L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Big Hero 6 – Recap del panel del New York Comic-Con

Di Marlen Vazzoler

big-hero-6-cast

Una testimonianza di quanto sia sconosciuto il fumetto originale della Marvel di Big Hero 6 è arrivata dritta dritta dal panel del film tenutosi al New York Comic Con (troverete tante foto in diretta da New York sul nostro Cosplayer ScreenWeek). Quando è stato chiesto al pubblico in attesa dell’inizio dell’evento, chi avesse letto il fumetto, una sola udibile voce ha risposto aggiungendo che ‘È strano’.

Sono poi saliti sul palco i due registi Don Hall e Chris Williams, il produttore Roy Conli, e i doppiatori Scott Adsit, Ryan Potter, Genesis Rodriguez, Jamie Chung e T.J. Miller che hanno risposto alle domande del pubblico in un Q&A intervallato dalla proiezione di quattro clip inedite.

Hall ha spiegato la volontà di creare un mondo unico tutto loro.

“Abbiamo sentito che sarebbe stato grandioso per noi prendere Big Hero 6 e farlo nostro, creando un nostro mondo unico. E come il film è un mash-up della Disney e della Marvel, volevamo fare un mash-up tra le culture orientali e occidentali, e abbiamo scelto la città chiamata San Fransokyo”.

Ha poi spiegato come San Fransokyo è una combinazione altamente tecnologica di Tokyo e San Francisco.

“È emozionante, è dinamica, è un po’ futuristica”.

L’obiettivo era di fare in modo che la città sembrasse reale, immersiva e al contempo molto giocosa.

Parlando della storia, Williams ha spiegato che il film racconta

“La storia di un giovane genio di nome Hiro Hamada che inizialmente non sta usando i suoi doni nel modo più costruttivo possibile. Sta in raltà trascorrendo il suo tempo facendo soldi in modo illegale, con i combattimenti di robot illegali. Il suo fratello maggiore Tadashi spera che usi il suo talento in un modo più positivo, così attira Hiro all’università che frequenta, sperando che esponendolo agli amici di scuola, il laboratorio altamente tecnologico e alla sua ultima creazione, un robot di nome Baymax, che darà ispirazione a Hiro nell’iscriversi e a scegliere un percorso più positivo nella sua vita”.

La Marvel è stata molto coinvolta nella realizzazione del film, ha spiegato Hall:

Joe Quesada e Jeph Loeb hanno partecipato a tutti gli incontri per lo storyboard”.

Molta parte del dialogo, realizzato un anno e mezzo fa, è stata improvvisata ha svelato Williams.

“Buona parte delle migliori frasi nel film provengono [dagli attori]”.

Miller ha spiegato:

“La cosa pazzesca di questo processo per me, è che inizi un anno e mezzo prima, e poi cambiano lo script ed è così malleabile. Penso che sia per questo motivo che la Disney e la Pixar fanno questi film così incredibili… hanno il tempo di irrobustire e cambiare la storia e di circolarla, quindi è davvero emozionante continuare a tornare e vedere sempre di più come un personaggio di sviluppa, come la storia si sviluppa”.

 


Genesis Rodriguez ha notato che Honey Lemon la rispecchia molto:

“È un progetto perfetto perché Honey Lemon è così me. Facevo parte di una squadra robotica mentre ero alle superiori, così [ho avuto la sensazione] che questo personaggio fosse scritto per me”.

Ha poi aggiunto che era una saldatrice che costruiva robot da combattimento (BattleBots).

Il personaggio di GoGo Tamago è stato invece paragonato a Clint Eastwood, quando lo hanno descritto alla Chung.

“GoGo mi è stata descritta come il Clint Eastwood del gruppo. È una donna di poche parole ma quando parla è davvero pungente e sarcastica”.

Ma ogni tanto rivela di avere anche un lato dolce.

Alla fine del panel Baymax ha preso possesso dei monitor ed ha insistito nello scansionare il pubblico in prima fila. Ha individuato un tipo con un accetta in testa e gli ha diagnosticato un mal di schiena per aver atteso in coda. Prima di andar via Baymax ha annunciato che non avrebbe potuto disattivarsi fino a quando il pubblico non avesse detto

“Sono soddisfatto della mia cura”.

Il pubblico ha prontamente ubbidito.


Nelle quattro clip mostrate al panel, la prima ha coperto l’introduzione di Hiro del laboratorio di Tadashi, definito da GoGo il laboratorio dei nerd. La seconda clip era una versione estesa di quando la batteria di Baymax sta per esaurirsi, la terza invece mostra gli sforzi iniziali di Hiro nel trasformare Baymax in un guerriero e infine l’ultima clip ha mostrato una scena d’azione, la figa del gruppo in macchina dai Microbots comandati da Yokai, il villain.

Qui potete invece vedere l’ultimissimo trailer mostrato durante il panel.

Per ulteriori informazioni sul film potete consultare i seguenti link:

Big Hero 6 – Ecco i primi easter egg scoperti nel trailer

Don Hall e Chris Williams parlano di Big Hero 6 e del simpaticissimo robot Baymax

Big Hero 6 – Come è stata creata la città di San Fransokyo

La tecnologia di Big Hero 6

Realizzato in CGI, con uno stile molto vicino a quello dei fumetti, Big Hero 6, diretto da Don Hall, uscirà in 3D il 7 novembre 2014 nei cinema americani. Nel cast vocale troveremo Jamie Chung (vista in Sucker Punch e prossimamente in Sin City: A Dame to Kill For), Maya Rudolph (Le amiche della sposa, Turbo) e T.J. Miller. Qui trovate la pagina facebook italiana.

Fonti Collider, /Film, pbcbstudios, DisneyLiving, stitchkingdom

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Zosia Mamer raggiunge Kaley Cuoco nella serie The Flight Attendant 24 Ottobre 2019 - 0:56

Il progetto andrà sul canale streaming HBO Max.

Antlers: un nuovo, terriricante trailer per l’horror prodotto da Guillermo del Toro 23 Ottobre 2019 - 21:30

Ecco un nuovo, inquietante trailer di Antlers, l'horror prodotto da Guillermo del Toro e diretto da Scott Cooper, in arrivo nelle nostre sale nel 2020.

C’era una volta a… Hollywood torna nei cinema americani in versione estesa 23 Ottobre 2019 - 21:00

Il nuovo film di Quentin Tarantino tornerà con dieci minuti in più

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – UFO 23 Ottobre 2019 - 12:00

UFO, la storia di come il papà dei Thunderbirds ha immaginato un futuro pieno di parrucche viola.

Galline in Fuga 2: il sequel del film Aardman sta per diventare realtà! 22 Ottobre 2019 - 15:30

Galline in Fuga 2, sequel del film animato in stop-motion del 2000, è entrato ufficialmente in fase di post-produzione! La Aardman riuscirà a riportare in auge il brand, oppure si tratta di un tentativo fuori tempo massimo?

7 cose che forse non sapevate su Hello Sandybell! 22 Ottobre 2019 - 10:00

La cugina giapposcozzese di Pippi Calzelunghe, Lost in Translation e gli schiaffi da censura. Sette curiosità su Hello Sandybell.