L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Big Hero 6 – Come è stata creata la città di San Fransokyo

Di Marlen Vazzoler

big-hero-6-05

A dicembre faremo la conoscenza di un nuovo mondo, o meglio di una nuova città: San Fransokyo, un mash-up tra la città di San Francisco e Tokyo. Questo nuovo scenario farà da sfondo alle avventure di Baymax e Hiro i due protagonisti di Big Hero 6, il primo lungometraggio Disney basato su una proprietà intellettuale della Marvel.

big-hero-6-04

I disegnatori hanno iniziato creando delle locandine da viaggio nello studio, lo scopo era di far in modo che la gente che stava lavorando al film si entusiasmasse per questo mondo. All’inizio hanno portato dei development artists per lavorare sullo sviluppo visivo e per aiutarli a dare un senso di come doveva essere la città e di come doveva essere la vita di tutti i giorni.

Erano contenti della sfida: creare un’intera città con un suo linguaggio estetico visivo. Volevano creare una città gigantesca che avesse un enorme senso di complessità. Lasseter dice sempre ai disegnatori che quando disegnano un nuovo mondo devono dare un forte senso di quelli che sono i dettagli nel vivere lì. Per questo sono andati a raccogliere i dettagli della città con delle visite a Tokyo e a San Francisco.

big-hero-6-03

Prima sono andati in Giappone dove si sono immersi nella città per ottenere una sensazione sensoriale della città. Il production designer Paul Felix ha spiegato:

“Hai davvero un senso dello spazio. Tokyo ha un suo sneso dell’organizzazione e del design che è molto particolare e che abbiamo fatto in modo di studiare”.

Importanti sono stai gli appunti sui grattacieli della città. La squadra ha dovuto studiare la densità, gli strati e i rapporti degli edifici ma quello che gli ha particolarmente colpiti è stato il grado dell’architettura, il modo in cui sono disposte le piastrelle, anche i marciapiedi. Anche i pali della luce seguono un’estetica. Ma hanno preso nota anche dei più piccoli dettagli.

Il film è ‘tecnicamente’ ambientato a San Francisco ma con un ispirazione giapponese. Quando sono andati a San Francisco hanno posto particolare attenzione alla luce e all’atmosfera, in particolare al mondo in cui la luce viene riflessa, rifratta, crea le ombre… Volevano che la fotografia riflettesse la luce speciale dell’area della baia, che ti da l sensazione di essere trasportato in quel posto.

big-hero-6-01

big-hero-6-02

La casa di Hiro e molti altri edifici sono stati ispirati a delle vere case di San Francisco. Molte avevano uno stile Vittoriano e della Queen Ann. Volevano che alla gente “Fosse ricordato qualcosa, ma hai la sensazione di qualcos’altro, ma alla fine ha la sua estetica”.

Si è venuta a creare una sottile bilancia tra quello che hanno mantenuto di San Francisco e quello che si sono ispirati al Giappone.

Per ulteriori informazioni sul film potete consultare i seguenti link:

Big Hero 6 – Ecco i primi easter egg scoperti nel trailer

Don Hall e Chris Williams parlano di Big Hero 6 e del simpaticissimo robot Baymax

Realizzato in CGI, con uno stile molto vicino a quello dei fumetti, Big Hero 6, diretto da Don Hall, uscirà in 3D il 7 novembre 2014 nei cinema americani. Nel cast vocale troveremo Jamie Chung (vista in Sucker Punch e prossimamente in Sin City: A Dame to Kill For), Maya Rudolph (Le amiche della sposa, Turbo) e T.J. Miller. Qui trovate la pagina facebook italiana.

Fonti movieviral, ocmomblog

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Clone: Robert Kirkman e il collettivo GRAMS si alleano per una serie TV 14 Maggio 2021 - 14:30

Dal fumetto di David Schulner, una serie prodotta in Italia dalla collaborazione tra Skybound e Fabula Pictures

Disney: Ecco le uscite cinematografiche italiane nei prossimi mesi 14 Maggio 2021 - 14:02

Da Crudelia a Assassinio sul Nilo, ecco le uscite cinematografiche italiane nei prossimi dodici mesi del listino di Walt Disney Company Italia

Venezia 78 – Anche Dune tra i possibili film del programma 14 Maggio 2021 - 13:45

Stando a Variety, Dune potrebbe essere presentato a Venezia 78 insieme a Freaks Out, On a Half Clear Morning e Lost Illusions.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.