Sarandos sulle serie Marvel/Netflix.

CLICCATE QUI per leggere l’intervista a Steven S. DeKnight.

CLICCATE QUI per vedere la prima immagine di Deborah Ann Woll sul set.

CLICCATE QUI per leggere l’intervista a Vincent D’Onofrio.

CLICCATE QUI per leggere le dichiarazioni di Joe Quesada sulle nuove serie.

Fonte: Collider

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Annunciate tre nuove produzioni originali del Regno Unito destinate a Disney+ e Star 20 Aprile 2021 - 16:45

Attraverso un comunicato stampa, The Walt Disney Company EMEA ha annunciato la sua prima lista di produzioni originali scripted del Regno Unito per Disney+.

Rebel Ridge: AnnaSophia Robb ed Emory Cohen nel film Netflix di Jeremy Saulnier 20 Aprile 2021 - 16:45

Affiancheranno John Boyega, Don Johnson e James Badge Dale nel thriller ad alta velocità del regista di Hold the Dark

After: la saga si espande, in arrivo un prequel e un sequel 20 Aprile 2021 - 16:00

La saga After, ispirata alle pagine di Anna Todd, si è rivelata una grande successo. Un terzo capitolo è pronto per arrivare nelle sale nel corso del 2021 ma i progetti per il franchise sono decisamente ambiziosi.

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.