Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2014/10/one-direction-san-siro-film-where-we-are.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
BoxOffice – One Direction: Where We Are sbanca di sabato, Maze Runner tiene

BoxOffice – One Direction: Where We Are sbanca di sabato, Maze Runner tiene

Di Leotruman

one-direction-san-siro-film-where-we-are

UPDATE: Where We Are vince il weekend! QUI GLI INCASSI

A poco più di distanza dal documentario One Direction: This Is Us, capace di incassare quasi 2.2 milioni di euro, la celebre boyband britannica è tornata nelle sale ieri grazie ad un evento organizzato da Nexo Digital in circa 200 schermi.

Parliamo di Where we are – Il Film Concerto degli One Direction, registrato allo Stadio San Siro di Milano durante la tournée italiana degli One Direction. Il film concerto contiene 75 minuti di show e circa 15 minuti di interviste inedite con esclusivo materiale del backstage del tour. Nella giornata di ieri ha incassato ben 615mila euro, volando in prima posizione e facendo registrare l’incredibile media per copia di 3mila euro per sala!

Si replica (solo) oggi e tutte le altre pellicole della classifica si sono dovute accontentare di perdere almeno una posizione rispetto alla giornata di venerdì, tranne  Maze Runner – Il Labrinto, la traduzione in immagini per il grande schermo targata 20th Century Fox dell’omonimo romanzo young adult di James Dashner e con protagonista Dylan O’Brien.

Il film, ricordiamo nonostante le polemiche derivate dal VM14 (negli USA è PG13, visto che è un film realizzato per il target dei ragazzi), sta tenendo bene e raccoglie altri 348mila euro con la seconda media per copia della classifica, quasi 1300 euro. In quattro giorni, visto che è uscito mercoledì, è a quota 665mila euro e ieri ha superato persino The Equalizer – Il Vendicatore, il thriller diretto da Antoine Fuqua che adatta per il cinema una nota serie tv trasmessa nella seconda metà degli anni ’80 e conosciuta in Italia sotto il titolo di Un Giustiziere a New York, e con protagonista Denzel Washington: ieri la pellicola ha incassato 309mila euro (media 1100 euro), portando il suo totale a 561mila euro.

Grazie agli incassi di ieri sfiora i 6 milioni totali l’ottimo action Lucy di Luc Besson (308mila euro di sabato), mentre sale di un posto Tutto molto Bello, la nuova commedia diretta e interpretata da Paolo Ruffini, e con protagonisti Frank Matano e Nina Senicar. Il film ha incassato 307mila euro ieri, con una media di circa 1000 euro per sala, e un totale di 471mila euro (ancora lontanissimo da Fuga di Cervelli, raccolse ben 5.1 milioni di euro in totale).

Anche Annabelle l’horror spin-off de L’Evocazione – The Conjuring uscito lo scorso weekend nelle sale, continua a sfiorare i 1000 euro di media e perde solo il 40%: grazie ai 215mila euro di ieri, il film ieri ha superato il totale di 1.7 milioni. Tra le altre nuove uscite segnaliamo in ottava posizione I Due Volti di Gennaio con Viggo Mortensen (148mila euro, media ben 850 euro), mentre Amore, Cucina e Curry scende all’11esimo con 86mila euro ieri.

A DOMANI MATTINA PER LA CLASSIFICA COMPLETA.

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi, mentre su Cineguru trovate i dati completi della classifica.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Bette Midler presa di mira per dei Tweet, accusata di transfobia e razzismo 6 Luglio 2022 - 23:17

Gli ultimi tweet di Bette Midler hanno causato una serie di polemiche, accusata di transfobia, razzismo e d'islamofobia.

Reservation Dogs: il trailer della stagione 2, dal 3 agosto su Hulu 6 Luglio 2022 - 21:15

La serie di Sterlin Harjo e Taika Waititi tornerà ad agosto su FX/Hulu. In attesa della data italiana, ecco il trailer di Reservation Dogs 2

The Munsters: il poster del nuovo film di Rob Zombie 6 Luglio 2022 - 20:30

Rob Zombie porta sul grande schermo The Munsters, la celebre sit-com anni ’60 nota in Italia come I Mostri. Ecco il poster.

Bastard!! L’oscuro dio distruttore: il dark fantasy – heavy metal scostumato 5 Luglio 2022 - 11:02

Dark Schneider è sbarcato su Netflix, con i suoi due punti esclamativi, le battaglie e la follia vintage del dark fantasy heavy metal.

Stranger Things 4: che mi hai portato a fare sulla collina di Kate Bush se non mi vuoi più bene? 2 Luglio 2022 - 15:42

Alcune considerazioni dopo aver visto per quasi quattro ore due episodi di una serie TV: il finale della quarta stagione di Stranger Things.

Come The Umbrella Academy mi ha venduto un’altra apocalisse 2 Luglio 2022 - 9:53

Cosa funziona, cosa no, e cosa mi spinge a restare a bordo del treno di Umbrella Academy, dopo la terza stagione.