Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2014/03/captain-america-the-winter-soldier-2014-anthony-russo-joe-russo-02.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Captain America: The Winter Soldier candidato agli Oscar?

Captain America: The Winter Soldier candidato agli Oscar?

Di Valentina Torlaschi

captain-america-the-winter-soldier-2014-anthony-russo-joe-russo-02

Anche se ormai, negli ultimi anni, i cinecomic si guadagnano sempre più spesso ottimi pareri da parte della critica, oltre ai classici strepitosi incassi ai botteghini, il genere sembra ancora non essere considerato “degno” per concorrere agli Oscar. Perfino la trilogia del Cavaliere Oscuro di un autore acclamato come Nolan ha ricevuto una sola statuetta a Heath Ledger: premio meritatissimo ma consegnato più sull’onda dell’emozione per la morte dell’attore e più sulla necessità di voler rendere omaggio a un immenso interprete scomparso troppo presto.

Dunque: i cinecomic non si meriterebbero un po’ più di attenzione anche da parte dell’Academy? Per i fratelli Anthony e Joe Russo, molto appassionati sull’argomento, la risposta è assolutamente sì. In una intervista a Deadline, infatti, i due registi di Captain America: The Winter Soldier hanno raccontato:

È strano che il genere dei cinecomic sia così spesso considerato solo in termini di successo economico. Certo sono film pazzescamente popolari e il loro successo continua a crescere però i loro strepitosi risultati al boxoffice rischiano di offuscare i loro altri meriti: il caso di Christopher Nolan, che è stato il primo a dar prova di una regia di valore, è eclatante. È triste che certa gente, apparentemente inasprita dall’aver sopportato la massiva presenza culturale che anche esempi mediocri e poveri del genere possono generare, reagisca cercando di rigettare il genere nel suo insieme. Snobbare i cinecomic semplicemente perché sono ovunque è simile a congedare il western a spettacoli-spazzatura.

I due registi si chiedono poi se, alla fine, a uno Studio come la Marvel possa interessare partecipare alla notte degli Oscar: «Che valore avrebbe per la Marvel prender parte a quella cerimonia? Perché dovrebbero spendere tutti quei soldi per esserci? Per creare boxoffice? Ma loro i grandi incassi li hanno lo stesso!».

Consapevoli della complessità della questione, i fratelli Russo rivendicano più che altro uno statuto “artistico” del loro lavoro: in particolare Anthony ha voluto sottolineare come il loro cinecomic sia un film vero e proprio, forse diverso anche dagli alti esemplari del genere, che si ispira al grande cinema di The Manchurian Candidate e The French Connection: «Il nostro è un film vero e proprio, vera regia, grandi aspirazioni in termini di cosa il cinema può fare. La nostra intenzione è raggiungere il pubblico a un livello profondo».

Voi cosa ne pensate? Il genere dei cinecomic è pronto a concorrere agli Oscar? Captain America: The Winter Soldier meriterebbe una nomnation agli Academy Awards?

Fonte: CBM

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Bullet Train – Un teaser dedicato al personaggio di Bad Bunny 5 Luglio 2022 - 9:00

Sony Pictures ha pubblicato un teaser di Bullet Train dedicato a Big Bad Wolf, il personaggio di Bad Bunny.

Andor: nuovi dettagli sulla serie di Star Wars, ecco una nuova immagine 4 Luglio 2022 - 20:30

Tony Gilroy parla di Andor, la serie dedicata al personaggio interpretato da Diego Luna in Rogue One: A Star Wars Story.

Stranger Things 5: quando inizieranno i lavori? Rispondono i fratelli Duffer 4 Luglio 2022 - 19:45

La produzione dell'ultima stagione di Stranger Things non è ancora iniziata, la stanza degli sceneggiatori inizierà a lavorare a breve

Stranger Things 4: che mi hai portato a fare sulla collina di Kate Bush se non mi vuoi più bene? 2 Luglio 2022 - 15:42

Alcune considerazioni dopo aver visto per quasi quattro ore due episodi di una serie TV: il finale della quarta stagione di Stranger Things.

Come The Umbrella Academy mi ha venduto un’altra apocalisse 2 Luglio 2022 - 9:53

Cosa funziona, cosa no, e cosa mi spinge a restare a bordo del treno di Umbrella Academy, dopo la terza stagione.

Guida pratica alle serie Marvel ex Netflix (ora su Disney+) 30 Giugno 2022 - 9:01

Daredevil, Jessica Jones e le altre: cosa recuperare delle serie Marvel un tempo di Netflix, ora che sono disponibili su Disney+.